domenica, 26 Giugno 2022

Garcinia Cambogia, cos’è, effetti collaterali e opinioni

La Garcinia Cambogia è una pianta conosciuta soprattutto per le sue capacità dimagranti. Scopriamo quali sono i benefici, gli effetti collaterali e le opinioni sulla pianta.

Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

La Garcinia Cambogia è una pianta conosciuta soprattutto per le sue proprietà dimagranti. Originaria di Indonesia, Vietnam, Cambogia, Filippine e parte meridionale dell’India, è una piccola pianta legnosa che cresce spontanea negli ambienti tropicali. Le sue foglie sono lucide, di color verde scuro.

Produce dei frutti noti come tamarindo del Malabar che assomigliano a una piccola zucca gialla o rossastra oppure giallastri a forma di peperone. La polpa di questi frutti, specialmente la buccia, è utile per la perdita e il controllo del peso.

Questo avviene grazie al principio attivo denominato acido idrossicitrico, che ha molteplici azioni.

Prima di tutto, agisce sul fegato e in altri distretti come il tessuto adiposo e l’intestino tenue riducendo la produzione di colesterolo e trigliceridi a partire dagli zuccheri.

Favorisce così, la demolizione degli zuccheri e porta ad un aumento dell’energia a disposizione dell’organismo contribuendo al senso di sazietà.

La Garcinia Cambogia funziona per dimagrire?

Garcinia Cambogia per dimagrire

Dopo aver elencato tutte le proprietà di questa pianta sorge sicuramente una domanda. Assumere Garcinia Cambogia funziona davvero?

Uno studio condotto da John Wiley & Sons nel 2014 ha indagato l’efficacia della Garcinia Cambogia nel ridurre il peso corporeo e la massa grassa in adulti caucasici in sovrappeso.

Lo studio è durato 14 settimane. I soggetti che hanno assunto tre compresse, due volte al giorno, trenta minuti prima dei pasti principali hanno anche aderito a una dieta con deficit energetico di 500 kcal al giorno con il 30% di energia dai grassi.

Novantuno soggetti in sovrappeso e leggermente obesi hanno completato lo studio. Dopo 12 settimane di intervento, l’utilizzo di Garcinia Cambogia ha determinato una perdita di peso media di 2,37 kg.

C’è stata, inoltre, una riduzione significativa della massa grassa corporea e della circonferenza della vita. Non sono stati segnalati effetti avversi gravi.

È stato dimostrato che l’uso di Garcinia Cambogia determina una riduzione del peso corporeo e del grasso corporeo, con una buona tollerabilità.

Garcinia Cambogia, linee guida del Ministero della Salute

La parte della pianta usata per capsule e compresse è la buccia del suo frutto da cui si estrae l’acido idrossicitrico (HCA).

L’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA), chiamata a esprimere un parere sull’efficacia della Garcinia Cambogia ancora non si è espressa a riguardo.

Il Ministero della Salute ha redatto delle linee guida di riferimento con l’elenco delle sostanze e dei preparati vegetali utilizzabili negli integratori e i relativi effetti fisiologici e ha approvato la Garcinia Cambogia per il metabolismo dei lipidi, l’equilibrio del peso corporeo e il controllo del senso di fame.

Leggi anche: Cavolfiori viola: le proprietà salutari e come cucinarli

Effetti collaterali e benefici della Garcinia Cambogia

garcinia ca,bogia peso

Fortunatamente, l’utilizzo di Garcinia Cambogia non comporta particolari effetti avversi, ma moltissimi benefici.

Scopriamo le tantissime funzioni benefiche che la pianta può esercitare sul nostro organismo, oltre le capacità dimagranti.

Effetti collaterali della Garcinia Cambogia

La Garcinia Cambogia non presenta particolari effetti collaterali. Alcuni hanno lamentato effetti indesiderati lievi come mal di testa o sintomi gastroenterici quali diarrea, vomito, nausea, meteorismo e crampi allo stomaco.

Nello specifico, l’assunzione di 500 mg di acido idrossicitrico puro quattro volte al giorno può causare nausea e mal di testa.

In caso di gravidanza e allattamento l’assunzione di Garcinia Cambogia non è consigliata. Inoltre, le persone che soffrono di ipertensione o assumono farmaci per il diabete devono consultarsi con il proprio medico prima di iniziare l’assunzione di Garcinia Cambogia.

Nei soggetti sensibili potrebbero presentarsi, nei primi giorni di trattamento, senso di stanchezza, vertigini, nausea o disturbi intestinali

Benefici della Garcinia Cambogia

La Garcinia Cambogia ha moltissimi effetti benefici oltre le pure proprietà dimagranti. Infatti, riduce i livelli ematici di cortisolo infiammatori e aumenta la secrezione dei livelli di serotonina. Per chi non lo sapesse, la serotonina è conosciuta come l’ormone del buon umore ed è utile in soggetti che manifestano sintomi depressivi.

La pianta dell’Indonesia migliora la circolazione del sangue perché abbassa i livelli di colesterolo LDL e aumenta quelli di colesterolo HDL. La Garcinia Cambogia normalizza i livelli di glucosio , riducendo il rischio di ammalarsi di diabete di tipo II.

La pianta miracolosa migliora le funzioni urinarie e, secondo alcuni studi, ha un benefico effetto in particolare sul sistema genitale femminile, perché sembra avere un effetto tonificante sulle pareti uterine.

Inoltre, contiene enzimi utili a livello gastrico ed è ricchissima di vitamina C, ottimo disinfettante delle mucose.

Garcinia Cambogia e fegato

La pianta ha anche un effetto benefico sul fegato perché favorisce la mobilizzazione di grassi.

Come già ampiamente sottolineato, la Garcinia Cambogia ha un effetto dimagrante. Riduce il senso di fame e inibisce la sintesi degli acidi grassi e dei lipidi riducendo così il metabolismo dei carboidrati.

Leggi anche: Corbezzolo, un frutto quasi dimenticato ma ricco di proprietà

Opinioni sulla Garcinia Cambogia

Garcinia Cambogia per dimagrire

Online si trovano molte recensioni di chi ha utilizzato o sta ancora utilizzando la Garcinia Cambogia come alleato per il processo di dimagrimento. È bene sottolineare però che non fa miracoli.

L’assunzione delle capsule o delle compresse deve essere accompagnata da una dieta ipocalorica e da uno stile di vita sano accompagnato da esercizio fisico.

Sul web le opinioni sono contrastanti a riguardo, alcuni sono soddisfatti, perché con un regime dietetico, sono riusciti ad ottenere risultati in termini di gonfiore e ritenzione idrica. Altri meno, lamentando nausee, mal di testa e bruciori di stomaco senza alcun potere dimagrante.

Insomma, alcuni sostengono che sia soltanto pubblicità ingannevole mirata a colpire dei “malcapitati” che per dimagrire farebbero di tutto. C’è però da dire che questa può essere d’aiuto ma che non è una pozione magica e neppure un termogenico bruciagrassi.

Garcinia Cambogia, dopo quanto fa effetto

La Garcinia Cambogia non deve essere assunta come un prodotto miracoloso che fa perdere peso indipendentemente dallo stile di vita adottato.

L’assunzione delle capsule deve essere abbinata a una costante attività fisica e soprattutto a una dieta equilibrata, povera di carboidrati, ma ricca di proteine, fibre e vitamine.

In secondo luogo, ogni persona è diversa dalle altre. Il dimagrimento e la perdita di peso sono assolutamente soggettivi così come il metabolismo. Se i chili da perdere sono molti questo rimedio può essere d’aiuto, ma non può e non deve essere l’emblema del dimagrimento.

Garcinia Cambogia: come assumerla

Si può acquistare in capsule e compresse da 500 mg, da assumere nella dose media di due (o tre compresse o capsule) al giorno, con un bicchiere abbondante d’acqua in modo da favorire l’assorbimento dell’acido idrossicitrico, un’ora prima dei pasti.

Si trova anche in gocce, da assumere sotto la lingua nella dose di 20 gocce un quarto d’ora prima dei pasti.

Quali sono i migliori integratori

I migliori integratori di Garcinia Cambogia, sia in capsule che compresse, si possono trovare facilmente su Amazon. Di seguito ne riportiamo alcuni acquistabili cliccando direttamente sul link:

  1. NUTRALIE Garcinia Combogia – Bruciatore di grasso e taglio fame 100% naturale ad alta concentrazione 60% HCA 60 capsule vegane
  2. GARCINIA CAMBOGIA PURA – BRUCIA GRASSI VELOCEMENTE – Dimagrante Contro Fame Nervosa e Acceleratore Metabolismo – Potente Termogenico Naturale – 60 Capsule Dimagranti Forti (1 Mese Trattamento)
  3. Garcinia Cambogia 2.000mg per dose – Bruciagrassi e sopprime l’appetito con il 60% di HCA – Potente termogenico con cromo, vitamine e zinco – 100% vegetale 90 capsule Nutridix

Leggi anche: Il dragon fruit o pitaya è un frutto esotico dolce e delicato

Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Correlati

Data Center a energia pulita contro la carbon thumbprint

L'ossatura su cui si regge internet, i data center, produce tanta energia carbonica quanto...

Crisi del gas, a cosa andiamo incontro

Non solo benzina alla stelle, ma proteste, scontri, manifestazioni, blackout e innalzamento dei prezzi:...

I 10 paesi più ecosostenibili dove andare in vacanza: ecco la classifica

Gli effetti dei cambiamenti climatici stano diventando talmente tanto evidenti che sempre più persone...