lunedì, Settembre 28, 2020

Chi non vorrebbe incontrare la propria anima gemella?

Esiste l'anima gemella? Tutti possiamo trovarla? Come si riconosce? Segno del destino o è merito del karma? Cerchiamo di approfondire questo argomento

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Trovare l’anima gemella è un sogno che potrebbe diventare realtà. La persona giusta da qualche parte c’è. L’anima gemella esiste? Sì, ma come riconoscerla? Tra incidenze astrologiche, lo zampino di karma e destino o affidarsi alle preghiere, ecco alcune informazioni su come trovare l’anima gemella.

Che cos’è l’anima gemella?

Per riconoscersi, per capire cos’è l anima gemella,due persone devono avere coscienza di chi sono. Che cos è l anima gemella? Ve lo siete mai chiesto? Quella che più comunemente viene indicata come l’altra metà della mela, la donna o l’uomo giusti, con le caratteristiche caratteriali e fisiche fatte apposta per stare insieme a voi. In pochi possono affermare con certezza:” ho trovato la mia anima gemella”. Quando accade, bisogna farci caso.

Anima gemella definizione

L’anima gemella definizione parte da lontano: una delle immagini classiche associate all’idea di “anima gemella” è quella riportata nel Simposio di Platone, in cui viene riportato ed elaborato il mito greco degli androgini. Secondo questo mito, ci dice wikipedia, all’origine dei tempi gli esseri umani non erano divisi per genere, e ciascuno di essi aveva quattro braccia, quattro gambe e due teste. Col tempo gli ermafroditi cominciarono ad essere insolenti nei confronti degli dei e questi, per punizione, li separarono in due parti con un fulmine, creando da ogni essere umano primordiale un uomo e una donna.

Leggi anche: Berlusconi liquida Pascale con “buonuscita” da 20 milioni. Ora le sue attenzioni sono per Marta

Esiste l’anima gemella

L’anima gemella significato ha a che fare con l’amore, indipendentemente dal genere. Ogni essere umano cerca di ritrovare la propria iniziale completezza cercando la propria metà perduta. Secondo il mito però, gli esseri umani erano una coppia che poteva essere formata da due donne, due uomini o un uomo e una donna, quindi non era presente nessuna forma di omofobia. L’anima gemella come si riconosce, quella persona con cui il rapporto funziona naturalmente e con spontaneità, con cui l’amore è una cosa semplice e cercarsi viene spontaneo. Esiste quella persona con cui puoi davvero mostrarti per come sei senza dover fingere.

Fato o destino,come trovare anima gemella

Le Anime Gemelle non sono un’invenzione ma sono una realtà legata all’Essere, dal punto di vista prettamente spirituale. È come se la nostra anima fosse incompleta e in attesa di evolvere, e quindi giorno per giorno dobbiamo completarci grazie all’incontro con un’anima gemella. Che sia destino, fato o volontà divina, come riconoscere l’anima gemella è fondamentale per vivere la nostra esistenza con integrità.

Leggi anche: Costanza Caracciolo conquista tutti: la foto dopo il parto è senza inganni

Come trovare l’anima gemella

Cercare l’anima gemella con l’aiuto dei tarocchi.

Trovare l’anima gemella non è poi così difficile, ma nemmeno semplice. Occorre fidarsi del proprio istinto. L’istinto è una parte molto importante della nostra personalità. Una volta incontrata una persona che per noi è interessante, se ci ritroviamo a pensare che vorremmo conoscerla meglio e passare del tempo con lei, forse abbiamo capito come riconoscere l’anima gemella.

Anima gemella come riconoscerla

Quando si incontra l’anima gemella è probabile che questa persona ci risulti familiarefin dai primi istanti dell’incontro. Come capire se è l anima gemella, basta pensare che, anche se la consociamo da poco, è come se questa persona faccia parte della nostra vita da sempre e ci viene spontaneo raccontarle tutto di noi. Ci si capisce con uno sguardo, si pensano le stesse cose e spesso contemporaneamente. La sensibilità incontra la tua anima gemella, e la sintonia conferma il rapporto. L’anima gemella riconoscerla è una grande fortuna.

Come capire se è l’anima gemella

Una volta incontrata una persona con la quale stiamo a nostro agio, come capire se è l’anima gemella? Questo particolare rapporto nasce tra due persone fra cui esiste una affinità spirituale e sentimentale talmente profonda da poter essere interpretata come segno che tali persone fossero predestinate ad amarsi. Se questa persona ti apprezza per come sei, se non intende cambiarti e né cambiare per compiacerti, se avete nella vita gli stessi obiettivi e guardate verso la stessa direzione, il segnale che hai trovato l’anima gemella è evidente.

Leggi anche: Boschi e Berruti, una coppia al bacio

L’anima gemella karma

Quello del karma è un concetto che si basa sul principio di causa ed effetto e nasce dalla tradizione buddista. Tale concetto considera l’uomo come anima che può rinascere, dopo la morte, in un altro corpo e prevede quindi che quest’anima “ritorni” con una missione. Ad ogni azione corrisponde una reazione per imparare qualcosa. Come riconoscere l’anima gemella karma è da non sottovalutare. Chi crede in una vita precedente e nei suoi effetti sul presente, può parlare di anima karmica che inizia una relazione karmica. Le anime di due persone, in questo caso, vengono dette in collegamento in quanto, nelle loro vite precedenti, qualcosa tra di loro è rimasta in sospeso. Due persone che ora si amano e hanno una relazione sentimentale, nelle vite precedenti potrebbero essere stati fratello e sorella, padre e figlia, oppure possono essersi già amati come una coppia sentimentale, come anime gemelle.

Una preghiera per trovare l’anima gemella

Siamo nati per stare insieme, non per restare da soli. Siamo venuti al mondo per amare e per qualcuno, amare è la cosa più importate al mondo. La fede è un sostegno per affrontare la vita di ogni giorno. Affidarsi a Dio per non mollare e vivere in pace la nostra quotidianità è per un credente una grande forza. La preghiera è lo strumento più importante ed efficace per arrivare a comunicare con il Signore, per chiedere aiuto e sostegno. Pare che esista anche una preghiera per trovare l’anima gemella e non sprecare amore invano:

Preghiera per trovare l’anima compagna

Caro Dio,

Chiedo che Tu e gli angeli dell’amore mi aiutiate ad essere in una meravigliosa relazione d’amore con la mia anima compagna. Per favore, Datemi una direzione chiara affinché io possa trovare la mia anima compagna ed aiutateci ad incontrarci e a gioire l’uno dell’altro senza ulteriori indugi.

Chiedo il Vostro aiuto nel creare le circostanze che mi consentano di essere in questa relazione il più presto possibile. Per favore, Aiutatemi a guarire e rilasciare ogni blocco nella mia mente, nel mio corpo o nelle mie emozioni che potrebbero farmi avere paura di vivere un amore grande.

Per favore, Aiutatemi a sentire e a seguire la Vostra Divina Guida che mi conduce a questa relazione con la mia anima compagna. Io so che la mia Anima Compagna mi sta cercando con lo stesso fervore con cui io la sto cercando. Entrambi Ti chiediamo di riunirci e aiutarci a conoscere ed accettare la benedizione del nostro amore.

L’anima gemella e il segno zodiacale

Esiste l’anima gemella e quanto contano i segni zodiacali nel trovare l preghiera per trovare l’anima gemellaanima gemella? L’astrologia non è una scienza ma aiuta a verificare come vanno le cose in base gli astri e alle costellazioni.  Ad ogni segno zodiacale corrispondono delle caratteristiche che possono condizionare carattere e personalità delle persone. Ecco perché non è escluso che ad ogni segno zodiacale possa corrispondere anche la persona giusta, con la quale avere maggiori affinità elettive e sentimentali. Ovvero, come ricoscere l’anima gemella.

Leggi anche: La coppia vinse il Nobel per l’economia: “Lo sviluppo del Terzo Mondo è possibile”

Anima gemella, segno per segno

Ecco le combinazioni tra i segni che si abbinano bene dal punto di vista sentimentale:
Le potenziali anime gemelle per l’Ariete possono essere: un altro Ariete oppure Gemelli, Leone, Sagittario e Acquario.
Cancro, Vergine, Capricorno e Pesci per il Toro. Per chi è nato sotto il segno dei gemelli, ottime relazioni con Leone, Bilancia, Ariete e Acquario. I segni più indicati per diventare partner di un forte e deciso Leone sono Ariete, Gemelli, Bilancia e Sagittario. Toro, Cancro, Scorpione e Capricorno bene per la Vergine, mentre la Bilancia può ricambiare per Leone e Gemelli. L’anima gemella ideale per uno Scorpione potrebbe essere: Cancro, Pesci, Vergine o Capricorno. Le potenziali anime gemelle per chi è Sagittario sono: Ariete, Leone, Acquario e Bilancia. Le potenziali anime gemelle per chi è Sagittario sono: Ariete, Leone, Acquario e Bilancia. Partner adatti all’Acquario potrebbero essere: dell’Ariete, Bilancia, Gemelli o Sagittario. Infine, ad andare d’accordo con il segno dei Pesci potrebbero essere Toro, Cancro, Scorpione e Capricorno.

L’anima gemella va cercata?

Gli incontri nella vita sono spesso casuali. Quello con la nostra dolce metà non è da meno. L’anima gemella significato profondo in ambito sentimentale e non va cercata. Che due anime gemelle si incontrino o meno dipende dal destino, bisogna semplicemente avere fede ed essere pronti, perché questo incontro si verificherà di certo.

Un test per riconoscere l’anima gemella

Come si riconosce l anima gemella? In rete esistono numerosi test psicologici, più o meno seri per capire se il tuo lui o la tua lei possano essere la tua anima gemella. I quesiti vanno dal verificare quanto sapete della persana amata, se sa stupirvi o se invece vi date pe scontati; al valutare quanto tu spossa essere importante per lui o per lei. Analizzano quanto il vostro rapporto vi va soffrire o se la felicità regna sovrana nel vostro rapporto di coppia. Oppure quiz per scoprire a che punto siete della vostra vita e se ancora single, quando incontrerai la tua anima gemella nel futuro più immediato. Come se fosse semplice. Capire anche dal significato del suo nome e del vostro, se la persona che vi attare è candidata o meno ad essere la vostra anima gemella. Esistono test anche per capire se siete pronti a questo grande passo: incontrare e riconoscere la persona giusta, quella destinata a rendervi felici, per sempre o solo per un attimo, la vostra anima gemella capace di insegnarvi qualcosa di prezioso che vi porterete dietro per tutta la vostra esistenza.

Anima gemella o anime gemelle?

Chi non vorrebbe incontrare la propria anima gemella?

Non è sbagliato usare il plurale quando si capisce di aver trovato l’anima gemella. È vero che si parla di due individui che prima spiritualmente poi fisicamente hanno trovato affinità tanto da volersi completare a vicenda. Ma è vero anche che molto probabilmente può esserci più di un’anima compagna per ciascuno di noi. Può essere del tutto naturale sposare o vivere con una persona che non è la nostra Anima Gemella, ma è comunque un essere importante che nello specifico ha qualcosa da insegnarci, nel bene o nel male tappa fondamentale nel nostro cammino di vita. Oppure può accadere anche il contrario, e cioè che siamo noi ad avere qualcosa da insegnare a questa persona. Questo vuol dure che possiamo incontrare una delle nostre Anime Gemelle quando, sia noi, che lei, ci siamo già sposati e abbiamo creato una famiglia nella vostra vita attuale.

Leggi anche: Conte nella sua terra: torna sul Gargano con la compagna Olivia

Trovare l anima gemella per la vita?

Una volta imparato a riconoscere l’anima gemella, non è detto che sia per la vita. Ci sono anime gemelle che sono sempre destinate, in un modo o nell’altro, ad incontrarsi, anche solo per un attimo. A volte basta un incontro anima gemella di pochi minuti per cambiare per sempre la nostra vita. Non importa quanto sia lungo o duraturo il rapporto con una persona che ci fa sentire a casa sentimentalmente, ciò che provano due persone che si riconoscono come anime gemelle da completarsi con affetti e sentimenti reciproci, è in assoluto qualcosa di forte e intenso che mai potranno provare per altri individui incontrati nel corso della loro vita.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

Scuola, il 22 ottobre è la data del concorso straordinario per 32mila posti

È stata confermata la data per l'avvio del concorso straordinario tanto atteso...

Maltempo in Italia, ecco cosa sta succedendo nella Penisola

Crollano le temperature con minime fino a 10°C. Piogge, nubifragi e temporali interesseranno tutta la Penisola.

Omicidio Aldrovandi 15 anni dopo: La mamma: “Non lo dimenticate”

Il 25 settembre 2005 alle ore 6:04 del mattino moriva a Ferrara Federico Aldrovandi, giovane di 18 anni pestato a morte da quattro agenti di Polizia. Condannati per eccesso colposo in omicidio colposo, i quattro hanno scontato una pensa di 6 mesi.

Come sta Alex Zanardi? Il San Raffaele: “Progressi significativi ma quadro generale complesso”

Alex Zanardi presenta progressivi miglioramenti ma il quadro generale resta complesso e...