sabato, 21 Maggio 2022

Bere acqua e limone, perché fa bene e cosa succede al corpo assumendola tutti i giorni?

Bere acqua e limone al mattino può essere utile per il sistema immunitario e per la digestione. È fondamentale però berla tiepida e a digiuno. Scopriamone i benefici.

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Bere un bicchiere di acqua e limone ogni mattina prima della colazione fa veramente bene all’organismo? La medicina popolare lo consiglia di frequente, ma quali sono i reali benefici di questa bevanda?

Molte delle proprietà attribuite all’acqua e limone si riferiscono alla capacità dell’agrume di bilanciare il pH del sangue, ma la scienza non sarebbe d’accordo con quest’affermazione.

Ancora, è idea diffusa che acqua e limone stimoli il sistema immunitario, favorisca il mantenimento dello stato di salute e abbia effetti positivi sulla pelle, ma, anche qui, mancano le evidenze scientifiche.

Vediamo allora quali sono i reali benefici della bevanda e quando è davvero il caso di assumerla.   

Perché bere un bicchiere di acqua calda e limone al dì

acqua e limone__benefici

Perché bere acqua e succo di limone al mattino, appena svegli e a digiuno, sarebbe una sana abitudine per iniziare bene la giornata?

Non esistono in realtà studi scientifici che ne accertino le “miracolose” proprietà.

Tuttavia, anche in base alle sole proprietà del limone e dell’acqua in sé, ci sono dei benefici che potremmo trarne. 

La nutrizionista Gillian McKeith, consiglia di berla anche la sera prima di coricarsi. McKeith ha seguito e consigliato diverse star di Holliwood, come Jennifer Aniston e Demi Moore.

Leggi anche: Alga spirulina, 10 benefici, usi e proprietà: ecco cos’è e a cosa serve

Proprietà del limone

Prima di tutto vediamo quali sono le proprietà del limone: 

  • Il limone è tra le principali fonti di vitamina C. È importante perché favorisce l’assorbimento di ferro dagli alimenti, prevenendo o contrastando l’anemia.
  • È ricco di esperidina e diosmina, antiossidanti che contrastano l’ipercolesterolemia, promuovendo un corretto livello di colesterolo nel sangue.
  • Alcuni studi condotti su animali ipotizzano che il limone possa influire sul controllo del peso corporeo, grazie al contenuto di polifenoli.
  • La presenza di acido citrico aiuta a prevenire i calcoli renali, aumentando il volume e il pH delle urine.
  • Inoltre, nella polpa del frutto è presente una fibra solubile, la pectina, che ridurrebbe i picchi glicemici dopo pranzo per favorire la digestione e la motilità intestinale.

Leggi anche: Te’ matcha, un vero e proprio oro verde

Cosa succede al corpo assumendola ogni giorno per un certo periodo di tempo?

acqua e limone benefici

Ecco di seguito i benefici che si potrebbe trarre dall’assunzione di acqua e limone

  • Maggior idratazione. Le persone che hanno difficoltà nel bere acqua a sufficienza, grazie all’aggiunta del limone, hanno modo di migliorarne il gusto e avere così un motivo in più per idratarsi. 
  • Corretto apporto di vitamina C, per la presenza del succo di limone, ricco di vitamina C.
  • Migliore qualità della pelle, grazie alle proprietà antinfiammatorie e antiossidanti del limone. Si potrà notare una pelle più giovane e luminosa. 
  • Corretto apporto di ferro, perché come abbiamo visto la vitamina C aiuta ad assorbire il ferro dagli alimenti vegetali. Una buona abitudine, soprattutto per coloro che non sono soliti consumare prodotti di origine animale, è di bere un bicchiere di acqua e limone dopo i pasti.
  • Favorire la perdita di peso, qualora gli studi sugli animali siano validi anche per gli uomini. Tali studi hanno portato a ritenere che i polifenoli presenti nel limone favorirebbero la perdita di peso. 
  • Migliore digestione e regolarità intestinale, previene il problema della stitichezza e impedisce la diarrea.   
  • Prevenire i calcoli renali. Sia l’acqua che l’acido citrico presente nel succo di limone sono utili per contrastare la formazione dei calcoli renali.
  • Sistema immunirario più forte. Il limone aiuta a mantenere le difese immunitarie in buona salute. Bere acqua e limone ci aiuta a proteggerci contro influenze e infezioni. 
  • Disintossicante ed energizzante. Acqua e limone contribuisce a disintossicare l’organismo e ciò non solo a beneficio della pelle ma in generale di tutte le funzioni del corpo. Con il passare del tempo potremmo ritrovarci con una maggior energia. 
  • Remineralizza. Acqua e limone remineralizza il nostro organismo, essendo iI limone una buona fonte di potassio, calcio, fosforo e magnesio.
  • Diuretico. Il succo di limone diluito in acqua favorisce l’eliminazione dell’acqua in eccesso dal corpo, fungendo da diuretico.  
  • Riduce infiammazione e dolore. Acqua e limone sarebbero in grado di lenire le infiammazioni delle articolazioni e i dolori, perchè interverrebbero sulla causa, scioglierendo i depositi di acido urico nel corpo.
  • Migliora l’alito. Assumere questa bevanda può essere di giovamento per chi soffre di alitosi.

Controindicazioni e avvertenze

Non ci sono particolari controindicazioni riguardo l’assunzione di acqua e limone.

Tuttavia, chi soffre di esofagite, reflusso gastroesofageo, gastrite, bruciore di stomaco e ulcere deve prestare maggior attenzione per via del succo di limone che è molto acido. Il consumo di questa bevanda a digiuno può accentuarne i disturbi.

Anche se si hanno delle afte o lesioni profonde all’interno della bocca sarebbe bene evitare questa bevanda. 

Inoltre, bere acqua e limone può intaccare o rovinare lo smalto dei denti.

Acqua e limone effetti collaterali

Tra i possibili effetti collateri ci sono:

  • Nausea, vomito o emicrania. In alcuni casi acqua e limone potrebbe portare alla comparsa di nausea o vomito o emicrania. 
  • Carenza di potassio. L’uso eccessivo di limone è stato collehato ad una possibile carenza di potassio.

È importante altresì che ognuno di noi segua i segnali che il proprio corpo gli manda e regolarsi di conseguenza. 

Leggi anche: Pianta pistacchio, l’albero dell’oro verde

Quanta acqua e limone si può bere?

acqua e limone_al mattino

Si consiglia di bere ogni giorno, appena svegli, una tazza di acqua e limone.  

L’uso al mattino è consigliato perchè aiuta a sgonfiare la pancia e per l’effetto depurativo e dimagrante, come una sorta di doccia interna che possiamo offrire al nostro organismo. 

Come fare acqua e limone per dimagrire

La dose di succo di limone da bere al mattino, diluito con l’acqua, può variare da mezzo a 1 limone. Meglio spremerlo sul momento ed evitare il succo di limone confezionato.

Si può iniziare la giornata con questa routine, dieci minuti prima di fare colazione.

Un’altra accortezza sarebbe quella di bere acqua e limone con la cannuccia, per il discorso della smalto dei denti ed evitare così che si danneggi. 

L’acqua deve essere tiepida. La temperatura ideale si aggira sui 37/40 gradi.

Si può scaldarla in un pentolino o nel microonde. L’importante è che non sia fredda, nè caldissima. 

Leggi anche: Cos’è la Moringa, la pianta “magica” di Fidel Castro

Quanto tempo è necessario per vedere i benefici e per quanto la si può assumere? 

È bene attendere minimo due settimane, massimo un mese, per vederne i benefici.

Non c’è un limite riguardo l’assunzione di questa bevanda. È necessario però che non si riscontrino problemi o effetti collaterali. In questo caso si può assumere acqua e limone anche per lunghi periodi.

L’esperimento di Dina Gachman 

Dina Gachman, blogger e scrittrice americana, ha voluto fare un esperimento bevendo ogni giorno per due settimane due tazze di acqua e limone. 

In seguito a questo test si è sentita meno gonfia, più propensa a svolgere attività fisica e a mangiare cibi più sani. Inoltre ha constatato una maggior luminosità della pelle e non si è ammalata durante queste due settimane.  

Leggi anche: Baobab, la pianta sacra dell’Africa: superfood e antiossidante

Michela Sacchetti
Intuitiva, con un occhio attento alla realtà e alla sua evoluzione, attraverso una lente di irrinunciabile positività. Vede sempre nella difficoltà un’occasione preziosa per migliorarsi da cogliere con entusiasmo.

Correlati

Sarà l’intelligenza artificiale a rendere il mondo energeticamente ecosostenibile

L'Intelligenza Artificiale, comunemente abbreviata in AI o IA, ha portato negli ultimi anni a...

Quando conviene installare un impianto fotovoltaico?

Tra crisi energetica, rincari delle bollette, minacce di ulteriori rialzi del prezzo dell'energia, decidere...

Le 10 città italiane più sostenibili

Vivere in una città verde e rispettosa dell'ambiente sta diventando una priorità di molte...