giovedì, 13 Maggio 2021

“Terra!”, Greta Thunberg supera la burrasca e si prepara a sbarcare New York

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica, con un passato nella musica e nel teatro e un'avida curiosità per tutto ciò che riguarda scienza, arte e scrittura. Ha abbracciato da tempo la crociata della Mental Health Awareness come missione di vita. Autrice di racconti, poesie e sceneggiature perché l'immaginazione lo pretende, giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

14 giorni su una barca a vela attraverso l’Atlantico: il lungo viaggio eco-friendly di Greta Thunberg è quasi completato. In un post pubblicato su Instagram con l’emblematica didascalia “Terra!” la giovanissima attivista per il clima ha annunciato di vedere finalmente le luci della costa di Long Island. Durante tutto il tragitto, un diario di bordo online ha tenuto aggiornati i follower, simpatizzanti o meno, sull’andamento della traversata. È stato proprio nei giorni scorsi che una burrasca ha costretto l’equipaggio della Malizia II a modificare il tragitto prestabilito, lasciando in apprensione i simpatizzanti che seguivano il viaggio della giovanissima attivista.

 
Visualizza questo post su Instagram

 

Land!! The lights of Long Island and New York City ahead.

Un post condiviso da Greta Thunberg (@gretathunberg) in data:

  Greta è attesa a New York per il vertice dell’azione per il clima delle Nazioni Unite il 23 settembre, poi si dirigerà verso Messico e Canada per portare avanti la sua missione di sensibilizzazione sul problema del surriscaldamento globale. Leggi anche: Le prossime tappe di Greta: parteciperà al vertice sul clima delle Nazioni Unite   di Marianna Chiuchiolo

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica, con un passato nella musica e nel teatro e un'avida curiosità per tutto ciò che riguarda scienza, arte e scrittura. Ha abbracciato da tempo la crociata della Mental Health Awareness come missione di vita. Autrice di racconti, poesie e sceneggiature perché l'immaginazione lo pretende, giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Correlati

Solar Veloroute, la ciclabile fotovoltaica del futuro

Ispirazione, design, ecosostenibilità e utilità: si chiama Solar Veloroute, la ciclabile fotovoltaica dell’architetto polacco...

A Scandiano la prima Comunità di Autoconsumo Collettivo taglia le spese del 60%

Sono 48 le unità abitative che costituiranno la Comunità di Autoconsumo Collettivo a Scandiano,...

Il fotovoltaico viaggia su rotaia a 115 km/h: ecco il primo treno a energia solare

Il Byron Bay Train è il primo treno a energia solare al mondo e...