venerdì, Agosto 14, 2020

Stato d’emergenza, proroga fino al 15 ottobre. Ecco cosa cambia

Lo Stato d'emergenza attribuisce al governo e alla Protezione civile dei “poteri straordinari”. Nel merito, potranno decidere l’istituzione di nuove zone rosse, ricollocazione di posti letto in caso di necessità, provvedimenti sulla scuola, voli e smart working.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Lo scorso 31 gennaio 2020 il Governo ha dichiarato lo stato d’emergenza in conseguenza alla crisi sanitaria provocata dal virus Sars-Cov-2, per la durata di 6 mesi. Con una comunicazione in Senato, il premier Conte ne ha annunciato la proroga fino al prossimo 15 ottobre. Lo Stato d’emergenza attribuisce al governo e alla Protezione civile dei “poteri straordinari”. Nel merito, potranno decidere l’istituzione di nuove zone rosse, ricollocazione di posti letto in caso di necessità, provvedimenti sulla scuola, voli, e smart working. L’opposizione di destra si infiamma, sostenendo che la proroga sarà utile solo a consentire un ampliamento dei poteri del premier. Il Pd e Italia Viva chiedono di fissare alcuni ‘paletti’ per aver chiaro il perimetro entro il quale il governo potrà agire.

Stato d’emergenza prorogato, ecco cosa cambia

Al fine di trivare i giusti compromessi, Stefano Ceccanti, capogruppo Pd in commissione Affari costituzionali, ha dettato cinque punti per delimitare la libertà d’azione di governo e Protezione civile durante lo stato d’emergenza. Ecco cosa cambierà.

Nuove zone rosse

La proroga consentirà a Governo e Protezione civile di intervenire, in caso di nuovi focolai, istituendo nuove “zone rosse”.

Leggi anche: Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Posti letto in caserme e alberghi

In caso di una seconda ondata del virus, il provvedimento consente loro di reperire posti letto in strutture diverse da ospedali e RSA, coinvolgendo caserme o alberghi.

Ritorno a scuola

Per rispondere alle esigenze di messa in sicurezza degli istituti, sarà responsabilità del Governo e della Protezione civile gestire l’acquisto di tutto il materiale necessario alla ripartenza: mascherine, gel, distanziatori in plexiglas, banchi. Tale provvedimento permetterà di agevolare alcuni passaggi per l’affidamento degli appalti, consentendo di arrivare pronti per le riaperture di settembre.

Leggi anche: Azzolina alla Camera: “Polemiche pretestuose sulla scuola”

Blocco dei voli

Lo stato di emergenza consente di bloccare i voli da e per gli Stati che vengono ritenuti a rischio. Oppure, di individuare nazionalità che, a causa di un rischio oggettivo, potrebbero non essere ammesse sul territorio.

Smart working

Fino al 15 ottobre i dipendenti pubblici e quelli privati potranno continuare a lavorare in smart working secondo le modalità concordate con l’azienda. Confermata la norma contenuta nel decreto Rilancio secondo la quale i dipendenti della pubblica amministrazione continueranno a lavorare in smart working fino al 31 dicembre.

Leggi anche: Come rendere piacevole lo smart working? Lavorando dalle Barbados

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Correlati

Coronavirus, ultimo monitoraggio: “In 9 regioni Rt sopra 1. Sono 225 i nuovi focolai”

Il report del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità dell’ultima settimana parla di “importanti segnali di allerta per un possibile aumento della trasmissione”.

I pessimisti muoiono prima rispetto alla media. Lo studio

Secondo un nuovo studio australiano, pubblicato sulla rivista Nature “vi sono indicazioni che atteggiamenti ottimisti e pessimisti possano avere effetti sulla biochimica del cervello e del sangue”.

Bonus casalinghe, Gasparrini:” Il vero ammortizzatore sociale dell’Italia”

Il Decreto Agosto guarda alle donne. Un’apertura da non sottovalutare con il...

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

“Sul Covid quante bugie ci hanno raccontato”: l’intervista al Professor Bacco

Abbiamo il diritto di discernere la verità dalla menzogna sul Coronavirus e guardare con lucidità al futuro, dando spazio a punti di vista differenti. L'intervista al Professor Pasquale Mario Bacco.

Ultimi

Coronavirus, ultimo monitoraggio: “In 9 regioni Rt sopra 1. Sono 225 i nuovi focolai”

Il report del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità dell’ultima settimana parla di “importanti segnali di allerta per un possibile aumento della trasmissione”.

I pessimisti muoiono prima rispetto alla media. Lo studio

Secondo un nuovo studio australiano, pubblicato sulla rivista Nature “vi sono indicazioni che atteggiamenti ottimisti e pessimisti possano avere effetti sulla biochimica del cervello e del sangue”.

Bonus casalinghe, Gasparrini:” Il vero ammortizzatore sociale dell’Italia”

Il Decreto Agosto guarda alle donne. Un’apertura da non sottovalutare con il...

L’OMS nomina Mario Monti presidente della Commissione sulle politiche sanitarie UE

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito una commissione europea per la salute e lo sviluppo sostenibile al fine di “ripensare le priorità relative alle politiche da attuare alla luce della pandemia.

Coronavirus, la stretta del governo sulle misure di sicurezza. Ecco cosa cambia

Ieri, dopo il vertice tra governo e Regioni, si sono delineate alcune nuove regole in vigore da oggi e valide fino al 7 settembre.