giovedì, Agosto 13, 2020

Azzolina alla Camera: “Polemiche pretestuose sulla scuola”

Si torna ciclicamente a discutere intorno alle riforme scolastiche per il prossimo anno e la Ministra Azzolina alla Camera rinnova le sue convinzioni.

Luca Tartaglia
Luca Tartaglia
Classe 88. Yamatologo laureato in Lingue Orientali, specializzato in Editoria e Scrittura, con un Master conseguito in Diritto e Cooperazione Internazionale. Ama dedicarsi a Musica e Cultura, viaggiare, “nerdeggiare” e tutto ciò che riguarda J. J. R. Tolkien

Ieri alla Camera si è tenuta l’informativa urgente di Lucia Azzolina, Ministra dell’Istruzione, sulle iniziative del Miur per l’apertura dell’anno scolastico in vista della situazione epidemiologica da Covid-19. Le polemiche riguardo la fattibilità e la reale efficienza delle riforme è sempre attiva intorno alla scuola. Non abbiamo imposto una sola tipologia (di banchi Ndr). Ma lo Stato si è preso la responsabilità di sostenere le scuole aiutandole a rinnovare gli arredi”, così l’Azzolina alla Camera riguardo il particolare dei banchi a rotelle. Sottolineando nuovamente le varie riforme e politiche scolastiche, la Ministra pentastellata invita all’unità, soprattutto dopo aver letto:

Corbellerie e numeri a caso, anche sui costi, esprimo tutto il mio biasimo

Leggi anche: Scontro Sindacati-Azzolina: “Rientro a scuola a settembre a rischio”

Uno Stato che c’è per la scuola

Torna sui banchi, sulla gara che interesserà circa 2,4 milioni di unità, vista l’alta richiesta degli istituti e assicura che saranno sia di tipo innovativo sia di tipo tradizionale. Questione questa dell’edilizia leggera e del rinnovo degli arredi di cui si sta occupando il Commissario straordinario per l’attuazione e il coordinamento delle misure occorrenti per il contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19 Domenico Arcuri. A questo la Azzolina aggiunge una nota sulla riduzione degli alunni per classe, così da allontanare in questo periodo sanitario precario la paura delle cosiddette classi “pollaio”. Difendendo le scelte del Ministero dell’Istruzione e invitando gli interessati a controllare le informazioni prima di fare polemica incalza di nuovo:

L’alta richiesta delle scuole dimostra che di questi arredi c’era bisogno. E da tempo. Lo Stato finalmente interviene.

Settembre a scuola fatto certo

Non cede il passo la Ministra alle polemiche e garantisce un settembre in aula e in sicurezza. Con tutto il personale scolastico necessario. Questo grazie alle previste immissioni che seguiranno i concorsi selettivi per circa 78 mila docenti in questo momento in atto. Garantendo trasparenza, velocità e qualità sottolinea come si sta provvedendo a stabilizzare soprattutto chi è stato precario per troppo tempo o chi ha più anzianità lavorativa. Questo, facilitando e cercando di andare incontro alle necessità del personale scolastico soprattutto per quanto riguarda la mobilità geografica e assicurando così un giusto equilibrio su tutto il territorio nazionale. Conclude alla Camera la Ministra Azzolina:

A settembre riporteremo tutti in classe. In sicurezza. Come Governo abbiamo già dimostrato di saper tutelare la comunità scolastica nel momento più difficile. E abbiamo già sperimentato la riapertura in sicurezza, per mezzo milione di studenti. La scuola ora chiede collaborazione.

Leggi anche: Ministra Azzolina garantisce: ruolo per 78 mila docenti

Luca Tartaglia
Luca Tartaglia
Classe 88. Yamatologo laureato in Lingue Orientali, specializzato in Editoria e Scrittura, con un Master conseguito in Diritto e Cooperazione Internazionale. Ama dedicarsi a Musica e Cultura, viaggiare, “nerdeggiare” e tutto ciò che riguarda J. J. R. Tolkien

Correlati

Coronavirus, ultimo monitoraggio: “In 9 regioni Rt sopra 1. Sono 225 i nuovi focolai”

Il report del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità dell’ultima settimana parla di “importanti segnali di allerta per un possibile aumento della trasmissione”.

I pessimisti muoiono prima rispetto alla media. Lo studio

Secondo un nuovo studio australiano, pubblicato sulla rivista Nature “vi sono indicazioni che atteggiamenti ottimisti e pessimisti possano avere effetti sulla biochimica del cervello e del sangue”.

Bonus casalinghe, Gasparrini:” Il vero ammortizzatore sociale dell’Italia”

Il Decreto Agosto guarda alle donne. Un’apertura da non sottovalutare con il...

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

“Sul Covid quante bugie ci hanno raccontato”: l’intervista al Professor Bacco

Abbiamo il diritto di discernere la verità dalla menzogna sul Coronavirus e guardare con lucidità al futuro, dando spazio a punti di vista differenti. L'intervista al Professor Pasquale Mario Bacco.

Ultimi

Coronavirus, ultimo monitoraggio: “In 9 regioni Rt sopra 1. Sono 225 i nuovi focolai”

Il report del ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità dell’ultima settimana parla di “importanti segnali di allerta per un possibile aumento della trasmissione”.

I pessimisti muoiono prima rispetto alla media. Lo studio

Secondo un nuovo studio australiano, pubblicato sulla rivista Nature “vi sono indicazioni che atteggiamenti ottimisti e pessimisti possano avere effetti sulla biochimica del cervello e del sangue”.

Bonus casalinghe, Gasparrini:” Il vero ammortizzatore sociale dell’Italia”

Il Decreto Agosto guarda alle donne. Un’apertura da non sottovalutare con il...

L’OMS nomina Mario Monti presidente della Commissione sulle politiche sanitarie UE

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha istituito una commissione europea per la salute e lo sviluppo sostenibile al fine di “ripensare le priorità relative alle politiche da attuare alla luce della pandemia.

Coronavirus, la stretta del governo sulle misure di sicurezza. Ecco cosa cambia

Ieri, dopo il vertice tra governo e Regioni, si sono delineate alcune nuove regole in vigore da oggi e valide fino al 7 settembre.