martedì, Gennaio 26, 2021

Roma, partono gli sgomberi. Nel mirino Forza Nuova, ma anche Nuovo Cinema Palazzo

All’alba la polizia ha dato inizio alle operazioni. Ordinati lo sgombro di Cinema Palazzo a San Lorenzo e della sede di Forza Nuova in via Taranto, a San Giovanni.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Risveglio agitato questa mattina nella Capitale. All’alba, infatti, sono partire le operazioni di sgombero che hanno interessato la sede di Cinema Palazzo, nel quartiere San Lorenzo. L’edificio, originariamente in mano alla criminalità organizzata, poi occupato e riqualificato da artisti, studenti e attivisti, è ora sotto sequestro. In corso da questa mattina anche lo sgombero della sede di Forza Nuova in via Taranto, a San Giovanni. I locali erano stati occupati dal partito circa quattro anni fa.

Roma, lo sgombero di Cinema Palazzo

sgombero
La polizia questa mattina all’alba ha iniziato le operazioni di sgombero del Nuovo Cinema Palazzo. Gli attivisti sono intervenuti per protestare.

Le operazioni della polizia questa mattina sono iniziate presto. E presto è iniziato il tam tam degli attivisti sui social per chiedere aiuto alla popolazione e fermare lo sgombero. “Svegliamoci Roma, Svegliamoci San Lorenzo. La prepotenza è arrivata col buio e ha occupato il Cinema Palazzo e Piazza dei Sanniti. Ora sta uscendo il sole e oggi non abbiamo niente di più importante da fare che dimostrare che NON CI STIAMO” – è scritto nel messaggio, che continua:

Portate con voi creatività, energie, forza e pazienza. Sarà una giornata lunga abbiamo tutto il tempo di dare il nostro contributo. Ognuno di noi deve dare qualcosa in modo che alcuni di noi non siano costretti a dare tutto.

Gli attivisti hanno dato appuntamento ai cittadini in via degli Ausoni, angolo di via Tiburtina e organizzato una conferenza stampa per le ore 12. Previsto anche un corteo alle ore 17.

Leggi anche: Roma, ragazzo entra con il motorino nella Fontana delle Rane al Coppedé

Lo sgombero della sede di Forza Nuova a San Giovanni

È in corso, contemporaneamente, lo sgombero della sede di Forza Nuova in via Taranto, nel quartiere San Giovanni di Roma. Il partito di estrema destra aveva occupato l’edificio, proprietà di Ater, nel 2016. Quattro anni fa gli attivisti lasciarono la sede occupata di via Amulino, Colli Albani, ai tifosi Irriducibili della Lazio, a loro volta sgomberati il 9 novembre, e si trasferirono più in centro.

Il partito, guidato da Roberto Fiore e Giuiano Castellino, inizialmente aveva organizzato nella sede la distribuzione di generi alimentari per soli italiani. Successivamente il locale, che conta cinque saracinesche, è diventato invece luogo di ritrovo, un pub serale, lo Skull pub. I cittadini del quartiere in passato hanno raccolto firme per sollecitarne lo sgombero.

Sgombero sede Forza Nuova, le dichiarazioni del leader Giuliano Castellino

sgombero
Giuliano Castellino, tra i leader del partito Forna Nuova di Roma.

Giuliano Castellino, tra i leader del partito di estrema destra Forza Nuova a Roma, ha così commentato l’operazione di sgombero destinata al recupero della sede occupata dal partito in via Taranto dal 2016:

In piena emergenza Covid, dove con la farsa della pandemia sta riducendo alla fame gli italiani e sta scippando tutte le libertà personali e costituzionali, anche gli spazi di libertà, strappati alla speculazione, al degrado e al malaffare finiscono nel tritacarne dell’oppressione.

La Raggi ha murato solo una sede, non certo la nostra rabbia, la nostra sete di libertà e di giustizia sociale. Roma sarà liberata. Dalla dittatura criminale e terrorista del Covid e anche della Raggi, peggior sindaco della storia della Capitale, che gioca la solita, e ormai superata dalla storia, carta dell’antifascismo per racimolare qualche voto. La repressione non ci ferma. La rivoluzione è come il vento.

Leggi anche: Roma, ordinato il sequestro della sede di CasaPound. È ufficiale

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ultime notizie

Crisi di Governo, Conte è pronto alle dimissioni. Ora cosa può succedere?

Alle 9 è previsto il primo incontro, Conte di fronte al Cdm...

Cinque anni dalla scomparsa di Giulio Regeni, Mattarella: “L’Egitto dia risposte adeguate”

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella “in questo giorno di memoria” rinnova la solidarietà alla famiglia Regeni e chiede un impegno “comune per giungere alla verità”.

Olimpiadi Tokyo 2021, Italia verso l’esclusione. Entro mercoledì la decisione del CIO

Entro mercoledì 27 gennaio arriverà la decisione del CIO sull'esclusione dell’Italia dalle...

Covid, spunta l’idea di una zona rosso scuro in Europa: cos’è e quali le regole per viaggiare

Dall'Europa arriva l'idea di istituire la zona rosso scuro per indicare dove la circolazione del virus è molto alta. Ecco cos'è, pechè è necesssaria e quali sono le regole.

Brescia, arrestato primario: “Ha indotto la morte di pazienti Covid con farmaci non idonei”

È successo a Montechiari, presidio degli Ospedali Civili di Brescia. Il primario Carlo Mosca è ora accusato di omicidio volontario.