Regali sostenibili per Natale: tante soluzioni creative eco-friendly

Quello che conta è davvero il pensiero, soprattutto quando possiamo scegliere di tutelare l'ambiente e il benessere di tutti.

Enrica Vigliano
Enrica Vigliano
Enrica Vigliano, romana per adozione. Lavora nel mondo dell’arte e della comunicazione di eventi, dopo gli studi di Archeologia e di Business dei beni culturali. Adora parimenti la matematica e la grammatica, avendo una predilezione per le parole crociate e per la vita all’aperto.
spot_img

Quest’anno per Natale scegli regali sostenibili, per strappare un sorriso ai tuoi cari ma anche per costruire insieme un mondo migliore e più rispettoso dell’ambiente in cui viviamo.

Con l’avvicinarsi delle feste la frenesia del regalo invade le strade e il web, ma per una volta perché non soffermarsi su ciò che è realmente importante per il benessere di tutti?

Rinunciare al fast shopping, alle piattaforme di e-commerce e ai negozi online non significa necessariamente ridurre la qualità o la bellezza di un regalo, anzi, è dare spazio alla creatività e alle emozioni più intense.

Un regalo pensato e adatto alla persona che lo riceverà, indipendentemente da cosa sia, è il modo migliore per rendere le feste ancora più indimenticabili.

Regali sostenibili per bambini…

Nella lotta contro i cambiamenti climatici, insegnare fin da piccoli il valore di un gesto e delle scelte che si fanno è il primo passo per la costruzione di un mondo migliore.

Esistono regali sostenibili anche per i bambini, senza che ci rimangano male per non aver ricevuto l’ultimo ritrovato tecnologico che spesso finisce in fondo a un armadio.

Ad esempio, si possono regalare giocattoli in legno, per stimolare la creatività e al tempo ridurre il consumo di plastica, bambole in materiali naturali o fatte in casa se si ha dimestichezza con gomitoli e stoffe, o ancora giochi educativi che invitino i bambini a prendere consapevolezza di ciò che li circonda e di come prendersene cura.

…e adulti

Spesso, tuttavia, è molto più complicato pensare a regali sostenibili per adulti, in una società dove tutto è a portata di click in men che non si dica.

La rosa delle possibilità però è ampia e variegata, tutto sta nello scegliere in base ai gusti personali di chi riceverà il nostro regalo.

Cominciando dall’abbigliamento, tipico regalo natalizio, invece di comprare il primo set di sciarpa e guanti online è preferibile recarsi nei mercati equo e solidali o dai piccoli artigiani locali, che usano fibre naturali senza ricorrere alle filiere industriali tipiche delle catene di vestiario.

Per chi ama la cura della persona, i profumi o i cosmetici, esistono diversi marchi bio ed ecosostenibili che creano prodotti su misura a partire da ingredienti totalmente naturali.

O ancora, per i cesti natalizi, si possono comprare e regalare prodotti di qualità, biologici e a km zero, optando per esempio per formaggi, salumi, vino o conserve di frutta di produttori locali.

Anche gli imballaggi e l’incartamento possono diventare sostenibili: usate carta di riciclo, fazzoletti di stoffa riutilizzabile, e tutto quello che la vostra fantasia vi suggerisce per avvolgere i vostri regali eco-friendly.

Regali sostenibili per chi ha poco tempo

Se i vostri cari sono amanti della natura, un regalo a tema non potrà deluderli. A volte però è difficile districarsi tra lavoro, tempo libero e immaginarsi quale dono possa essere più appropriato, ma non temete, il mondo digitale offre svariate possibilità, da poter acquistare in qualsiasi momento.

Sono ormai tante le iniziative a scopo benefico che possono fare al vostro caso, che uniscono il risparmio a un aiuto concreto per il mondo che ci circonda.

Tra queste, i siti dedicati ad adottare un albero a distanza, o piantarlo, con la possibilità di seguirne la crescita tramite app. La riforestazione è importante per ridurre la CO2 nell’aria, e al tempo stesso sapere di aver contribuito con un’azione concreta alla salute del mondo dona soddisfazione sia a chi regala che a chi riceve.

Molte aziende agricole, poi, danno la possibilità di regalare, sempre a distanza, un’arnia o un favo: il destinatario potrà persino ricevere a casa il miele prodotto dai suoi personali, operosi insetti, così necessari per l’impollinazione e il mantenimento degli ecosistemi.

E ancora, è possibile regalare donazioni a iniziative sociali e ambientali, sia per i bambini, cui vengono forniti, ad esempio, i materiali per poter andare a scuola e studiare, oppure in favore di animali, dai cani e gatti a specie in via di estinzione, vulnerabili, o nei rifugi.

Leggi anche: Il mini-fotovoltaico salverà la magia del Natale

spot_img

Correlati

Perché il 2024 è l’anno della sostenibilità e del digitale?

Il 2024 è l'anno della sostenibilità e la rivoluzione digitale, nel settore energetico, gioca...

5 buoni propositi per un 2024 sostenibile: e tu, da dove cominci?

Con Capodanno dietro l'angolo, è giunto il momento di stilare la lista dei buoni...

Riciclare la carta regalo: istruzioni per il riuso

Carte, nastri, scotch, scatole e cartoni: a Natale il quantitativo di rifiuti si fa...
Enrica Vigliano
Enrica Vigliano
Enrica Vigliano, romana per adozione. Lavora nel mondo dell’arte e della comunicazione di eventi, dopo gli studi di Archeologia e di Business dei beni culturali. Adora parimenti la matematica e la grammatica, avendo una predilezione per le parole crociate e per la vita all’aperto.
spot_img