domenica, Ottobre 25, 2020

Nuovo Dpcm, Speranza: “Stop a feste private e calcetto”

Per il nuovo Dpcm con la stretta del Governo sulla quotidianità degli italiani è questione di ore. Obiettivo comune: più restrizioni per evitare un nuovo lockdown.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

L’Italia non può permettersi un nuovo lockdown, per questo il Governo proporrà un nuovo Dpcm con nuove restrizioni alla quotidianità degli italiani. Ecco quali.

Nuovo Dpcm, quarantena a 10 giorni

Secondo quanto anticipato dal Ministro della Salute Roberto Speranza a “Che tempo che fa” di Fabio Fazio, i giorni di quarantena in caso di contagio da Covid scenderanno da 14 a 10. Sarà sufficiente un solo tampone per verificare la negatività del soggetto.

Leggi anche: Dal 15 ottobre in vigore il nuovo Dpcm, cosa dobbiamo aspettarci?

Nuovo Dpcm, stop a feste private

nuovo dpcm
Il Ministro della Salute Roberto Speranza intervistato da Fabio Fazio sul nuovo Dpcm.

Il Ministro Speranza, sempre intervistato da Fabio Fazio, ha spiegato le ragioni di nuove restrizioni alle quali tutti gli italiani sono chiamati a rispondere. Ecco le parole:

Un cambio di marcia con interventi puntuali su alcune aree più a rischio per rimettere la curva sotto controllo e per non assumere misure più dure, e giocare d’anticipo. I contagi in Italia sono aumentati ma sono inferiori ad altri Paesi. In un giorno la Francia ha avuto +27mila contagi. Stop alle feste private e più controlli. Ci sono delle cose essenziali ed altre no, le feste sono tra queste.

Nuovo Dpcm, no al calcetto e serrata per i locali

Tra le nuove disposizioni che potrebbero emergere dal nuovo Dpcm che potrebbe entrare in vigore già dalle prossime ore, il divieto per gli sport di contatto a livello amatoriale. Ovvero, stop al calcetto tra amici. Una misura che potrebbe allinearsi ad una stretta sulla movida. Si prevede la chiusura dei locali entro la mezzanotte e il divieto di sostare in piedi di fronte a bar e ristoranti.

Leggi anche: Mascherine all’aperto e stato di emergenza fino a gennaio. Verso il nuovo Dpcm

Nuovo Dpcm, le decisioni alle Regioni

Per una migliore gestione dei contagi, le Regioni avranno la possibilità di restringere la maglia delle regole. Secondo Speranza:

Le nuove norme anti-Covid in arrivo sono nazionali. Le Regioni avranno la possibilità di agire su norme più restrittive. Non ci sono le condizioni per nessun lockdown nazionale per nessun territorio.

Leggi anche: Coronavirus, impennata di casi positivi in Puglia: chiuderanno la Regione?

Di Maio, no a nuovo lockdown

Il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ospite in collegamento con Lucia Annunziata a “Mezz’ora in più”
Teads

Sempre su Rai Tre, ma ospite in collegamento con Lucia Annunziata a “Mezz’ora in più”, il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha confermato l’esigenza del nostro Paese di evitare il più possibile un nuovo lockdown, dal punto di vista commerciale ed economico e ammette:

A febbraio non eravamo assolutamente preparati, non avevamo niente, neanche come filiera produttiva. Adesso abbiamo un Paese che può avere delle disfunzioni, ma si è attrezzato e ha dimostrato di saper affrontare l’emergenza. Questo è un Paese che non deve essere troppo duro con sé stesso. Le terapie intensive sono attrezzate.

Leggi anche: Covid-19, la scommessa degli esperti: vaccino a novembre

Di Maio, presto il vaccino

Mentre l’Italia sta facendo i conti con le scarse dosi di vaccino antinfluenzale che mai come quest’anno sarebbe utile a gran parte della popolazione per distinguere sintomi da Coroanavirus da quelli della tradizionale influenza, il Ministro Di Maio parla del vaccino anti Covid e propone una scadenza piuttosto vicina. Ecco cosa ha dichiarato dalla Annunziata:

Noi, grazie all’accordo con Oxford University, entro fine anno avremo le prime dosi del vaccino. E dobbiamo superare e dall’inizio dell’anno prossimo inizieremo le vaccinazioni.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Chi è Annalisa Scarrone, vita di una cantante pop

Il suo nome d'arte è semplicemente "Annalisa" detta "Nali". Annalisa Scarrone deve...

C’era una volta il west: la sfida Trump-Biden

La Casa Bianca aspetta il suo nuovo Presidente per il giorno tre...

I cani possono riconoscere il Covid-19 se addestrati

I cani sono sensibili al Covid-19 distinguendo la saliva delle persona sane...

Chi è Greta Favino, una delle figlie di Pierfrancesco Favino

Il noto attore Pierfrancesco Favino e la compagna Anna Ferzetti hanno avuto...

Impronta ecologica, come alleggerire l’impatto della nostra vita sulla natura

L'impronta ecologica è un’unità di misura che calcola lo sfruttamento delle risorse...