sabato, Settembre 19, 2020

Le due gemelline dal dna modificato potrebbero essere più intelligenti

Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re. Classe 1990, "Umanista 4.0", è autore e redattore per Triwù, società di comunicazione scientifica, dove si occupa di tecnologia e filosofia. Scrive online su riviste tra cui Linkiesta, Il Tascabile, L’indiscreto e Quaderni d’Altri tempi. È Presidente fondatore dell’associazione CON.CRE.TO., impegnata nell’organizzazione di eventi culturali e interdisciplinari nella città di Milano.
L’anno scorso sono venute al mondo in modo rocambolesco e clandestino due gemelle cinesi dal DNA modificato, uno strumento in più per debellare le tante malattie che ancora infestano il pianeta, in questo caso l’HIV, ma anche un serio problema etico.

Ma non è finita qui! Una recente ricerca, infatti, afferma che quell’esperimento esotico e pionieristico avrebbe anche influenzato le capacità cognitive delle due piccole, che avrebbero acquisito maggiore potenza nell’immagazzinare nuove informazioni e, di conseguenza, nel processare e custodire memorie a lungo termine.

Un side effect inaspettato, insomma, come non di rado capita nel mondo della grande ricerca scientifica, che opera con i limiti dell’umanità.

Le gemelle, Nana e Lulu, hanno quindi beneficiato in tanti sensi della nuova tecnica Crispr/Cas9, una sorta di “forbice” che, telecomandata, è in grado di effettuare un taglia e cuci su pezzi precisi di DNA.
Più resistenti a una malattia esiziale come l’HIV e ora, forse, più intelligenti.

E questo perché l’alterazione genica operata agirebbe contemporaneamente sulle capacità mentali dei topi, pazienti meno nobili sottoposti alle prove tecniche di questa ricerca di frontiera.

Stiamo entrando nell’era degli X-Men? Persone mutate, persone mutanti – il participio presente è d’obbligo. Come in altri campi e ambiti, viviamo un’epoca magmatica, dove stiamo seminando il futuro. Quando il mondo fiorirà, noi non ci saremo.

Seminiamo bene, pertanto.

di Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re. Classe 1990, "Umanista 4.0", è autore e redattore per Triwù, società di comunicazione scientifica, dove si occupa di tecnologia e filosofia. Scrive online su riviste tra cui Linkiesta, Il Tascabile, L’indiscreto e Quaderni d’Altri tempi. È Presidente fondatore dell’associazione CON.CRE.TO., impegnata nell’organizzazione di eventi culturali e interdisciplinari nella città di Milano.

Correlati

Festival della Bellezza, 2 donne su 24 ospiti e un’opera rubata

Festival degli scivoloni sarebbe, forse, un nome più adatto per la kermesse...

Bologna intitola strada alla trans Marcella Di Folco, paladina dei diritti civili

Nel decimo anniversario della scomparsa, il sindaco della città risponde all'avvocata Cathy La Torre che aveva lanciato la proposta. “La sua azione - ha detto- ha avuto una capacità fondativa. Bologna è città all’avanguardia grazie a persone come lei”.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

Covid-19, la scommessa degli esperti: vaccino a novembre

Con quasi 30 milioni di casi confermati in tutto il mondo, quella...

A casa di Paola Barale, un rifugio nel cuore di Milano

Un appartamento luminosissimo in stile urban chic, nella zona Porta Garibaldi di Milano, con vista mozzafiato su City Life. Ecco qualche curiosità sulla conduttrice.

Lorella Cuccarini e i suoi quattro figli, una carriera da mamma

Lorella Cuccarini è tra le conduttrici più conosciute e amate del mondo televisivo italiano. Ma quando i riflettori si spengono è una mamma comprensiva e amorosa, sempre presente per i suoi figli.