sabato, Luglio 11, 2020

Il primo bebè con tre genitori nascerà fra qualche mese: il prezzo del progresso?

2
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re. Classe 1990, "Umanista 4.0", è autore e redattore per Triwù, società di comunicazione scientifica, dove si occupa di tecnologia e filosofia. Scrive online su riviste tra cui Linkiesta, Il Tascabile, L’indiscreto e Quaderni d’Altri tempi. È Presidente fondatore dell’associazione CON.CRE.TO., impegnata nell’organizzazione di eventi culturali e interdisciplinari nella città di Milano.
Nascerà tra qualche mese, in Grecia, il primo bebè con tre genitori.
Prodigio della tecnica, “figlio” di un esperimento pilota, al quale si è sottoposta una donna infertile di 32 anni.
In seguito a una tecnica di riproduzione assistita di livello molto avanzato, che combina il materiale dell’ovulo della paziente con quello di una donatrice, la ragazza in questione potrà finalmente coronare il suo sogno di diventare madre.

Ok, ma il padre?

Sì, perché questo è un perfetto esempio di ciò che definisco Umanesimo 4.0: un’innovazione scientifica altissima che però apre scenari molteplici, ambigui, difficili da gestire. Qui entra in gioco la Filosofia, che lavora con i “perché” della vita.
In questo caso, il problema è che il bambino avrà 3 genitori: i due biologici (con il 99% del patrimonio genetico) + il donatore. Stando alle percentuali, dunque, è chiaro che il ruolo della donatrice è secondario rispetto ai genitori biologici. Rimane comunque il fatto che una presenza c’è, ed è una presenza “aliena”.

Un caso unico nella storia dell’umanità

Forse l’inizio di una nuova era nel trattamento dell’infertilità.
Resta da vedere se questa tecnica, molto discussa e la cui sicurezza è ancora in parte da verificare, possa essere eticamente accettata dalla comunità. Lo ripetiamo, è un problema filosofico molto serio: il fatto di avere tre genitori sgretolerebbe molte basi del nostro modo di pensare società e individuo. La nostra visione, anche se spesso ce ne dimentichiamo, è figlia della dialettica triadica di Hegel. Ossia: tesi, antitesi, sintesi. Dai due, nasce l’uno. Uno schema che si ripete infinite volte in infiniti contesti.
Ora, assisteremo a una rivoluzione: dai tre, l’uno.
Dovremo cambiare mentalità, sì.
Ma ehy, è il prezzo del progresso, no? Staremo a vedere.
di Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re. Classe 1990, "Umanista 4.0", è autore e redattore per Triwù, società di comunicazione scientifica, dove si occupa di tecnologia e filosofia. Scrive online su riviste tra cui Linkiesta, Il Tascabile, L’indiscreto e Quaderni d’Altri tempi. È Presidente fondatore dell’associazione CON.CRE.TO., impegnata nell’organizzazione di eventi culturali e interdisciplinari nella città di Milano.

Correlati

Ennio Morricone e quell’attimo di eternità su Piazza Navona deserta durante il lockdonw

Non c'è bisogno di cultura cinefila per amare Ennio Morricone, né di...

Linguaggio inclusivo contro razzismo e sessismo, ne parliamo con Vera Gheno

In seguito alle pressioni antirazziste del movimento Black Lives Matter, il brand...

Statale Milano e Sapienza Roma, nella top ten per la ricerca anticovid

La Statale di Milano e la Sapienza di Roma tra le prime dieci Università al mondo, impegnate nella ricerca contro Covid 19. Orgoglio italiano.

Popolari

Daniela Zanardi: “Fate di tutto per salvare Alex, purché ci sia speranza”

Il nuovo bollettino medico parla di rischio di eventi avversi che potrebbero aggravare ulteriormente le condizioni del campione. La moglie è con lui ma eviterebbe l'accanimento terapeutico.

Calendario Maya: il mondo finirà il 21 giugno 2020?

Secondo un’errata interpretazione del calendario, la vera fine del mondo non sarebbe stata il 21 dicembre 2012 ma sarà il 21 giugno 2020. La bufala che sta facendo impazzire il web.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Tiziano Ferro: “Un figlio con mio marito grazie al fostering”

Tiziano Ferro e il marito stanno pensando di avere un figlio. Tra le strade da percorrere, il fostering, una specie di affidamento temporaneo.

Europa: ecco dove gli italiani possono andare in vacanza

In alcuni Paesi, come ad esempio la Spagna, vince ancora la prudenza. Italiani sotto controllo. Da Luglio maggior libertà di spostamento anche verso il resto del mondo.

Ultimi

ISTAT, produzione industriale +42,1%: Stiamo uscendo dalla crisi?

Pubblicati i dati dell’Istituto nazionale di statistica che comunica: “A maggio 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti del 42,1% rispetto ad aprile”.

Jennifer Aniston e Tom Hanks infuriati: “Chi non usa la mascherina si vergogni”

Da quando ha aperto il profilo Instagram, l’attrice Jennifer Aniston è sotto...

Conte verso proroga stato di emergenza Covid al 31 dicembre

L’Italia non è ancora fuori pericolo dal rischio contagi da Covid 19....

Esiste una legge per salvarsi dai debiti. Ecco come funziona

Esiste una legge per salvarsi dai debiti. È la Legge 3/2012 istituita...

Razzismo, perché Coca-Cola e altri brand ritirano la pubblicità da Facebook

I più grandi brand al mondo stanno bloccando la pubblicità su Facebook in segno di protesta per le sue politiche sui diritti civili.