Home»Digital Life»Justin Bieber: “Ho pensato di non voler più vivere. Ecco come mi sono rialzato”

Justin Bieber: “Ho pensato di non voler più vivere. Ecco come mi sono rialzato”

Justin Bieber racconta come il successo possa portare alla depressione ed esorta i fan a non arrendersi. Il suo post riceve quasi 4 milioni di like.

0
Condivisioni
Pinterest Google+

“Spero che abbiate il tempo di leggerlo tutto, viene dal mio cuore”: così Justin Bieber ha commentato un lungo post su Instagram da lui pubblicato qualche giorno fa. Tra fotografie sulla spiaggia con la moglie, ricordi dell’infanzia e selfie allo specchio, spicca una pagina fitta fitta, scritta dal cantante. Un post in cui si apre ai suoi fan, confidando i suoi tormenti, le sue difficoltà, ma dove soprattutto lancia un messaggio di speranza a tutti quelli che, come lui, hanno perso la gioia di alzarsi la mattina.

“Ho pensato di non aver più voglia di vivere”, parole difficili da comprendere per sua stessa ammissione, dettate dalla depressione da cui Justin Bieber sta strenuamente lottando per uscirne. Un passato familiare turbolento, il successo arrivato troppo in fretta, gli impegni, i soldi, le feste sfrenate, le droghe, la rabbia lo hanno condotto quasi al punto di voler rinunciare alla vita stessa. Ma nel momento in cui si è reso conto di aver perso la vivacità e il brivido che lo accompagnavano salendo sul palco, Justin Bieber ha deciso di ritirarsi dalla scena per dedicarsi alle due cose che reputa più importanti: la famiglia e la salute.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Hope you find time to read this it’s from my heart

Un post condiviso da Justin Bieber (@justinbieber) in data:

 

Leggi anche: La storia di Terence Biffi: “ho superato la depressione viaggiando, ero anche obeso”

Una pausa di riflessione dalla musica per ritrovare se stesso

Assente da stadi e arene da qualche tempo, il cantante si è imposto una pausa di riflessione per ristabilirsi, grazie anche al supporto della moglie, la modella Hailey Baldwin. Per guarire la sua infelicità, l’idolo di What do you mean si è buttato a capofitto nel matrimonio:

Una stupefacente, pazza, nuova responsabilità. Imparo la pazienza, la fiducia, la gentilezza, l’umiltà è tutte quelle cose che ti rendono un brav’uomo.

E dopo gli scandali, le mancanze di rispetto, la vita sregolata che ha condotto cavalcando l’onda del successo, il cantautore 25enne si è fatto un accurato esame di coscienza, riscoprendo quello che davvero conta:

Mi ci sono voluti anni per fare ammenda delle pessime decisioni che ho preso in passato. Ma per fortuna, Dio mi ha benedetto con persone straordinarie che mi amano per ciò che sono.

Proprio per questo motivo, il post si chiude con un incoraggiamento a continuare a combattere, a comportarsi bene, a essere ogni giorno una persona migliore e “ad amare le persone dello stesso amore sconfinato con cui ama Dio”.

Il post del cantante canadese ha commosso quasi 4 milioni di fan, e da tutto il mondo gli sono arrivati messaggi di vicinanza e solidarietà. Il ritorno alla musica di Justin Bieber è attesissimo, dopo l’ultimo album Purpose del 2015. Il cantante ha ricominciato in sordina, da una collaborazione con il collega Ed Sheeran con cui ha realizzato il brano I don’t care.

Leggi anche: Cos’è la resilienza, la capacità di ricominciare

 

di Enrica Vigliano

Articolo Precedente

BoringPhone, lo smartphone che ti disintossica dallo smartphone

Articolo Successivo

Raccolta differenziata perfetta: le risposte alle 10 domande più comuni

Nessun Commento Presente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *