lunedì, Settembre 28, 2020

Devi prendere un aereo? Ecco quale bagaglio portare

Da oggi niente più trolley o bagaglio a mano in aereo. Vietato l'uso delle cappelliere per tutte le compagnie e su tutti i voli.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Da oggi stop ai trolley e bagaglio a mano in aereo. Dopo aver ricevuto comunicazione dal Ministero della Salute, l’ Enac ha ufficializzato il provvedimento che era già stato ipotizzato nel Dpcm dell’11 Giugno, quale misura di contenimento per la diffusione del Coronavirus. Il decreto conteneva il divieto di imbarco in cabina per quanto riguarda i trolley di grandi dimensioni. Non specificava però se le cappelliere si sarebbero potute utilizzare. Non veniva nemmeno precisata la dimensione massima del bagaglio a mano consentito

Blocco delle cappelliere

Tra le misure anticovid a bordo degli aerei vi è il blocco dell’uso delle cappelliere. Un provvedimento preso per evitare che possano crearsi situazioni di stretto contatto tra i passeggeri nella fase di ingresso a bordo e in quella di uscita dopo l’atterraggio. La misura dovrà essere applicata da parte di tutte le compagnie aeree su voli in partenza o in arrivo in Italia. Stessa cosa per i voli intercontinentali.

Leggi anche: https://www.ildigitale.it/decreto-rilancio-conte-abbiamo-sbloccato-miliardi-per-aiutare-gli-italiani/

Addio al bagaglio a mano?

Tutti i bagagli andranno in stiva, valutando eventuali costi o maggiorazioni. Per quanto riguarda il bagaglio a mano, l’Ente Nazionale per il Trasporto Civile comunica che:

Ai passeggeri è consentito portare a bordo solo bagagli di dimensioni tali da essere posizionati sotto il sedile di fronte al posto assegnato. Per ragioni sanitarie non è consentito a nessun titolo l’utilizzo delle cappelliere.

Leggi anche: https://www.ildigitale.it/europa-ecco-i-paesi-dove-possiamo-andare-in-vacanza/

Altri provvedimenti per un volo sicuro


Nell’informativa Enac, oltre allo stop ai trolley in aereo, vengono ribaditi gli altri provvedimenti precedentemente annunciati, per garantire un volo in sicurezza. Tra questi il controllo della temperatura prima dell’accesso all’aeromobile, oppure la compilazione dell’autocertificazione preferibilmente in modalità elettronica.

Leggi anche: https://www.ildigitale.it/flop-per-il-bonus-vacanze-richiesto-solo-da-2-italiani-su-10/

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

Maltempo in Italia, ecco cosa sta succedendo nella Penisola

Crollano le temperature con minime fino a 10°C. Piogge, nubifragi e temporali interesseranno tutta la Penisola.

Omicidio Aldrovandi 15 anni dopo: La mamma: “Non lo dimenticate”

Il 25 settembre 2005 alle ore 6:04 del mattino moriva a Ferrara Federico Aldrovandi, giovane di 18 anni pestato a morte da quattro agenti di Polizia. Condannati per eccesso colposo in omicidio colposo, i quattro hanno scontato una pensa di 6 mesi.

Come sta Alex Zanardi? Il San Raffaele: “Progressi significativi ma quadro generale complesso”

Alex Zanardi presenta progressivi miglioramenti ma il quadro generale resta complesso e...

Vestirsi nero, cosa significa e perché piace così tanto

“Quando troverò un colore più scuro del nero, lo indosserò. Ma...