sabato, Luglio 2, 2022

Guerritore: “Donne, smettiamo di chiedere scusa per il posto che occupiamo nel mondo”

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Per tornare a teatro occorrerà aspettare fino al 15 Giugno. A stagione praticamente conclusa e con una riduzione di posti a sedere dovuta al rispetto del distanziamento sociale e delle regole anticovid. L’attrice e scrittrice Monica Guerritore ha scritto una lettera al premier Conte, proponendo un piano di recupero per il mondo del teatro che unisce solidarietà, arte e lavoro:

Presidente, le chiedo di difendere la possibilità di raccontare chi siamo o chi stiamo diventando dopo che il nostro universo interiore è stato scosso, disassato. Portiamo in tv, in prima serata, quelle opere rappresentative di varie drammaturgie.

Leggi anche: Covid e spettacolo: tutti i concerti del 2020 rimandati di un anno

Il teatro in Tv

L’idea dell’attrice è semplice ma efficace: trasmettere opere teatrali in televisione. Sarebbe un peccato, secondo la Guerritore, sprecare il lavoro di molti nelle scenografie già pronte e inutilizzate chissà fino a quando. Monica Guerritore fa appello ai nuovi linguaggi digitali e afferma:

Per non farlo morire e per una forma di solidarietà a vantaggio di compagnie, tecnici e maestranze che non stanno lavorando e non lavoreranno per mesi. Penso a nuove produzioni video di grandi testi teatrali ma da registrare negli studi televisivi, usando le tecniche digitali.

Leggi anche:Coronavirus, cosa potremo fare da lunedì 18 maggio: riaperture e spostamenti

Come finanziare il piano

Secondo quanto dichiarato dall’attrice, inviata dal Ministro alla Cultura Dario Franceschini a partecipare ad un incontro sullo spettacolo dal vivo:

Nel nuovo decreto Rilancio ci sono i 50 milioni per la digitalizzazione del patrimonio culturale che comprende anche il progetto Re-Inventare il teatro in televisione di cui avevo scritto a Conte. Unire tv e teatro è un’idea di impresa, oltre che una novità artistica.

Leggi anche: Maturità 2020, tra ansia e novità. Come sarà la notte prima degli esami ai tempi del Covid?

Un appello alle donne

Monica Guerritore, prima di prendere coraggio e proporre il suo piano teatrale al Premier Giuseppe Conte, c’ha pensato bene e si è chiesta:

Ma chi sono io per permettermi questo? Me lo chiedevo perché sono una donna, quindi abituata a limitarmi da sola, per educazione. Poi mi sono ricordata del consiglio di Oriana Fallaci alle donne: smettere di chiedere scusa per il posto che occupano nel mondo.

Leggi anche:Ripartenza Regioni, De Luca: “La Campania non firma nessun accordo con lo Stato” di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie