Fiorello: “Sanremo potrebbe diventare Pier Festival e Nove punta al settore news di LA7”

Nuove rivelazioni di Fiorello sul Festival di Sanremo e sul gruppo Warner Bros Discovery che avrebbe avanzato una proposta per acquisire il settore news di La 7. Cosa succederà?

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Nuove rivelazioni di Fiorello a Viva Rai 2! Dopo aver rivelato degli spoiler, seppur velati, in merito al futuro televisivo di Amadeus ormai approdato sul Nove, rende noto il suo punto di vista in merito al Festival di Sanremo.

Quest’ultimo, infatti, potrebbe non essere più trasmesso dalla Rai, dal momento che la convenzione con la città ligure scadrà nel 2025. Ecco cosa succederà, secondo Fiorello, qualora il contratto non venisse rinnovato: “C’è ancora assoluto mistero sull’azienda che potrebbe acquistare il Festival. Si sa solo che potrebbe cambiare nome in PierFestival”.

Non solo Sanremo, dopo aver ironizzato su Floris, “Dopo Amadeus via anche Floris, dalla Rai è stato a LA7, ora salta l’8 e andrà al Nove” lancia una possibile indiscrezione: La Warner, e lo dico perché so le cose, sta trattando per acquistare il polo giornalistico di LA7. Mentana […] è già in partenza. Appena si comprano l’informazione hanno fatto già il terzo polo, Rai 1, Canale 5 e il Nove”.

Discovery, quindi, sarebbe in trattativa con l’editore Cairo per acquistare il settore dell’informazione di LA7, diretto da Enrico Mentana. Non ha rivelato da chi ha ricevuto tali informazioni, ma Fiorello assicura di essere ben informato: La Rai corre ai ripari, obiettivo blindare gli ultimi big rimasti. Si chiama gola profonda, c’è qualcuno che parla…”

Perché secondo Fiorello Sanremo trasferirsi su Mediaset?

Fiorello, durante la puntata mattutina di Viva Rai 2!, facendo la tipica rassegna stampa dei quotidiani, ha tirato in causa la notizia della Rai che potrebbe perdere il Festival di Sanremo, leggendo: “La convenzione scadrà nel 2025 e il sindaco dice che se ne occuperà la prossima giunta. Il mondo discografico giudica le strutture obsolete e spinge per spostare il festival”.

Ha, quindi, poi ipotizzato che la kermesse sonora possa traslocare su Canale 5, dal momento che Pier Silvio, nei mesi scorsi, avrebbe tentato il colpaccio, portando su Mediaset sia Amadeus sia il Festival.

Il Festival potrebbe cambiare città?

Si è parlato spesso di un cambio di città per il Festival di Sanremo, a causa delle grandi dimensioni dell’evento che sia la città ligure sia il Teatro Ariston sarebbero inadeguati per poterlo ospitare.

Già nel 2021 era sorta l’ipotesi di un trasloco del Festival da Sanremo ad Assago, città milanese in cui è sito il Mediolanum Forum, la cui superficie, con una capienza fino a quasi 16.000 spettatori, ospita manifestazioni sportive, congressi e concerti, al fronte dei 2.000 posti del Teatro Ariston.

La stessa sindaca di Assago, Lara Carano, ancora in carica, nel 2021 aveva dichiarato all'”Adnkronos” il suo entusiasmo nell’ospitare il Festival nella sua città: “Abbiamo letto che si intende cambiare location al Festival della canzone italiana, ossia che si scelga il Mediolanum Forum di Assago, anziché l’Ariston di Sanremo, per il suo svolgimento. Tale notizia è stata recepita dalla nostra amministrazione comunale con grande entusiasmo, proprio in quanto il Festival di Sanremo è un evento di rilevanza mondiale, che saremmo onorati di poter ospitare. Se la notizia fosse confermata, ci porremmo subito all’opera al fine di fornire agli organizzatori del Festival il supporto loro necessario”.

Ipotesi rimasta solo sulla carta. Qualora l’indiscrezione di Fiorello si rivelasse vera, Pier Silvio Berlusconi potrebbe decidere di spostare il Festival dalla Liguria in Lombardia. Quale sarà, invece, la decisione della Rai e della città di Sanremo alla scadenza del contratto?

Leggi anche: Fiorello seguirà Amadeus sul Nove? La risposta a Viva Rai 2!

spot_img

Correlati

Chi era Gaetano Di Vaio, regista, produttore e attore di Gomorra scomparso a 56 anni

Dopo sette giorni in gravi condizioni Gaetano Di Vaio è scomparso oggi all'età di...

Chi è Rino Barillari, il re dei paparazzi, dalla Dolce Vita allo scontro con Depardieu

Rino Barillari è uno dei reporter italiani più famosi in Italia, tanto da essersi...

Chiara Mastroianni sul film Marcello mio: “Per i 100 anni di mio padre, chiamatemi come lui”

Chiara Mastroianni diventa suo padre. È stato presentato al Festival di Cannes il film...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img