giovedì, Dicembre 1, 2022

Elezioni USA midtern 2022: cosa succede se Biden perde

L'8 Novembre, negli Stati Uniti, si tengono le elezioni di metà mandato. Secondo i sondaggi, i repubblicani stanno preparando una serie di documenti che metterebbero a rischio la posizione del Presidente Biden.

Melissa Matiddi
Esperta in comunicazione e digital marketing, studia lo yoga e le discipline orientali. Ama creare, leggere e viaggiare. Silenziosa ma rumorosa, è sempre pronta a varcare nuovi orizzonti.

Elezioni Usa 2022: nel corso della giornata di oggi, si terrà negli Stati Uniti, uno degli appuntamenti elettorali più importanti di sempre.

Dopo due anni di elezione del Presidente in carica Biden, gli elettori sono chiamati ad eleggere tutti i 435 membri della Camera dei deputati e un terzo dei membri del Senato.

Attualmente, la situazione politica è molto tesa, dal momento che Joe Biden è stato accusato di aver portato avanti la peggiore crisi inflazionistica della storia.

Cosa succederà, se l’amministrazione del Presidente dovesse registrare un drastico calo dei consensi?

Elezioni Usa midtern: cosa sono e perché sono importanti

Le elezioni Usa di metà mandato, in inglese midterm elections, si tengono ogni quattro anni, esattamente a metà incarico per capire, ma soprattutto riconfermare la scelta del governo e per rinnovare le due Camere del Congresso: il Senato degli Stati Uniti e la Camera dei Rappresentanti.

Oltre a questi voti, i cittadini americani sono chiamati ad eleggere 36 governatori e 27 segretari di Stato, decideranno inoltre il rinnovo di quasi tutti i parlamenti statali. 

Elezioni Usa midtern: quali sono i punti chiave della campagna elettorale

I temi principali di questa campagna elettorale saranno: protezione del diritto all’abortoimmigrazioneeconomiacriminalità e Joe Biden.

Secondo quanto riportato dal Washington post, i democratici avrebbero destinato circa 103 milioni di dollari alla divulgazione di pubblicità sull’interruzione volontaria di gravidanza.

Invece, i repubblicani avrebbero speso 50 milioni per pubblicizzare messaggi sull’aumento della criminalità.

Lo scontro più interessante sarà quello che coinvolgerà i singoli candidati di: Arizona, Georgia, Nevada e Pennsylvania.

Per di più, l’esito di queste votazioni è fondamentale perché l’ex Presidente Usa, Donald Trump, potrebbe rilanciare la sua candidatura per le elezioni del 2024.

Elezioni Usa midtern: di cosa è accusato il Presidente Biden

In questo duello politico, i repubblicani stanno già preparando una serie di indagini che dovrebbero chiarire gli affari di Hunter Biden, il figlio del Presidente e capire se il suo mandato sia stato in qualche modo condizionato dagli affari della famiglia.

Da diverso tempo, le attività di Hunter sono sotto il mirino dei repubblicani di Capitol Hill, dei media di destra e dell’ex presidente Trump.

In particolare, Biden è stato accusato di politicizzare l’FBI e i Dipartimenti di giustizia. La pubblicazione di un documento di 1000 pagine, reso noto da i membri della Commissione Giustizia della Camera, dimostrerebbe le accuse di:

  • Ingrossare le statistiche sull’estremismo violento interno
  • Abusare delle autorità antiterrorismo
  • Sfruttare l’intelligence estera
  • Privilegiare i casi politici
  • Licenziare i dipendenti dell’FBI contrari ai temi della sinistra

Leggi anche: Elezioni USA – Biden in vantaggio ma Trump denuncia brogli

Melissa Matiddi
Esperta in comunicazione e digital marketing, studia lo yoga e le discipline orientali. Ama creare, leggere e viaggiare. Silenziosa ma rumorosa, è sempre pronta a varcare nuovi orizzonti.

Ultime notizie