domenica, Ottobre 25, 2020

Covid: è boom di limoni amalfitani usati come disinfettanti

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Per i coltivatori di limoni di Amalfi la pandemia si è trasformata in una vera occasione. A differenza di quasi tutti i settori agricoli, la domanda e il prezzo dell’agrume, in questo difficile periodo, sono aumentati. Proprio a causa del virus, sul mercato è venuta meno la competizione di paesi come Argentina e Spagna.

La produzione di limoni in Amalfi non si arresta

E ora le aziende amalfitane sono rimaste le uniche a fornire alla grande distribuzione limoni italiani con buccia edibile. Racconta Carlo De Riso, presidente Op Costieragrumi di Minori, in un’intervista a Business Insider Italia:

Soddisfare le esigenze della grande distribuzione è stato più difficile per via della fuga di manodopera. Le aziende hanno fatto molti corsi di formazione per invogliare gente a venire a lavorare perché, soprattutto all’inizio, la paura nelle persone era tanta. Nonostante tutto abbiamo ripreso.

“Un prodotto miracoloso”

L’Italia è il secondo produttore al mondo di limoni, con 25mila ettari coltivati e una produzione di 4 milioni di quintali nel 2019. E in tempi di Covid è grande boom per le aziende amalfitane. Il limone viene usato comunemente in cucina, ma è anche un ottimo disinfettante ed è molto richiesto per le sue proprietà terapeutiche. Continua Carlo De Riso:

Possiamo parlare di un prodotto miracoloso, sia per le sue proprietà salutari, sia perché ha salvato la nostra economia. Grazie ai nostri limoni siamo riusciti a riprendere il lavoro e a non vivere la situazione che molti altri stanno vivendo in agricoltura.

Leggi anche: “Il cibo non si butta”: Too Good To Go, l’app per la lotta agli sprechi alimentari di Elza Coculo

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Chi è Annalisa Scarrone, vita di una cantante pop

Il suo nome d'arte è semplicemente "Annalisa" detta "Nali". Annalisa Scarrone deve...

C’era una volta il west: la sfida Trump-Biden

La Casa Bianca aspetta il suo nuovo Presidente per il giorno tre...

I cani possono riconoscere il Covid-19 se addestrati

I cani sono sensibili al Covid-19 distinguendo la saliva delle persona sane...

Chi è Greta Favino, una delle figlie di Pierfrancesco Favino

Il noto attore Pierfrancesco Favino e la compagna Anna Ferzetti hanno avuto...

Impronta ecologica, come alleggerire l’impatto della nostra vita sulla natura

L'impronta ecologica è un’unità di misura che calcola lo sfruttamento delle risorse...