sabato, Maggio 8, 2021

Coronavirus Europa: la Francia è per metà “zona rossa”. Speranza: “Tampone obbligatorio per chi arriva da Parigi”

La Francia è per metà zona rossa, Madrid semi blindata. Misure restrittive pesanti anche in Germania e Gran Bretagna per allerta coronavirus Europa. Speranza impone tamponi a chi proviene da alcuni Paesi a rischio.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Il Coronavirus sta chiudendo parte dell’Europa. Il Ministro della Salute italiano Roberto Speranza firma una nuova ordinanza che prevede il tampone per chi viene dalla Francia e da altri Paesi in cui i contagi da Covid sono in aumento.

Coronavirus Europa, Francia e Spagna con zone rosse

Coronavirus Francia, oltre la metà dei dipartimenti ha superato i 13mila nuovi contagi per due giorni di fila. Per questo trend, il Paese è dichiarato in “zona rossa” per allerta coronavirus. Situazione da tenere sotto controllo anche a Madrid dove sei distretti, situati nelle zone più povere e fragili, sono semi blindati e isolati proprio per evitare il virus. Restrizioni pesanti anche in Gran Bretagna per scongiurare un nuovo lockdown dove, secondo due esperti collaboratori di Boris Jhonson, Patrick Vallance e Chris Whitty, il Regno Unito rischia di affrontare un mese di ottobre con un livello di 50.000 contagi da coronavirus al giorno (contro i 3900 di ieri) e di 200 morti quotidiani.

Leggi anche: Previsioni Coronavirus, dicembre mortale con 30mila decessi al giorno

Coronavirus Europa, le misure in Germania

L’Europa è alle prese con un aumento preoccupante dei contagi da Sars Cov2. In Germania, dal prossimo giovedì, a Monaco di Baviera sarà obbligatorio l’uso di mascherine all’interno di alcune piazze e strade del centro e in tutta la zona pedonale. Queste misure si dovranno seguire se i numeri dei nuovi contagi resteranno al di sopra della soglia critica delle 50 infezioni per 100mila abitanti. Restrizioni anche per raduni, cerimonie e feste private: il massimo consentito sarà di 25 persone al chiuso e 50 all’aperto.

Leggi anche: Coronavirus, Oms: nel mondo la pandemia sta rallentando

Coronavirus Europa, la situazione in Italia

Mentre l’Europa fa i conti con aumenti dei contagi che spingono alcuni Paesi a prevedere misure restrittive per evitare un nuovo lockdown, in Italia il dato dei contagi si attesta sotto i livelli di guardia, ma come riportato su Facebook secondo il Ministro Speranza:

I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora.

Leggi anche: Covid-19, la scommessa degli esperti: vaccino a novembre

Coronavirus Europa, Speranza impone il tampone

Per ovviare ai problemi legati ai contagi da Covid che stanno mettendo in difficoltà alcuni paesi europei, l’Italia previene e si organizza per tempo per tutelare gli sforzi e i sacrifici che gli italiani hanno fatto fino ad ora. Ecco perché il Ministro della Salute Speranza ha firmato una nuova ordinanza:

Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie