lunedì, 8 Agosto 2022

La clorofilla liquida è di tendenza su TikTok: vale la pena provarla?

L'hashtag #chlorophyllwater ha ottenuto in pochissimo tempo oltre 56,4 milioni di visualizzazioni su TikTok, rendendo il pigmento verde talmente virale da diventare sold-out in quasi tutti gli e-commerce.

Lucrezia Reale
Lucrezia Reale, redattrice e inviata stampa per eventi di moda, cultura e lifestyle. Ama viaggiare, leggere poesie e guardare il mondo attraverso il mirino della sua macchina fotografica.

Sicuramente negli ultimi giorni ti sarà capitato di vedere sulla home di Instagram, Facebook, Twitter o nei “Per te” di TikTok, numerose influencers osannare un pigmento verde dalle proprietà apparentemente incredibili. Si tratta della clorofilla liquida, gocce da aggiungere ad un bicchiere d’acqua e che promettono numerosi benefici, in primis, ottenere una pelle più lucente e dire addio all’acne.

Ma è veramente così? Scopriamolo insieme!

Cos’è la clorofilla liquida?

La clorofilla è un pigmento verde presente nelle piante, nelle alghe e nei cianobatteri, il quale ha lo scopo di assorbire la luce solare e innescare la fotosintesi, il processo tramite il quale si produce ossigeno.

Oltre che per i vegetali, la clorofilla è estremamente importante per il nostro organismo, perché la sua composizione chimica è simile a quella dell’emoglobina, una proteina presente nei globuli rossi necessaria al trasporto di ossigeno.

Noi esseri umani siamo abituati ad assumere giornalmente questo pigmento attraverso ciò che mangiamo. Ottime fonti di clorofilla sono le verdure come i broccoli, l’insalata, i fagiolini, gli spinaci, la cicoria e la bieta. Ma è comunque possibile assumerla sotto forma di integratore per migliorare il nostro stato di salute in alcuni casi specifici.

Leggi anche: Alga spirulina, 10 benefici, usi e proprietà: ecco cos’è e a cosa serve

Clorofilla liquida: proprietà e benefici

clorofilla liquida proprietà e benefici

Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che la clorofilla fornisce effettivamente alcuni benefici per la salute grazie alle sue spiccate proprietà antiossidanti e depurative, dovute alla sua capacità di favorire la rigenerazione cellulare.

La clorofilla è considerata per questo un valido aiuto per stimolare la circolazione, per prevenire le vene varicose e la ritenzione idrica e per prevenire numerose patologie come l’ipertensione e l’anemia.

L’assunzione di questo pigmento è inoltre utile riequilibrare la flora batterica, facilitare l’assorbimento del calcio e può anche dare sollievo a chi soffre di gastrite, colite o ulcera.

In sintesi, la clorofilla – in forma sia liquida che in compresse – può risultare utile nei seguenti casi:
• Anemia

• Artrite

• Artrite reumatoide

• Depurazione da sostanze tossiche (medicinali, pesticidi, metalli pesanti)

• Ciclo mestruale irregolare

• Difese immunitarie basse

• Gastrite

• Ulcera

• Colite

• Naso chiuso e muco

• Vene varicose

• Stanchezza, stress o convalescenza

Leggi anche: Yerba mate, il tradizionale tè sudamericano che fa dimagrire


La clorofilla liquida fa veramente bene alla pelle?

Numerosi ricercatori americani affermano che gli studi in ambito dermatologico sono ancora nelle prime fasi di indagine, soprattutto per quanto riguarda i benefici che la clorofilla liquida può avere sull’acne.

Con certezza si può affermare che le proprietà antiossidanti della clorofilla possono rallentare i segni dell’invecchiamento della pelle, ma non si sa ancora se, per esempio, il beneficio derivi dall’assunzione per via orale o invece dalla sua applicazione topica direttamente sulla pelle.


Quindi, nonostante la clorofilla sia effettivamente un buon integratore da affiancare alla propria dieta e stile di vita, i miracoli promessi dalle TikTokers, con solo 30 gocce al giorno, non sembrano ancora ufficializzati dalla comunità scientifica, la quale invece consiglia di mangiare molta più verdura contenente clorofilla invece che buttarsi a capofitto su integratori con al loro interno altri ingredienti che possono causare controindicazioni.

Controindicazioni ed effetti indesiderati della clorofilla liquida: attenti all’auto-medicazione

L’integratore tanto famoso sul web è in vendita nelle erboristerie, nei negozi di prodotti naturali e su internet. Ma prima di decidere se iniziare ad assumere o meno questo integratore, consigliamo di consultare sempre il parere di un esperto per vedere se è effettivamente qualcosa che può fare per voi.

Sono numerose infatti le ragazze che, seguendo il consiglio delle “wellness influencers” del web, si sono ritrovate a dover affrontare alcune controindicazioni spiacevoli dopo l’assunzione della clorofilla, come mal di pancia, nausea e infiammazioni.

Leggi anche: Bere acqua e limone, perché fa bene e cosa succede al corpo assumendola tutti i giorni?

Lucrezia Reale
Lucrezia Reale, redattrice e inviata stampa per eventi di moda, cultura e lifestyle. Ama viaggiare, leggere poesie e guardare il mondo attraverso il mirino della sua macchina fotografica.

Correlati

Tatuaggi famiglia: 3 idee per celebrare questo legame

Tatuaggi, famiglia: cosa hanno in comune? Entrambi durano in eterno, un tatoo è per...

Le rose stabilizzate: una bellezza senza tempo

Le rose stabilizzate sono la soluzione per un regalo non solo bello nell'immediato ma allo stesso tempo duraturo in quanto conservano la loro bellezza nel tempo.

Sesso tantrico, cos’è e come funziona: le 4 tecniche per cominciare

Il sesso tantrico è una pratica che si allontana molto dalla concezione comune di...