mercoledì, Ottobre 21, 2020

Cerchi lavoro? Ecco le professioni green del futuro

Mobility Manager, Climate Planner. Sono solo alcuni dei green jobs del futuro. La sostenibilità sarà la svolta per la ripresa economica post covid.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

La sostenibilità è la parola d’ordine per il futuro. Un cammino verso lo sviluppo sostenibile è indicato anche dall’Onu con i 17 punti dell’Agenda 2030. La ripresa dopo l’emergenza da coronavirus, il superamento di una crisi economica e sociale epocale puntano sulla green economy e sul digitale. Gli aiuti europei previsti per l’Italia (circa 172 miliardi di fondi) dovranno essere investiti ance in questi settori. Nascono nuove professioni green per chi è in cerca di lavoro.

Lavori sostenibili

Secondo l’ultimo rapporto Symbola, nell’ultimo anno la domanda di professioni verdi è cresciuta più del 10% e fra cinque anni vedrà un aumento del 26%. A determinare il cambiamento, la mobilità che dovrà essere meno inquinante. Tra i green jobs del futuro, ricercato sarà il mobility manager: professionista in grado di organizzare i trasporti in modo da ridurre l’impatto con l’ambiente. Anche il climate planner potrà essere uno dei lavori più gettonati per chi vuole pianificare il clima a livello urbanistico. Eugenio Morello, docente di Urbanistica al Politecnico di Milano, in una sua recente intervista sui cambiamenti climatici, spiega che:

Si stanno diffondendo sistemi per valutare la capacità delle aree di adattarsi ai cambiamenti del clima. Ad esempio: di fronte alla previsione di precipitazioni più intense, le città devono essere progettate per essere in grado di drenare la quantità di pioggia. Come? Con suoli impermeabili o serbatoi per acqua piovana.

Leggi anche: Solstizio di estate, arriva la bella stagione

Green economy e professioni

La green economy sarà in grado di dare lavoro anche a consulenti della decarbonizzazione. Secondo Virginia Tardella, vicepresidente di Worldrise, promotrice della tutela del mare:

Riuscire a ridurre anidride carbonica nell’atmosfera è la migliore strategia per frenare i cambiamenti climatici. Conoscere la propria impronta ecologica è importante per modificare il proprio stile di vita.

Leggi anche: Mobilità green: bonus 500 euro per l’acquisto di biciclette e monopattini

Formazione green

Comunità eco sostenibili con molte opportunità occupazionali si possono riscoprire anche nel mondo dell’agricoltura, dove la tecnologia aiuta la tradizione. Tra le professioni green del futuro, esperti di Matematica o di Informatica da inserire nei contesti agricoli per impiegare App atte a migliorare le coltivazioni in base al meteo e al clima. Non a caso sta avendo sempre più successo la formazione sostenibile anche nelle Università con Master e Dottorati dedicati al Management of Climate Change. Tra i più qualificati, quello dell’Ateneo di Venezia. Vi è anche una nuova eco laurea da prendere in considerazione per un futuro lavorativo sostenibile: sempre a Venezia, prenderà il via la nuova laurea magistrale in Environmental Humanities, Scienze Umane Ambientali, esclusivamente in lingue inglese. Una formazione umanistica interamente in chiave sostenibile. I professionisti così formati saranno educatori ambientali, ideatori di eventi, project manager nel turismo sostenibile. Avranno la capacità di usare l’arte, la letteratura e la comunicazione per rivolgersi ad aziende pubbliche o private e mettere insieme l’essere umano con l’ambiente, per un Pianeta più verde. Leggi anche:Armadio Verde, online il guardaroba sostenibile per lo scambio di vestiti usati di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Stanchezza da pandemia: perché siamo più tristi e tesi?

Di recente sentiamo spesso parlare di stanchezza da pandemia. Ma di cosa...

Da Federica Pellegrini a CR7, così il Covid-19 colpisce lo sport

Non solo il calcio, in queste settimane tutto lo sport italiano ha...

Tra coprifuoco e mini lockdown, la lenta chiusura dell’Italia. Ecco dove

L'ultimo Dpcm mira ad evitare un nuovo lockdown, ma non consente nemmeno...

Nuove graduatorie e concorso per la scuola

Sono ormai pubblicate in tutta Italia le graduatorie...

Lago d’Aral, la rinascita di un tesoro quasi scomparso

Un tempo era uno degli specchi d’acqua tra i più grandi al mondo, oggi è considerato uno dei più gravi disastri ambientali del Pianeta. Dagli anni 90 si lavora per la rinascita del lago d'Aral.