giovedì, Ottobre 1, 2020

Bonus nozze per i giovani, ma solo se si sposano in chiesa

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Quello del matrimonio, si sa, è un passo importante, un impegno che richiede coscienza, maturità e – soprattutto! – spese. La generazione dei Millennials, un po’ per la sua cultura più libera e aperta, un po’ per i suoi stipendi tristemente magri rispetto a quelli delle generazioni precedenti, è sempre più orientata verso la convivenza o il matrimonio civile, celebrazione decisamente più economica rispetto a quella religiosa. Leggi anche: Da fedeli a follower il passo è breve: arriva l’App per pregare con il Papa Sarà per questo che la Lega ha deciso di venire incontro agli under 35 con una proposta di legge decisamente succulenta, non fosse altro che per le controversie ad essa collegate: detrazioni fiscali fino al 20% sulle spese del matrimonio in chiesa.

Fino a 20.000 di detrazione a tre condizioni

A firmare la proposta di legge sono stati circa 50 deputati con a capo Domenico Furgiuele, tutti schierati contro il calo dei matrimoni che pare stia scardinando le fondamenta del nostro paese. Tra le spese detraibili ci saranno quelle per gli ornamenti in Chiesa, per gli abiti degli sposi, il servizio di ristorazione, le bomboniere e persino trucco e parrucco. Il tutto per un totale detraibile di non oltre 20.000 Euro da ripartire in cinque quote annuali. Un’offerta che non si può rifiutare, direbbe qualcuno. Leggi anche: Perché il caso dei social dell’Inps è lo specchio impietoso della nostra società Le condizioni per usufruire delle agevolazioni sono tre: gli sposi dovranno avere meno di 35 anni ed essere cittadini italiani da almeno 10 anni, presentare un ISEE non superiore a 23.000 Euro e le nozze dovranno essere celebrate in territorio italiano, rigorosamente in chiesa e rigorosamente con rito cattolico.

Se è vero che l’Italia è un paese laico…

Poche volte ci siamo trovati davanti a una proposta così contraddittoria. Di certo molti giovani sono credenti e non hanno i mezzi economici per sposarsi, ma questo vale anche per gli atei e per gli appartenenti a una diversa confessione! Da qui la domanda: è giusto che uno stato dichiaratamente laico faccia passare una legge che agevola una categoria di persone sulla base della sua fede religiosa? Fino a che punto preservare la tradizione diventa a tutti gli effetti mezzo discriminatorio in un luogo che dovrebbe essere neutrale dal punto di vista della fede? A voi la risposta.   di Marianna Chiuchiolo

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Libellula significato, simbologia e leggende

Libellula significato e spiritualità. Un insetto dai mille colori che affascina con il suo volo leggero incarnando diversi significati a seconda delle culture

Ultimi

Cina, è allarme peste bubbonica: nella contea dello Yunnan è stato di emergenza

Dalla Cina, dopo il Coronavirus arriva un nuovo allarme: la peste bubbonica....

Lampedusa, peschereccio sperona motovedetta della Guardia di Finanza e tenta la fuga

L’imbarcazione è stata bloccata a largo di Lampedusa dopo un lungo inseguimento e colpi sparati in aria. Arrestato il comandante.

GFVip, Francesco Oppini piange per Luana, fidanzata morta in un incidente: “Era vita”

Il figlio di Alba Parietti chiamato nella Mistery Room è invitato al ricordo della sua fidanzata, morta giovanissima in un incidente stradale nel 2006. “È stato qualcosa di troppo forte per me”.

Papa Francesco nomina Fabiola Gianotti del Cern, membro della Pontificia Accademia delle Scienze

Papa Francesco punta sulla meritocrazia al femminile. Lo conferma la nomina di...