venerdì, Luglio 10, 2020

Bitcoin, milioni di dollari in fumo per una password smarrita

2
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re. Classe 1990, "Umanista 4.0", è autore e redattore per Triwù, società di comunicazione scientifica, dove si occupa di tecnologia e filosofia. Scrive online su riviste tra cui Linkiesta, Il Tascabile, L’indiscreto e Quaderni d’Altri tempi. È Presidente fondatore dell’associazione CON.CRE.TO., impegnata nell’organizzazione di eventi culturali e interdisciplinari nella città di Milano.

Vi avevamo parlato delle amenità della Blockchain, definita la macchina della fiducia. Come ogni tecnologia, però, ha anche le sue lacune. Dei buchi, insomma. E proprio di buco si tratta in questo caso: perché 150 milioni di Dollari sono andati letteralmente in fumo dopo la morte improvvisa del fondatore di una grande Exchange (ossia le piattaforme di scambio) di criptovalute. Un evento esiziale che ha lasciato a bocca aperta soprattutto gli investitori – ormai impossibilitati a recuperare i loro investimenti. Leggi anche: “Sono io l’autore della Gioconda”: c’è chi lo ha dimostrato grazie alla Blockchain

Quando la perdita di una password può creare un buco di milioni di dollari

Dopo la morte del trentenne Gerald Cotten, infatti, avvenuta a fine 2018, qualsiasi operazione finanziaria sulla sua piattaforma QuadrigaCX diventa, semplicemente, impossibile. Semplice perché Cotten era, di fatto, l’unica persona al mondo a conoscere la password di accesso alla sua piattaforma. Fa quasi sorridere che un imprevisto tanto naturale possa creare un buco da centinaia di milioni di dollari – e ci deve far riflettere sulla fragilità delle nuove tecnologie, in questo caso, Blockchain e criptovalute. Unendosi acriticamente al mantra del progresso senza macchia si finisce a sporcarsi il vestito. E in un secondo succede il patatrac. Meglio allora procedere con cautela, e riflettere di volta in volta su che cosa fare per creare davvero del progresso. Finché la morte di un singolo essere umano sarà un ostacolo per il futuro, ogni hype è destinato a sgonfiarsi. Giustamente. Tocca rimboccarsi le maniche e risolvere i tanti piccoli problemi che fanno grande e “disruptive” una rivoluzione tecnologica. Leggi anche: Blockchain, avete capito che è la Macchina della Fiducia?   di Alessandro Isidoro Re

Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re
Alessandro Isidoro Re. Classe 1990, "Umanista 4.0", è autore e redattore per Triwù, società di comunicazione scientifica, dove si occupa di tecnologia e filosofia. Scrive online su riviste tra cui Linkiesta, Il Tascabile, L’indiscreto e Quaderni d’Altri tempi. È Presidente fondatore dell’associazione CON.CRE.TO., impegnata nell’organizzazione di eventi culturali e interdisciplinari nella città di Milano.

Correlati

ISTAT, produzione industriale +42,1%: Stiamo uscendo dalla crisi?

Pubblicati i dati dell’Istituto nazionale di statistica che comunica: “A maggio 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti del 42,1% rispetto ad aprile”.

Jennifer Aniston e Tom Hanks infuriati: “Chi non usa la mascherina si vergogni”

Da quando ha aperto il profilo Instagram, l’attrice Jennifer Aniston è sotto...

Conte verso proroga stato di emergenza Covid al 31 dicembre

L’Italia non è ancora fuori pericolo dal rischio contagi da Covid 19....

Popolari

Daniela Zanardi: “Fate di tutto per salvare Alex, purché ci sia speranza”

Il nuovo bollettino medico parla di rischio di eventi avversi che potrebbero aggravare ulteriormente le condizioni del campione. La moglie è con lui ma eviterebbe l'accanimento terapeutico.

Calendario Maya: il mondo finirà il 21 giugno 2020?

Secondo un’errata interpretazione del calendario, la vera fine del mondo non sarebbe stata il 21 dicembre 2012 ma sarà il 21 giugno 2020. La bufala che sta facendo impazzire il web.

Tiziano Ferro: “Un figlio con mio marito grazie al fostering”

Tiziano Ferro e il marito stanno pensando di avere un figlio. Tra le strade da percorrere, il fostering, una specie di affidamento temporaneo.

Olivia Paladino, giovane, elegante e in carriera. Ecco chi è la fidanzata di Giuseppe Conte

Figlia della Roma bene, più giovane del Premier di circa 15 anni, mamma di una adolescente e manager del prestigioso Hotel di famiglia. Incuriosisce la vita della First Lady italiana.

Europa: ecco dove gli italiani possono andare in vacanza

In alcuni Paesi, come ad esempio la Spagna, vince ancora la prudenza. Italiani sotto controllo. Da Luglio maggior libertà di spostamento anche verso il resto del mondo.

Ultimi

ISTAT, produzione industriale +42,1%: Stiamo uscendo dalla crisi?

Pubblicati i dati dell’Istituto nazionale di statistica che comunica: “A maggio 2020 si stima che l’indice destagionalizzato della produzione industriale aumenti del 42,1% rispetto ad aprile”.

Jennifer Aniston e Tom Hanks infuriati: “Chi non usa la mascherina si vergogni”

Da quando ha aperto il profilo Instagram, l’attrice Jennifer Aniston è sotto...

Conte verso proroga stato di emergenza Covid al 31 dicembre

L’Italia non è ancora fuori pericolo dal rischio contagi da Covid 19....

Esiste una legge per salvarsi dai debiti. Ecco come funziona

Esiste una legge per salvarsi dai debiti. È la Legge 3/2012 istituita...

Razzismo, perché Coca-Cola e altri brand ritirano la pubblicità da Facebook

I più grandi brand al mondo stanno bloccando la pubblicità su Facebook in segno di protesta per le sue politiche sui diritti civili.