martedì, Marzo 2, 2021

Banana bread: tre facili ricette da provare subito

Il banana bread è un dolce tipico americano soffice e goloso composto da una purea di banane mature. Vi proponiamo tre ricette alternative da provare: dal cioccolato alle fragole.

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Il banana bread è un dolce tipico americano, un plumcake a base di banane ridotte in purea e dalla consistenza umida. Ottimo per una colazione energetica o per una merenda pomeridiana con una tazza di tè o a un ottimo caffè.

Qui di seguito troverete tre ricette facilissime per preparare dei banana bread golosi, dalle fragole al cioccolato.

Banana bread alle fragole

Banana bread fragola.

Preparare il banana bread alle fragole è facilissimo. Schiacciate in una terrina la polpa delle banane aggiungendo zucchero e sale fino ad ottenere un composto ben amalgamato. Versate farina, olio e yogurt. Successivamente unite le fragole tagliate a pezzetti leggermente infarinate e mescolate delicatamente. 

Unite il lievito e versate il tutto in uno stampo da plumcake foderato di carta forno. Cuocete il banana bread in forno preriscaldato a 180° per circa 35 minuti.

Leggi anche: San Valentino 2021: 5 cocktail con cui stupire la vostra dolce metà, l’ultimo analcolico

Banana bread al cioccolato

Banana bread cioccolato.

Il banana bread con gocce di cioccolato è una variante golosissima e semplice da preparare. Lavorate burro e zucchero fino ad ottenere una crema. Unite due uova all’impasto nel frattempo sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta fino ad ottenere una purea di banana. Aggiungete al composto la purea di banana, la farina il sale e il lievito amalgamando bene il tutto.

Infine, unite le gocce di cioccolato tenendone da parte un paio di cucchiai. In uno stampo da plumcake lungo 25 centimetri e coperto da carta da forno, versate l’impasto. Cospargete la superficie con le gocce di cioccolato tenute da parte. Cuocete in forno preriscaldato a 175 gradi per 60-70 minuti.

Banana bread bicolore

Banana bread bicolore.

Terza ricetta da provare: una versione banana bread bicolore. Schiacciate le banane in una ciotola fino ad ottenere la purea. Aggiungete uova, olio e mescolate. Aggiungente farina e lievito. Dividete l’impasto in due ciotole. In una ciotola aggiungete il cacao amaro e mescolate. Imburrate ed infarinate uno stampo da plumcake da circa 25 cm di lunghezza.

Aggiungete con un cucchiaio in maniera alternata l’impasto sia chiaro che scuro per ottenere l’effetto bicolore. Cuocete a 180° in forno statico e preriscaldato per circa 50 minuti.

In tutti e tre i casi, fate la prova stecchino per verificare la cottura.

Leggi anche: Frittella: è lei la regina indiscussa del Carnevale

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Popolari

Ultimi