mercoledì, Dicembre 2, 2020

Attivista e astronauta: le nuove Barbie insegnano alle bambine che una donna può cambiare il mondo

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Veterinaria, ballerina, reginetta di bellezza, rockstar, di mestieri Barbie ne ha fatti tanti, sempre con uno smagliante sorriso sulle labbra e una chioma impeccabile. Tra polemiche e sostenitori incalliti, l’immagine della bambola più famosa del mondo si è evoluta insieme alla società. Negli anni si è passati dalla femme fatale che curava soprattutto la casa a un modello di bellezza più acqua e sapone e più indipendente. Una donna di successo, ma pur sempre impeccabile icona di stile con il guardaroba perfetto, la vita perfetta, la famiglia perfetta e un grande cuore. Un po’ Mary Sue e un po’ material girl, insomma, forte di un successo planetario, una produzione media inarrestabile e persino una wiki dedicata. Almeno fino a qualche anno fa, quando la Mattel ha deciso di voler ispirare le bambine a essere grandi donne prendendo come spunto un gruppo di donne che grandi lo sono state davvero. È così che al grido di “You can be anything” sono nate le linee “Sheroes” e “Inspiring Women”, quest’ultima lanciata, neanche a dirlo, l’8 marzo dello scorso anno. Dopo nomi come Frida Kalho e Amelia Earhart, adesso è il turno di Rosa Parks e Sally Ride di unirsi alla grande famiglia di donne ispiratrici made-in-Mattel. Rosa Parks, famosa per essere stata la prima donna di colore a rifiutarsi di cedere il suo posto sull’autobus a un bianco, è considerata la scintilla che ha dato il via alla lotta per i diritti dei neri in America. In maniera simile, Sally Ride è stata la prima e la più giovane statunitense a viaggiare nello spazio. Rompere le barriere sembra essere il leitmotiv di quest’ultima operazione commerciale. Lo scopo è chiaro: insegnare alle donne di domani che la tenacia di una persona può dare inizio a un cambiamento mondiale. Perché non dovrebbero essere loro le prime a cambiare il mondo? Leggi anche: L’ospedale che cura i peluche dei bambini per regalare un sorriso di Marianna Chiuchiolo

Marianna Chiuchiolo
Marianna Chiuchiolo
Laureata in Mediazione Linguistica con un passato nella musica e nel teatro, scrive per il web da diversi anni. Appassionata di scienza, psicologia e viaggi, ama particolarmente passare ore a discutere di personaggi e trame analizzandone caratteristiche, vittorie e incongruenze. Scrittrice di racconti e sceneggiature perché l'immaginazione spesso lo richiede. Giocatrice di ruolo perché immaginare storie è bellissimo, ma viverle è meglio.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Stéphanie Frappart, per la prima volta un arbitro donna in Champions League

In Juventus-Dinamo Kiev ci sarà per la prima volta una donna a...

Moderna, vaccino efficace al 100%. Ti vaccineresti?

Nella giornata di ieri Moderna ha confermato l'efficacia del suo vaccino contro...

Tutto quello che c’è da sapere per registrare un marchio

La registrazione di un marchio è attività delicata...

La tragica morte di Veronica Stile e le polemiche sul post sessista di Telenuova

Veronica Stile 33enne di Nocera Inferiore è morta il 27 novembre in...

Germania, auto sulla folla nell’area pedonale di Treviri: 2 vittime, almeno 10 i feriti

È accaduto nel primo pomeriggio, nel principale mercato cittadino della città. L’uomo, un cinquantunenne, è stato fermato dalla polizia.