domenica, Ottobre 25, 2020

10 anni senza Sandra Mondaini, quanto ci manca la regina dell’ironia?

Oggi l'Italia della tv e della cultura ricorda Sandra Mondaini, scomparsa il 21 settembre 2010. Dieci anni senza Sandra Mondaini che, insieme al marito Raimondo Vianello ha insegnato l'arte dell'ironia a più generazioni. Garbo ed eleganza che ci mancano.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Sembra ieri, ma sono già 10 anni senza Sandra Mondaini, scomparsa il 21 settembre 2010, al San Raffaele della sua Milano. Appena cinque mesi dopo la morte di Raimondo Vianello, suo marito, compagno di mille avventure professionali, la sua metà, in tutto. Oggi sono quanto ci manca la sua ironia.

Chi era Sandra Mondaini

Artista eclettica e trasversale, Sandra Mondaini è ancora oggi amata da più generazioni che la ricordano nei diversi ruoli che l’attrice milanese ha interpretato. È stata protagonista di numerosi e indimenticabili sketch con i più noti attori e conduttori, ma i più famosi sono quelli con il marito Raimondo Vianello. Chi non ricorda la sit-com Mediaset in onda dal 1988 “Casa Vianello”. Da quella sua comicità elegante, colta e allo stesso tempo pungente, lancia il celebre tormentone “che barba, che noia» nel lettone matrimoniale, patrimonio della tv italiana. Esilaranti, anche i suoi sketch con Corrado a “La Trottola” nel 1964. Tra i personaggi interpretati senza Raimondo Vianello, uno dei più amati e amico di tante generazioni, il clown “Sbirulino”.

Leggi anche: Cento anni fa nasceva Alberto Sordi. Quanto ci manca la sua ironia?

Sandra Mondaini, carriera

La vita, professionale e personale di Sandra Mondaini è stata per ben 52 anni legata a quella di Raimondo Vianello. Come non ricordare l’ironia con cui elegantemente Raimondo sembrava voler allontanare la presenza ingombrante ma complice della moglie, per lasciare spazio a donne alte, avvenenti che gli facevano girare la testa. Ma la carriera di Sandra Mondaini parte da lontano e con una gavetta importante che l’ha portata a recitare sullo schermo e sul palcoscenico con i più grandi, lavorando con Marcello Marchesi, Macario e poi ancora Garinei e Giovannini e Walter Chiari.

Leggi anche: Un anno senza Camilleri: il suo addio al pubblico con “Riccardino”

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello

Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, indimenticabili.

Ma è con Raimondo che Sandra raggiunge davvero il successo. Un sodalizio di amore e artistico durato fino al 15 aprile del 2010, giorno della scomparsa di Raimondo Vianello. Quel giorno, spiritualmente se andò anche Sandra. Quello tra Sandra Mondaini e Raimondo Vianello è stato ed è, come titola il Corriere “l’amore elegante e garbato della televisione italiana”.

Leggi anche: Franca Valeri, tra ironia, umorismo e modernità. Ecco perché ci mancherà

Quanto manca Sandra Mondaini all’Italia di oggi

Oggi, in questa società aggressiva, condizionata anche dalle incertezze figlie della pandemia da Covid, in cui i social la fanno da padrone a livello comunicativo, il garbo e l’ironia intelligente di una donna, artista e professionista come Sandra Mondaini mancano. Lei, insieme al suo Raimondo, ci avrebbero raccontato un’Italia migliore? Come avrebbero vissuto le loro scaramucce coniugali ai tempi dei social? Purtroppo, possiamo solo affidare le risposte alla nostra immaginazione, ma certamente esempi positivi, di persone e personaggi perbene come Sandra Mondaini davvero non ne abbiamo mai abbastanza. In questo, la tecnologia ci viene in soccorso, grazie alla quale è possibile andare a rivedere gli sketch divertenti di questa coppia meravigliosa dello spettacolo italiano.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Chi è Annalisa Scarrone, vita di una cantante pop

Il suo nome d'arte è semplicemente "Annalisa" detta "Nali". Annalisa Scarrone deve...

C’era una volta il west: la sfida Trump-Biden

La Casa Bianca aspetta il suo nuovo Presidente per il giorno tre...

I cani possono riconoscere il Covid-19 se addestrati

I cani sono sensibili al Covid-19 distinguendo la saliva delle persona sane...

Chi è Greta Favino, una delle figlie di Pierfrancesco Favino

Il noto attore Pierfrancesco Favino e la compagna Anna Ferzetti hanno avuto...

Impronta ecologica, come alleggerire l’impatto della nostra vita sulla natura

L'impronta ecologica è un’unità di misura che calcola lo sfruttamento delle risorse...