domenica, Gennaio 17, 2021

Zoo europei chiusi per Covid, si arriva a uccidere animali per nutrirne altri

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

La terribile vicenda del Covid sta sconvolgendo molte attività lavorative di varia natura. Chiusi per coronavirus anche gli Zoo, luoghi preferiti per bambini, ma anche per gli adulti, spesso occasioni per gite scolastiche alla scoperta dal vivo di animali meravigliosi che si vedono nei film o che si leggono nei libri. In tutta Europa, ma anche nel resto del mondo la crisi da Covid sta mettendo seriamente in difficoltà le strutture sul piano economico, con ripercussioni sullo stato di salute degli animali.

Animali uccisi per nutrirne altri

Le notizie che arrivano da uno Zoo tedesco sono allarmanti e stanno facendo il giro del mondo. Per mancanza di fondi e di cibo, alcuni animali dovranno essere uccisi per nutrirne altri. Secondo Verena Kaspari, responsabile dello zoo tedesco di Neumunster (Nord):

Abbiamo elencato gli animali che dovremmo macellare per primi. Piuttosto che lasciarli morire di fame, se sarà il caso dovrò procedere alla loro eutanasia. Oppure, nel peggiore dei casi dovremo servirci di alcuni animali per dare da mangiare ad altri.

Leggi anche: Stoccolma, sarà contagiato 1 abitante su 3 per immunità di gregge

A Berlino gli animali rischiano la depressione

Quello primaverile è solitamente uno dei periodi dell’anno con maggiore affluenza per gli Zoo. Si parla complessivamente di circa Cinquecento mila ero di perdite settimanali. A Berlino, non ci sono problemi di cibo ma gli addetti ai lavori stanno riscontrando costi emotivi pagati dagli animali, come le foche, le scimmie o i pappagalli, tristi per il mancato contatto con i visitatori. Chiesti al governo federale tedesco aiuti per 100 milioni di euro.

coronavirus
Nello Zoo di Hong Kong due panda si sono accoppiati.

Nel frattempo ad Hong Kong i panda si riproducono

Mentre l’uomo combatte il virus, la natura si riprende i suoi spazi e i suoi ritmi. Approfittando della chiusura, due panda dell’Ocean Park di Hong Kong si sono finalmente accoppiati. Evento che non accadeva da anni e che, secondo gli esperti, porterà ad una gravidanza.

A Napoli, biglietto sospeso

Nascite anche negli zoo italiani, ovviamente chiusi per Covid e in serie difficoltà. Nello Zoo di Napoli la crisi economica da coronavirus è pesante, ma riscaldata dalla nascita di gibboni e istrici. Perla ripresa futura, lo Zoo fa appello alla bontà dei cittadini comprando bigliettisospesi”, utilizzabili al momento della riapertura. Leggi anche: Come andremo al lavoro dopo il 4 maggio? La risposta arriva da BusRapido di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie

Crisi di Governo, domande e risposte. Ecco cosa sta succedendo

Per tutti coloro che non ci stanno capendo nulla, ma anche per tutti coloro che invece credono di averci capito qualcosa, facciamo chiarezza sull'attuale crisi di Governo.

San Valentino 2021, le 5 location romantiche (e più ricercate) di sempre!

Pronti alla nuova scommessa? E se per questo San Valentino 2021 il...

La CIA svela i dossier UFO, sono migliaia gli avvistamenti nel secolo scorso

L’intero archivio della CIA sugli UFO è disponibile sul sito di The Black Vault e scaricabile in formato pdf o zip.

James Naismith e la passione per lo sport che fa nascere la pallacanestro

È a James Naismith, classe 1861, insegnante di educazione fisica nonché fin...

Cinque frutti esotici da provare subito e coltivare anche in Italia

I frutti esotici entrano a pieno titolo sulle tavole degli italiani e sempre più frequentemente si stanno avviando coltivazioni di aziende nostrane. Scopriamo 5 frutti tropicali che vale la pena provare subito.