Vincitori David di Donatello 2021: “Volevo nascondermi” è il più premiato, ma ecco tutti i nomi

David di Donatello 2021: "Volevo nascondermi" di Giorgio Diritti è il film più premiato, mentre Sophia Loren, al suo ennesimo film, vince come miglior attrice protagonista.

Asia Solfanelli
Asia Solfanelli
Intraprendente e instancabile penna, poliglotta, appassionata lettrice e avida viaggiatrice. Sviscerata amante del cinema. E ultimo, ma non per importanza, eterna studiosa, perché non si finisce mai d’imparare.
spot_img

Vincitori David di Donatello 2021, chi sono?

Si è svolta proprio ieri sera la 66esima edizione del premio dell’Accademia del cinema italiano presieduta da Piera Detassis.

Con la regia di Maurizio Pagnussat e condotta da Carlo Conti, trasmessa dagli storici studi televisivi Fabrizio Frizzi e dal prestigioso Teatro dell’Opera di Roma e in onda su Rai 1, la cerimonia ha fatto di Volevo nascondermi di Giorgio Diritti il film più premiato.

Sophia Loren si commuove per la vittoria come migliore attrice protagonista per il film La Vita davanti a sé: “L’emozione è la stessa del primo David 60 anni fa, e anche di più“.

Premiazione vincitori David di Donatello 2021, Franceschini: “Sono convinto che ci aspetti una grande stagione”

Premiazione vincitori David di Donatello 2021.

Il ministro Dario Franceschini ha aperto la serata di gala ricordando il momento difficile trascorso dal cinema e purtroppo in ancora in corso a causa della pandemia. Ma nelle sue parole anche grande speranza per il futuro:

E’ stato un deserto molto lungo da attraversare ancora con macchine al 50% della capienza ma il cinema non si è fermato.

Sono convinto che ci aspetti una grande stagione.

E ha concluso:

E ci stiamo impegnando: dopo la legge sul tax credit diventata tra le più competitive in Europa, stiamo facendo una grande operazione su Cinecittà: un investimento di 300 milioni di euro del Recovery per il Centro sperimentale di cinematografia e Cinecittà. Per il cinema italiano vedo un grande presente e un grande futuro.

La cerimonia della 66esima edizione è stata per tutti una serata ricca di emozione e commozione, che per tutti, innanzi tutto, ha significato solo una cosa: ripartenza.

Leggi anche: In The Mood for Love al cinema dal 28 aprile: si preannuncia un ritorno nelle sale in grande stile

Vincitori David di Donatello 2021, ecco tutti i nomi

Vincitori David di Donatello 2021, ecco tutti i nomi.

Vincitori David di Donatello 2021: ecco la lista di tutti coloro che con grande eccitazione e gioia sono riusciti a conseguire tra i più ambiti riconoscimenti cinematografici del panorama italiano nonché tra i premi più prestigiosi al mondo:

  • MIGLIOR FILM: Volevo nascondermi, Giorgio Diritti
  • MIGLIOR REGIA: Giorgio Diritti, Volevo nascondermi
  • MIGLIORE REGISTA ESORDIENTE: Pietro Castellitto, I predatori
  • MIGLIORE SCENEGGIATURA ORIGINALE: Mattia Torre, Figli
  • MIGLIORE SCENEGGIATURA NON ORIGINALE: Marco Pettenello, Gianni Di Gregorio, Lontano lontano
  • MIGLIOR PRODUTTORE: Marta Donzelli e Gregorio Paonessa, Miss Marx
  • MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA: Sophia Loren, La vita davanti a sé
  • MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA: Elio Germano, Volevo nascondermi
  • MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA: Matilda De Angelis, L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA: Fabrizio Bentivoglio, L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
  • MIGLIOR AUTORE DELLA FOTOGRAFIA: Matteo Cocco, Volevo nascondermi
  • MIGLIORE COMPOSITORE: Gatto ciliegia contro il grande freddo, Downtown boys, Miss Marx
  • MIGLIOR CANZONE ORIGINALE: “Immigrato” musica e testi di Luca Medici, Antonio Iammarino, interpretata da Luca Medici, Tolo Tolo
  • MIGLIORE SCENOGRAFIA: Ludovica Ferrario, Alessandra Mura – Paola Zamagni, Volevo nascondermi
  • MIGLIORE COSTUMISTA: Massimo Cantini Parrini, Miss Marx
  • MIGLIOR TRUCCATORE: Luigi Ciminelli – Andrea Leanza, Federica Castelli (prostetico o special make-up), Hammamet
  • MIGLIOR ACCONCIATORE: Aldo Signoretti, Volevo nascondermi
  • MIGLIORE MONTATORE: Esmeralda Calabria, Favolacce
  • MIGLIOR SUONO: Presa diretta: Carlo Missidenti; Microfonista: Filippo Toso; Montaggio: Luca Leprotti; Creazione suoni: Marco Biscarini, Mix: Francesco Tumminello, Volevo nascondermi
  • MIGLIORI EFFETTI VISIVI: Stefano Leoni, Elisabetta Rocca, L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
  • PREMIO CECILIA MANGINI MIGLIOR DOCUMENTARIO: Mi chiamo Francesco Totti, Alex Infascelli
  • MIGLIOR FILM STRANIERO : 1917, Sam Mendes (01 Distribution)
  • MIGLIOR CORTOMETRAGGIO: Anne, Domenico Croce e Stefano Malchiodi
  • DAVID GIOVANI: 18 regali, Francesco Amato
  • DAVID ALLA CARRIERA: Sandra Milo
  • DAVID SPECIALE: Monica Bellucci, Diego Abatantuono
  • DAVID DELLO SPETTATORE: Tolo Tolo, Luca Medici
  • TARGHE DAVID 2021 – RICONOSCIMENTO D’ONORE: Ai professionisti sanitari Silvia Angeletti, Ivanna Legkar e Stefano Marongiu

Leggi anche: La cultura della sorveglianza attacca ancora: la Cina censura l’Oscar a Chloé Zhao

spot_img

Correlati

È La storia con Jasmine Trinca la ‘Serie dell’anno’ 2024

La Storia di Francesca Archibugi, dal romanzo di Elsa Morante, con una straordinaria Jasmine...

Anselm, l’omaggio di Wim Wenders all’ultimo grande pittore del ‘900

Con un nuovo film, “Anselm”, pochi mesi dopo il successo di “Perfect Days”, Wim...

Slam Poetry, cos’è, come funziona e perché è amata dai giovani?

Oggi parliamo di Slam Poetry. “Che cos’è la poesia?”, domandava il professor Keating, interpretato...
Asia Solfanelli
Asia Solfanelli
Intraprendente e instancabile penna, poliglotta, appassionata lettrice e avida viaggiatrice. Sviscerata amante del cinema. E ultimo, ma non per importanza, eterna studiosa, perché non si finisce mai d’imparare.
spot_img