giovedì, Dicembre 1, 2022

Video ASMR: cosa sono e perché aiutano a rilassare il cervello

I video ASMR stanno spopolando su Youtube da diverso tempo, vengono scelti dagli utenti per calmare la mente, dormire meglio e rilassarsi. Vediamo di cosa si tratta.

Melissa Matiddi
Esperta in comunicazione e digital marketing, studia lo yoga e le discipline orientali. Ama creare, leggere e viaggiare. Silenziosa ma rumorosa, è sempre pronta a varcare nuovi orizzonti.

I video ASMR sono l’antidoto contro lo stress, l’esaurimento mentale e la tensione nervosa.

Da diverso tempo, stanno circolando su Youtube dei video che riproducono suoni di qualunque tipo con l’effetto di ripristinare la salute mentale dell’utente. Questi rumori svolgono un ruolo benefico sul cervello e sulla qualità del sonno.

Il fenomeno dell’ASMR sta ormai spopolando nel web, sempre più persone provano questi suoni per attivare e rilasciare i neurotrasmettitori, come l’endorfina e la serotonina e per migliorare la propria attività onirica.

Video ASMR: cosa sono

Il termine ASMR, acronimo di Autonomous Sensory Meridian Response, risposta autonoma del meridiano sensoriale, è stato coniato nel 2010. Si tratta dell’attivazione di risposta autonoma e volontaria del meridiano sensoriale.

In poche parole sono dei video che riproducono diversi tipi di rumori: dallo sfregare, allo strusciare al rigare. Il potere rilassante permette di tenere a bada lo stress.

In particolare ci si riferisce ad una sensazione di profondo rilassamento, quasi ad uno stato di leggera sedazione che inizia dal cuoio capelluto e si diffonde nel resto del corpo.

Il soggetto percepisce una sorta di formicolio causato da una precisa risposta all’ascolto di alcuni suoni come fruscii e sussurri.

Heather Feather, blogger e creator di video ASMR, ha spiegato che: “Sostanzialmente è una sensazione simile a quei piacevoli brividi che si provano quando qualcuno ti accarezza i capelli o ti sfiora la schiena con la punta delle dita”.

Video ASMR: quali suoni vengono riprodotti

Nei video ASMR, i protagonisti sono proprio i suoni. Riprodotti in modo naturale o artificiale hanno un ruolo rilassante e calmante sul cervello.

Questo trend è sempre più diffuso online, i diversi creator si avvalgono di sistemi creativi e originali per infondere agli utenti la giusta dose di relax.

Ci sono alcuni che scoppiano le bolle del PVC da imballaggio, altri che stropicciano tessuti, carta o alimenti, altri ancora utilizzando pennelli da make-up su materiali di vetro.

In alcune riproduzioni stanno comparendo anche gli alimenti. Il suono della masticazione o del taglio di cibo sta letteralmente facendo impazzire il web, sempre più affascinato da questo nuovo metodo di rilassamento.

Quali sono gli effetti positivi sul cervello

La metodologia dell’ASMR è stata studiata solo a partire dal 2015, la comunità scientifica sta continuando a studiare il fenomeno e tutte le sue evoluzioni. Risultano tuttavia i suoi effetti benefici sul dolore cronico e l’umore con effetti a breve termine.

Alcuni ricercatori hanno affiancato la risposta sensoriale generata da determinati suoni alle sinestesie, ovvero sensazioni esterne in grado di attivare simultaneamente delle percezioni interne.

Inoltre, è stato registrato che i video ASMR riducono notevolmente le attività cerebrali di alcune zone del cervello spostando il movimento intenso nelle aree occipitali, frontali e temporali, provocando quasi la stessa condizione del sonno.

Ascoltare questo tipo di suoni produce intenso rilassamento e benessere, per di più risvegliare sensazioni piacevoli provoca, da parte del nostro corpo, il rilascio immediato di neurotrasmettitori come la serotonina e le endorfine.

Leggi anche: Ridurre l’ansia e stimolare il cervello, ecco perché dovresti scrivere a mano

Melissa Matiddi
Esperta in comunicazione e digital marketing, studia lo yoga e le discipline orientali. Ama creare, leggere e viaggiare. Silenziosa ma rumorosa, è sempre pronta a varcare nuovi orizzonti.

Ultime notizie