Il veterinario che cura gratis cani e gatti dei senzatetto: “Ho salvato più di 400 animali”

Kwane Stewart è un veterinario che cura gli animali dei sanzatetto per strada: "C'è stato un periodo nella mia carriera in cui volevo abbandonare questa professione, ma da quando sono un veterinario di strada ho una ragione in più per amare ciò che faccio".

Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img

Kwane Stewart è un 53enne originario di Albuquerque meglio, conosciuto come The Street Vet, in italiano il veterinario della strada. Ma perché? Una delle sue più grandi passioni, come riporta “La Stampa”, era curare gli animali, soprattutto quelli randagi.

Proprio per questo motivo Kwane Stewart ha deciso di trasformare la sua passione in un lavoro: si è iscritto alla facoltà di Veterinaria in California ed è stato il direttore di una clinica nella città di Modesto, nella contea di Stanislaus.

Nel 2007, nel periodo della grande crisi economica che ha colpito gli USA, ha preso un importante decisione. Non voleva più lavorare solamente nella clinica, curando solo i suoi pazienti a 4 zampe, e ha deciso di occuparsi anche degli animali dei senzatetto a titolo gratuito nel tempo libero.

Dal 2011 il veterinario della strada ha salvato oltre 400 animali tra cani, gatti, e altri animali. Non solo visite e cure, il dottor Kwane Stewart si occupa di ogni cosa di cui cani e gatti hanno bisogno, dalle medicine fino ai vaccini. Nei casi più gravi, ad esempio se gli animali presentano patologie per cui è necessario un intervento, il dottor Stewart lancia raccolte fondi su GoFundMe grazie al suo progetto Street Vet.

Il racconto del veterinario Kwane Stewart

Il dottor Kwane Stewart ha iniziato a curare gli animali dei senzatetto dopo aver assistito alcuni cani fuori una mensa per i poveri, come riporta “Kodami”:

Ho detto ai senzatetto che erano lì che avrei visitato i loro animali.

In quel momento ho capito che c’era una grande necessità di cure e di assistenza.

C’è stato un periodo nella mia carriera in cui volevo abbandonare questa professione, ma da quando sono un veterinario di strada ho una ragione in più per amare quello che faccio.

in USA circa 60mila senzatetto hanno un animale, ma la maggior parte di questi non hanno mai ricevuto le cure di cui hanno bisogno.

Alcuni animali hanno malattie cutanee e infezioni alle orecchie legate alle pulci, altri hanno problemi ai denti e altri ancora le unghie troppo lunghe, ma noi ci occupiamo di tutti.

La storia del dottor Kwane Stewart è diventata anche una docu-serie su Netflix nel 2017 dal titolo The Street Vet.

Il progetto Street Vet

Non solo il lavoro in clinica e per strada, Kwane Stewart ha fondato Street Vet, un ente di beneficenza che offre cure e assistenza agli animali dei senzatetto, tramite donazioni e raccolte fondi. Ecco chi fa parte del team di Street Vet e quale è l’obiettivo:

Street Vet è stato istituito da un team dedicato di veterinari professionisti e infermieri veterinari per fornire assistenza essenziale alle persone senzatetto e ai loro animali domestici in tutto il Regno Unito.

Aiutiamo le persone e i loro animali domestici che vivono in condizioni difficili, nonché coloro che si trovano in alloggi temporanei, in tutte le operazioni, dall’acquisto di farmaci al pagamento delle operazioni salvavita.

Forniamo ai proprietari tutto ciò di cui i loro animali domestici hanno bisogno per garantire il loro benessere.

Leggi anche: Chi era il veterinario Marco Petrini, il Dottor Pet famoso sui social scomparso a 37 anni

spot_img

Correlati

Giulia Ruffato, dall’ischemia alla mail di Alex Zanardi: “Ora voglio vincere alle Paralimpiadi”

Giulia Ruffato, 37enne originaria di Pianiga in provincia di Venezia, continua a collezionare successi....

Giulia Duro, lieto fine per la 19enne scomparsa a Palermo: “Sta bene, è tornata a casa”

La 19enne Giulia Duro, scomparsa nel nulla tre giorni fa nel palermitano, è stata...

Carlo Acutis sarà il primo santo millennial, perché e qual è il suo miracolo

Carlo Acutis, lo studente lombardo 15enne morto a causa di una leucemia fulminante, verrà...
Ilaria De Santis
Ilaria De Santis
Classe 1998. Esperta in Editoria e scrittura, è molto attenta ai dettagli, scrive poesie e canzoni ed è appassionata di musica, serie TV e sceneggiatura. “In tristitia hilaris, in hilaritate tristis”.
spot_img