domenica, 16 Gennaio 2022

Vacanze fotovoltaiche: un’estate al mare, con un occhio all’ecosostenibilità

L'estate è più green con il fotovoltaico in spiaggia: ombrelloni, lettini, persino bikini alimentati dall'energia solare colorano le vacanze di verde.

Enrica Vigliano
Enrica Vigliano, romana per adozione. Lavora nel mondo dell’arte e della comunicazione di eventi, dopo gli studi di Archeologia e di Business dei beni culturali. Adora parimenti la matematica e la grammatica, avendo una predilezione per le parole crociate e per la vita all’aperto.

Per le vacanze fotovoltaiche 2021 tante sono le novità in programma.

È tempo di sole, mare e spiagge: mentre timidamente riaprono le attività all’indomani della pandemia, la corsa alle località estive si fa sempre più forsennata, alla ricerca di un po’ di ristoro e relax dopo due anni di incertezze e paure.  

Oltre alle comodità e alle risorse offerte dai gestori di lidi e stabilimenti balneari si aggiunge un parametro importantissimo, che smuove sia i fornitori che gli utenti: l’ecosostenibilità.

L’Italia vanta ben 201 località balneari, 81 di approdo turistico, e un totale di 416 spiagge premiate dalla bandiera blu, ottenuta non solo grazie alla qualità delle acque e ai servizi presenti sul posto, ma anche per l’implementazione da parte di lidi e stabilimenti di soluzioni energeticamente sostenibili, compresa la scelta di luci a basso consumo e l’installazione di pannelli fotovoltaici.

Lettini da spiaggia fotovoltaici

Vacanze fotovoltaiche - ombrellone solare

Per le vacanze fotovoltaiche, all’insegna del risparmio energetico, già da qualche anno in alcuni siti particolarmente attenti all’esigenza di ambiente e cliente, sono stati introdotti i lettini a pannelli solari, dove al posto del parasole è un tettuccio fotovoltaico a fornire insieme ombra ed energia.

A che serve? A ricaricare il telefonino in spiaggia ad esempio, o il reader da cui leggere senza interruzioni il libro dell’estate.

Costumi solari per vacanze fotovoltaiche

Vacanze fotovoltaiche - bikini

E per chi scende in spiaggia sempre con un occhio di riguardo all’abbigliamento, dalla Germania e dagli Stati Uniti arrivano anche i costumi fotovoltaici, coperti da oltre 200 celle solari in grado di produrre una potenza di circa 5 volt.

Quello che basta per portarsi dietro il cellulare sulla battigia per una lunga passeggiata, senza rischiare di restare senza musica. L’unico inconveniente? Non possono essere usati per il bagno!

Ombrelloni fotovoltaici made in Italy

Vacanze fotovoltaiche - ombrelloni solari

Ma la vera novità di quest’anno è una rielaborazione dei già esistenti ombrelloni fotovoltaici progettati per intercettare sia l’energia solare proveniente dal sole che quella emanata per riflessione dalla sabbia.

Quello elaborato dalla Carlo Ratti Associati di Torino e subito sponsorizzato dalla Sammontana è un ombrellone all’avanguardia, innovativo e tecnologico che espleta la sua naturale funzione di riparare dal sole, sfruttandone al massimo la potenzialità.

Ogni ombrellone solare potrebbe generare tra i 500 e i 600 watt, così che l’energia venga accumulata e ridistribuita nell’arco della giornata, senza sprechi e senza perdita di funzionalità.

E non finisce qui: la corrente in eccedenza potrebbe essere impiegata anche per alimentare piccoli dispositivi di raffrescamento, come ad esempio i ventilatori a vapore acqueo che creano il giusto refrigerio sotto il solleone.

Al via a Milano, nel famoso parco Biblioteca degli alberi, la sperimentazione di 11 ombrelloni solari, dove sarà testata la capacità dei dispositivi di assorbire la luce da ogni angolo di incidenza, così come quella dell’impianto di accumulo, cui saranno tutti connessi.

Il tutto, nemmeno a dirlo, a costo zero.

Vacanze fotovoltaiche - ombrellone solare

Il progetto Lidi Green

La stessa Sammontana dal 2018 porta avanti una campagna di sensibilizzazione dal nome Lidi Green, che mira a individuare le migliori spiagge attrezzate secondo i parametri di efficientamento energetico, salvaguardia dell’ambiente e riduzione delle emissioni.

Il connubio tra gelati e ombrelloni solari darà un gusto nuovo al relax in spiaggia, per vacanze fotovoltaiche all’insegna del piacere e della condivisione.

La smart grid sulla sabbia

Creare un gruppo di accumulo in spiaggia potrebbe sembrare un’assurdità, ma collegando in una vera e propria smart grid gli ombrelloni fotovoltaici potrebbe ridurre nettamente le spese degli stabilimenti balneari.

Basti pensare ai costi dei condizionatori nelle aree di ristoro, alle pompe idrauliche azionate dall’elettricità per i bagni e le docce, il riscaldamento dell’acqua sanitaria, i consumi di dispositivi di cassa, dei frigoriferi, dei refrigeratori e di tutte quelle apparecchiature funzionali alle attività balneari.

Le best practice in Italia

La riviera romagnola è disseminata da stabilimenti balneari virtuosi: i pannelli fotovoltaici, sia sugli edifici che nelle zone limitrofe, scintillano un po’ ovunque, segno dell’attenzione a uno stile di vacanza improntato al green e all’ecologia.

L’illuminazione a risparmio energetico, fornita da appositi impianti, si è diffusa capillarmente tra le spiagge ferraresi, lungo la costa di Rimini, Riccione e fino a Cattolica, vero emblema delle vacanze fotovoltaiche.

Leggi anche: Le eco-spiagge italiane per una vacanza green

Enrica Vigliano
Enrica Vigliano, romana per adozione. Lavora nel mondo dell’arte e della comunicazione di eventi, dopo gli studi di Archeologia e di Business dei beni culturali. Adora parimenti la matematica e la grammatica, avendo una predilezione per le parole crociate e per la vita all’aperto.

Correlati

Smart Home, la casa intelligente che aiuta a risparmiare

Dal controllo dell'illuminazione alla sicurezza dell'abitazione, le tecnologie per rendere la propria casa una...

Bonus ristrutturazione 2022, ecco le novità

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della legge di Bilancio 2022 sono state delineate...

L’automobile green verso il futuro della mobilità

Automobile green sempre più al centro degli obiettivi per la mobilità sostenibile. La vecchia...