giovedì, Dicembre 2, 2021

Usa, Suv sulla folla a una parata di Natale nel Wisconsin: 5 morti e 40 feriti

Un Suv rosso ieri pomeriggio ha travolto la folla durante una parata di Natale, a Waukesha nel Wisconsin. Sono 5 i morti e 40 i feriti, tra cui diversi bambini.

Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Suv sulla folla. Il fatto è successo nel pomeriggio di ieri, 21 novembre, quando in Italia era già notte, a Waukesha, località del Wisconsin nei pressi di Milwuaukee. Un Suv è piombato sulla folla durante un corteo natalizio. La parata, che quest’anno compie 125 anni, è uno dei più grandi eventi della città e dà inizio alle feste natalizie.

Cinque persone sono morte e oltre 40 sono rimaste ferite. Tra queste ci sarebbero 15 bambini. Attualmente una persona è in stato di fermo. Si tratterebbe di Darrell Brooks, un rapper di 39 anni con dei precedenti, tra cui spaccio di droghe e violenze, ma non ci sono state ancora conferme al riguardo.

Non è stato ancora chiarito se si tratti di un incidente o di un atto terroristico, come quello avvenuto a Nizza nel 2016 quando un tir irruppe sulla folla, uccidendo 87 persone e ferendone 458.

Suv sulla folla, la dinamica dell’evento

suv sulla folla_

Alla parata natalizia in cui si è riversato il Suv sulla folla, erano presenti numerose famiglie con i bambini, fuggite terrorizzate verso le loro auto. Da alcuni video in circolazione, che hanno ripreso la scena, si vede un Suv rosso sfrecciare a gran velocità verso la folla, accelerando proprio dietro la banda scolastica. L’auto ha fatto irruzione sul lato destro della carreggiata e dopo aver schivato una bambina di tre anni si è spostata al centro. Molte persone sono state travolte e ci sono stati diversi feriti a terra.

Un testimone che ha visto l’arrivo del Suv sulla folla, Angelito Tenorio, ha così raccontato ai media quanto accaduto, come riportato da Il Fatto Quotidiano:

Stavamo tornando indietro dopo aver finito di marciare nella parata quando abbiamo visto un suv che sfrecciava con l’acceleratore a tavoletta a tutta velocità lungo la via del corteo.

Poi abbiamo sentito un forte boato e assordanti urla e pianti delle persone che erano state colpite dal veicolo. Poi abbiamo visto gente scappare o cessare di piangere, e c’erano persone ferite a terra.

Suv sulla folla: l’epilogo di una settimana difficile

L’ospedale Froedtert di Milwaukee sta assistendo alcuni pazienti, il pediatrico Children’s Wisconsin ha dichiarato di aver curato 15 pazienti rimasti mentre l’Aurora Medical Center-Summit ha fatto sapere alla Cnn di star curando 13 persone: tre sono in condizioni critiche, quattro in condizioni gravi e sei in condizioni discrete.

Quello di ieri è l’epilogo di una settimana difficile nel Wisconsin. Kyle Rittenhouse, un giovane americano è stato assolto dall’accusa di aver sparato a due uomini lo scorso anno, durante delle proteste antiviolenza svolte a Kenosha, a 90 kilometri da Waukesha.

Leggi anche: Omicidio Reggio Emilia, 34enne sgozzata in un parco: è stato l’ex compagno stalker

Michela Sacchetti
Aspirante giornalista. Ama la letteratura, il cinema e il teatro. Dopo il diploma in ragioneria cambia itinerario iscrivendosi alla facoltà di Lettere. Laureata in Scienze del Testo, crede che nella vita si può e si deve continuare sempre ad imparare.

Ultime notizie