giovedì, Ottobre 22, 2020

Unilever, annunciato un miliardo di investimenti per azzerare le sue emissioni

Il colosso anglo-olandese vuole ridurre a zero le emissioni nette di gas serra entro il 2039, anticipando la scadenza prevista dagli accordi di Parigi.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

La scorsa settimana Unilever ha annunciato che investirà un miliardo di euro in un fondo per la sostenibilità ambientale. Il leader nella vendita di beni di largo consumo continua la sua corsa verso la riduzione dell’inquinamento e alza l’asticella. Vuole portare a zero le emissioni nette di gas serra entro il 2039, anticipando anche la scadenza prevista dagli accordi di Parigi per il 2050.

Obiettivo: zero emissioni

Unilever torna a far parlare di sé. Dopo gli imballaggi green e la partnership avviata lo scorso anno con Ioniqa, azienda che ha sviluppato un sistema di rigenerazione del PET, il colosso anglo-olandese annuncia nuovi investimenti per azzerare le emissioni delle sue fabbriche. Si tratta di un’estensione degli sforzi già in atto per ridurre l’inquinamento delle sue fabbriche entro il 2030. Nei prossimi 10 anni il fondo investirà in progetti di rimboschimento, conservazione dell’acqua e riduzione delle emissioni. Un passo alla volta Unilever punta alla completa sostenibilità dei suoi impianti.

Leggi anche: La sfida di Unilever: “Vogliamo dire addio ai rifiuti plastici e mantenere il pianeta pulito”

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Papa Francesco, sì alle unioni civili: “Le persone omosessuali hanno diritto a una famiglia”

Inclusione, è la parola d’ordine della nuova iniziativa civile di Papa Francesco....

L’Irlanda è il primo paese europeo a imporre un nuovo lockdown

La chiusura totale inizierà alla mezzanotte di oggi e durerà sei settimane. Saranno consentiti solo spostamenti strettamente necessari, ma le scuole, considerate tra i servizi essenziali, rimarranno aperte.

Uccisa dal fidanzato durante il lockdown, oggi la Laurea a Lorena Quaranta

Tra le tante conseguenze del lockdown ci sono purtroppo anche le violenze...

Stanchezza da pandemia: perché siamo più tristi e tesi?

Di recente sentiamo spesso parlare di stanchezza da pandemia. Ma di cosa...