venerdì, Dicembre 4, 2020

Lady Diana, a ventitré anni dalla sua scomparsa una statua per commemorarla

A volerla i figli William e Harry. Sarà istallata il 1° luglio del prossimo anno a Kensington Palace, la residenza londinese dove Lady D ha vissuto con i suoi due figli dopo il divorzio dal principe Carlo.

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ventitré anni fa moriva Diana Frances Spencer, meglio conosciuta come Lady D, in un tragico incidente d’auto a Parigi. Una morte che nel 31 agosto del 1997 sconvolse la famiglia reale britannica e il mondo intero. Oggi, per celebrarla, i suoi figli William e Harry le dedicano una statua che verrà istallata il prossimo primo luglio, giorno in cui la principessa Diana avrebbe compiuto sessant’anni. Luogo dell’istallazione sarà il Kensington Palace, residenza londinese della famiglia reale in cui la lady, la principessa infelice, era andata a vivere con i suoi figli dopo il divorzio dal principe Carlo.

Una statua per Diana

Un tragico incidente d’auto strappò alla vita, ventitré anni fa, la popolarissima principessa del Galles Diana Spencer. La sua scomparsa divenne uno straordinario evento mediatico, i suoi funerali seguiti da milioni di persone sulle televisioni di tutto il mondo. Diana, la “donna più fotografata del mondo”, la lady più amata di tutti i tempi, era conosciuta per il suo animo gentile, la sua eleganza e il suo impegno per il sociale, oltre che per il suo turbolento matrimonio con il principe Carlo. Un triste anniversario, dunque, che William e Harry hanno voluto ricordare annunciando l’istallazione di una statua dedicata alla loro mamma, nel Sunken Garden di Kensington Palace, per celebrare l’eredità lasciata dalla donna.

La statua è stata creata dall’artista Ian Rank-Broadley, il cui ritratto della regina Elisabetta appare su tutte le monete britanniche. A causa del coronavirus sarà però inaugurata il prossimo anno.

Leggi anche: Franca Valeri, tra ironia, umorismo e modernità. Ecco perché ci mancherà

Chi succederà alla Regina Elisabetta?

Diana
La principessa Diana con i piccoli William e Harry.

Ora che, a causa dei rischi legati a Covid-19, un’abdicazione della Regina Elisabetta in favore del principe Carlo è sempre più probabile, le parole di Diana sull’ex marito hanno ancora peso sull’opinione pubblica. Era il 1995 quando Lady D nella celebre intervista rilasciata a Martin Bashir, andata in onda sulla BBC, sosteneva l’incapacità di Carlo di ricoprire la carica di re. Aveva detto:

Carlo non ha la stoffa per fare il re. Penso che stare ai comandi lo limiterebbe davvero troppo. Non penso che sarebbe capace di adattarsi.

William invece sì. Secondo Diana William sarebbe stato il sovrano ideale e per questo voleva crescerlo come una persona “normale”. Solo stando fuori da palazzo, diceva la principessa, sarebbe riuscito a comprendere i suoi sudditi e farsi amare da loro. E chissà se ora che si vocifera sul ritiro della Regina, Carlo deciderà di vestire la corona o se l’augurio di Diana si avvererà.

Leggi anche: La Regina Elisabetta vende il suo gin per pagare i debiti di palazzo

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Natale con droni, posti di blocco ed esercito, il piano del Viminale per la sorveglianza

Il piano del Viminale interviene per la sicurezza dei cittadini. Affinché si...

Adolf Hitler africano: cosa faresti se alla nascita ti venisse assegnato questo nome?

Di recente è stato eletto in un consiglio regionale in Namibia un...

California: bimbo si suicida a 11 anni, in diretta durante una lezione on line

Un bimbo si suicida all'età di soli anni a Woodbridge, in California....

Autostrade, Castellucci indagato per crollo della galleria Berté in A26

Nel giorno in cui il Riesame dispone la scarcerazione dell'ex dirigente per la vicenda delle barriere fonoassorbenti, Castellucci viene indagato, insieme a una decina di persone, per la mancata manutenzione delle gallerie.

Le 10 mostre da vedere nel weekend da Milano a Napoli

La bellezza ci salva. Nonostante la pandemia, l'arte non si è mai...