mercoledì, Ottobre 21, 2020

La Regina Elisabetta vende il suo gin per pagare i debiti di palazzo

Durante il lockdown, Buckingham Palace ha perso circa 30 milioni di sterline. Per pagare i debiti, la Regina Elisabetta vende bottiglie di gin.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

La crisi economica post pandemia è arrivata ad intaccare la casse della Regina Elisabetta. Durante il lockdown, Buckingham Palace ha perso circa 30 milioni di sterline, dovuto soprattutto alla perdita di visitatori nelle varie residenze reali. Potrebbero essere a rischio decine di posti di lavoro. Ci vorrebbe un gin per superare la crisi. La Regina punta proprio su questa iniziativa per fare cassa.

La Regina vende il suo Gin

La Sovrana d’Inghilterra vuole far ripartire il merchandising, un’altra fonte importanti di introiti per il Royal Collection Trust. Come? Elisabetta II ha approvato la distribuzione e la vendita del gin prodotto nel palazzo, con una ricetta a km 0 composta da ingredienti prodotti tutti nei giardini reali. 

45 euro di gin reale inglese

Il gin della Regina Elisabetta a 45 euro a bottiglia.

Il nome ufficiale del liquore che salverà le sorti economiche di palazzo si chiama ‘A small batch – Dry gin’ (che significa letteralmente un piccolo lotto di gin secco). Acquistabile sul sito dell’Rct al prezzo di 40 sterline, vale a dire 45 euro a bottiglia, ma solo nel Regno Unito.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Stanchezza da pandemia: perché siamo più tristi e tesi?

Di recente sentiamo spesso parlare di stanchezza da pandemia. Ma di cosa...

Da Federica Pellegrini a CR7, così il Covid-19 colpisce lo sport

Non solo il calcio, in queste settimane tutto lo sport italiano ha...

Tra coprifuoco e mini lockdown, la lenta chiusura dell’Italia. Ecco dove

L'ultimo Dpcm mira ad evitare un nuovo lockdown, ma non consente nemmeno...

Nuove graduatorie e concorso per la scuola

Sono ormai pubblicate in tutta Italia le graduatorie...

Lago d’Aral, la rinascita di un tesoro quasi scomparso

Un tempo era uno degli specchi d’acqua tra i più grandi al mondo, oggi è considerato uno dei più gravi disastri ambientali del Pianeta. Dagli anni 90 si lavora per la rinascita del lago d'Aral.