martedì, Maggio 11, 2021

Teas of the World, il tè italiano vince l’oro con il Bianco del Verbano

Un tè italiano vince l'oro come miglior tè bianco secondo il concorso "Teas of the World" dell'AVPA. Ad aggiudicarsi il titolo è il Tè Bianco del Verbano.

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Al Teas of the World di Parigi, il tè italiano si aggiudica l’oro con il Bianco del Verbano. 

Il Teas of the World è l’unica gara europea rivolta ai produttori di tè, e, il primo posto del podio va all’Italia.

L’iniziativa è organizzata dall’Agenzia Francese per la Valorizzazione dei Prodotti Agricoli (Avpa) ed è giunta alla terza edizione.

Teas of the World, il tè Bianco del Verbano vince l’oro

Al Teas of the World a Parigi, il Tè Bianco del Verbano vince nella categoria dei tè bianchi. Questa varietà è raccolta a mano e lavorata artigianalmente secondo il metodo tradizionale cinese di lavorazione del tè bianco Bai Mu Dan.

Sono 21 le aziende che hanno partecipato alla terza edizione di Teas of the World per un totale di 220 referenze. È stata l’edizione più competitiva della sua storia, con il maggior numero di campioni di tè in gara e con la giuria più illustre mai riunita.

Presenti i maggiori produttori di tè al mondo: Cina, India, Indonesia, Giappone, Kenya, Malawi, Nepal, Taiwan, Thailandia, Vietnam.

Il concorso presentava 6 differenti categorie: i tè verdi, i tè bianchi, gialli, wulong, neri e fermentati, a loro volta suddivise in 33 sotto-categorie.

I migliori di ogni categoria hanno ottenuto la medaglia Gourmet Oro, Gourmet Argento o Gourmet Bronzo. Al termine della competizione sono state assegnate 22 medaglie Gourmet Oro, 27 Argento e 28 Bronzo.

La giuria indipendente era composta da 50 giudici, tra cui alcuni tra i più importanti tea buyer ed esperti di tè europei, oltre ad autorevoli specialisti dell’arte culinaria.

Leggi anche: 5 ricette di dolci perfette e veloci per ogni tè

Teas of the World, il tè Bianco del Verbano

Teas of the World, il tè italiano vince l’oro con il Bianco del Verbano.

Il Tè Bianco del Verbano è un tè italiano, raccolto a mano e lavorato artigianalmente da Marco Bertona, tea taster professionista diplomato in Cina e Delegato italiano presso il Gruppo Intergovernativo sul Tè della FAO, già vincitore in Cina nel 2019 del Gold Award con il Tè Nero del Verbano.

Marco Bertona, dopo la vittoria, ha dichiarato:

Sono onorato di essere stato premiato con la medaglia Gourmet Oro per il Tè Bianco del Verbano.

Un importante riconoscimento da parte di una giuria indipendente di esperti.

Ed è un onore aver raggiunto questo piazzamento, tra così tanti apprezzabili prodotti e autorevoli produttori.

Il Tè Bianco del Verbano, coltivato secondo le tecniche dell’agricoltura biologica, è fonte di importanti principi attivi presenti in modo naturale nelle foglie del tè e conservate grazie ai severi standard produttivi adottati, a partire dalla raccolta sino al confezionamento finale

In particolare, questo è possibile grazie al criterio di raccolta (una gemma e due foglie), la pezzatura delle foglie, il confezionamento protettivo in una confezione rigida per proteggere le foglie con chiusura ermetica salva freschezza.

Teas of the World, le proprietà del Tè Bianco del Verbano

Teas of the World.

Il Tè Bianco del Verbano è fonte di flavenoidi, polifenoli e catechine, che proteggono contro lo stress ossidativo e riducono il rischio di tumori e diabete. Grazie alla teanina è ricco di aminoacidi utili per il trattamento dell’ansia e dell’ipertensione.

Il Tè Bianco del Verbano è ricco di alcaloidi come la teobromina che ha un effetto stimolante sul sistema nervoso centrale ed è in grado di favorire la diuresi agendo sui tubi renali. Inoltre, la teobromina è utile come sedativo nel caso di affezioni non gravi delle vie respiratorie superiori.

Il Bianco del Verbano contiene enzimi vegetali utili per supportare la digestione.

Teas of the World, il Bianco del Verbano è un tè da invecchiamento

Teas of the World, bianco del verbano.

Il processo produttivo artigianale del Tè Bianco del Verbano permette che possa essere annoverato tra i grandi tè bianchi da invecchiamento

Con il passare degli anni i tè bianchi da invecchiamento in tazza perdono il loro colore brillante e si presentano con toni più scuri e aranciati. Il sapore, da fresco con note verdi ed erbacee, diventa più morbido.

Teas of the World, il Bianco del Verbano è un tè da collezione

Teas of the world.

Il tè bianco del Verbano, con gli anni, acquisisce pregio e valore ed è destinato a diventare un Tè Pregiato d’Annata.

Il Tè Bianco del Verbano è il primo tè italiano a essere commercializzato e prodotto in edizione speciale e limitata per celebrare la Prima Giornata Internazionale del Tè proclamata dall’ONU, il 21 maggio 2020.

Leggi anche: Tra storia e tradizione, 5 cose da sapere sul caffè espresso

Silvia Aldi
Silvia Aldi
Classe 1990, laureata in Scienze Politiche con una specializzazione in Comunicazione pubblica Internazionale. Amante della storia sin da piccola e appassionata di grandi classici della letteratura italiana. Si auto definisce una sognatrice che tende a considerare sempre il bicchiere mezzo pieno anche nelle situazioni più critiche. Altri segni particolari? Appassionata di calcio e tifosissima!

Popolari

Ultimi