sabato, Dicembre 5, 2020

Scuola, i banchi monoposto non ci sono? Preside fa segare a metà quelli vecchi

Efficace e sostenibile, l'idea di una scuola romana: i vecchi banchi segati a metà per ottenere quelli monoposto. La scuola può iniziare in sicurezza e senza sprechi.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Una preside di una scuola di Roma prende una decisione insolita ma efficace: segare in due i vecchi banchi, visto che mancano quelli monoposto. E così Ic Scala, nella periferia della Capitale non ha acquistato nessun nuovo banco ed è pronta ad iniziare questo particolare anno scolastico con banchi segati a metà.

Banchi segati a metà, idea figlia della disperazione

Quando si dice che la scuola ti insegna a pensare fuori dagli schemi. L’iniziativa di una preside dell’’Istituto Comprensivo Elia Scala, nella periferia romana, è un grande insegnamento, da questo punto di vista. Originale ma alquanto efficace la decisione raccontata da Repubblica: invece che acquistare nuovi banchi monoposto, la preside ha fatto segare in due quelli vecchi, per farne di ognuno due. Oggi sono pronte e accuratamente allineate ben 220 postazioni sicure e distanziate per gli studenti. I professori confidano al giornale che:

L’idea è nata dalla disperazione, e abbiamo anche favorito l’economia locale.

Leggi anche: Wuhan, si ritorna a scuola, ma senza mascherina

Banchi segati a metà, idea anti spreco

Un’idea nata dall’intuizione di uno dei professori, sposata dalla preside Claudia Gentili che vince lo spreco di denaro e di tempo e fa lavorare una falegnameria locale, praticamente inattiva a causa del lockdown. L’intervista su Repubblica rivela che:

Avevamo bisogno di banchi monoposto ma al tempo non si sapeva ancora nulla dei bandi. E il Municipio non aveva risorse per acquistare banchi monoposto.

Leggi anche: Scuola, Azzolina: “Stiamo per scrivere un capitolo nuovo nella storia della scuola italiana”

Banchi segati a metà, più economici di quelli di Arcuri

Una soluzione brillante, economica e sostenibile. Un modo per non buttare via banchi nuovi e ben tenuti. L’Istituto è stato aperto nel 2015 pertanto gli arredi sono in ottimo stato. I banchi dimezzati sono costati anche meno di quelli promossi dal Commissario Arcuri. Il professore di tecnologia Roberto Roccatelli spiega che:

Riciclare, muovendo l’economia locale ci è sembrata la cosa più semplice da fare.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Benedetta Barzini, prima top model italiana: “L’anoressia malattia grave, ma utile”

È stata la prima italiana a comparire sulla copertina di Vogue America, nel 1963. Bellissima e fascinosa, all’età di 77 anni è protagonista del documentario di Beniamino Barrese, "La scomparsa di mia madre".

Natale con droni, posti di blocco ed esercito, il piano del Viminale per la sorveglianza

Il piano del Viminale interviene per la sicurezza dei cittadini. Affinché si...

Adolf Hitler africano: cosa faresti se alla nascita ti venisse assegnato questo nome?

Di recente è stato eletto in un consiglio regionale in Namibia un...

California: bimbo si suicida a 11 anni, in diretta durante una lezione on line

Un bimbo si suicida all'età di soli anni a Woodbridge, in California....

Autostrade, Castellucci indagato per crollo della galleria Berté in A26

Nel giorno in cui il Riesame dispone la scarcerazione dell'ex dirigente per la vicenda delle barriere fonoassorbenti, Castellucci viene indagato, insieme a una decina di persone, per la mancata manutenzione delle gallerie.