Home»New Story»San Valentino secondo Banksy, un Cupido dal cuore infranto

San Valentino secondo Banksy, un Cupido dal cuore infranto

L’ultimo murale dell’artista di Bristol raffigura una bambina che ha appena colpito Cupido con una fionda. A meno di 24 ore dalla sua apparizione, l’opera è già tra le foto più condivise del web.

0
Condivisioni
Pinterest Google+

San Valentino a base di fiori, cioccolatini e cenette romantiche, fatti da parte. La tendenza degli ultimi anni sembra essere quella di andare contro le ansie da prestazione e la gara a chi sparge più zucchero su queste 24 ore per dar voce a chi, per scelta o meno, il 14 febbraio lo vive senza avere le dita di qualcun altro intrecciate alle proprie.

Come sempre irriverente e fuori dagli schemi, quest’anno è stato Banksy a togliere a Cupido il diritto di esser l’unico a scagliare dardi. Sulla facciata di un edificio della sua Bristol natale è comparsa una bambina armata di fionda che sembra proprio aver colpito un malcapitato Eros, il cui cuore infranto è stato realizzato con foglie e fiori di plastica rossa in una spettacolare esplosione. Un inno a chi soffre, non solo per amore, ma anche per lo spirito del tempo in un periodo in cui la cronaca è sempre più tinta di rosso sangue. Il murale è visibile nella zona di Barton Hill, ma ha già fatto il giro del mondo grazie a Instagram, social sul quale l’artista lo ha prontamente condiviso senza didascalie di sorta. All’attribuzione di significati e messaggi ci sta pensando, come sempre, il popolo web.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Banksy (@banksy) in data:

Leggi anche: BANKSY: L’OMAGGIO DI NATALE A UN SENZATETTO

di Marianna Chiuchiolo

Articolo Precedente

13 Febbraio, festa della ricerca scientifica

Articolo Successivo

Dona il midollo e diventa un supereroe

Nessun Commento Presente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *