lunedì, Gennaio 17, 2022

Stati Uniti, è record di contagi Covid: 1,35 milioni in un solo giorno

Gli Stati Uniti nella giornata di ieri hanno segnalato 1,35 milioni di casi in un giorno solo, sconvolgendo il record globale, mai nessun paese aveva registrato così tanti casi dall'inizio della pandemia.

Tommaso Panza
Salentino, classe 1993. Una laurea in mediazione linguistica. Fondazione Basso(Roma). Amante della lettura e del cinema, in particolare delle opere che raccontano spaccati di realtà. Deciso sin da piccolo a diventare un giornalista.

E’ record di contagi. Gli Stati Uniti hanno segnalato lunedì 1,35 milioni di nuovi contagi da coronavirus, il totale giornaliero più alto per qualsiasi Paese al mondo poiché la diffusione della variante altamente contagiosa dell’Omicron non ha mostrato segni di rallentamento.

Record di contagi negli Stati Uniti: il paese più colpito al mondo dalla pandemia

Record di contagi negli Stati Uniti: il paese più colpito al mondo dalla pandemia

Il record di contagi precedente era di 1,03 milioni di casi il 3 gennaio. Ogni lunedì negli Stati Uniti viene segnalato un gran numero di casi a causa del fatto che molti stati non hanno forniscono le casistiche durante il fine settimana. La media di sette giorni per i nuovi casi è triplicata in due settimane a oltre 700.000 nuove infezioni al giorno.

Il record di nuovi casi è arrivato lo stesso giorno in cui la nazione ha visto anche il numero di pazienti ricoverati raggiungere il massimo storico, essendo raddoppiato in tre settimane, secondo un conteggio.

Ci sono state più di 136.604 persone ricoverate in ospedale, superando il record di 132.051 stabilito a gennaio dello scorso anno.

Sebbene la variante Omicron sia potenzialmente meno grave, i funzionari sanitari hanno avvertito che l’enorme numero di infezioni potrebbe mettere a dura prova i sistemi ospedalieri, alcuni dei quali hanno già sospeso molte procedure mentre lottano per gestire l’aumento dei pazienti e la carenza di personale.

L’ondata di casi ha sconvolto le scuole, alle prese con l’assenza di personale, insegnanti e autisti di autobus, generando un record di contagi mai visto

Chicago ha annullato le lezioni per il quarto giorno di fila poiché il distretto e gli insegnanti non sono riusciti a mettersi d’accordo su come affrontare l’aumento delle infezioni.

New York City ha sospeso il servizio su tre linee della metropolitana poiché un gran numero di lavoratori era malato, secondo il suo account Twitter. Anche i piani delle aziende per il ritorno dei lavoratori in ufficio sono stati modificati.

I decessi sono in media 1.700 al giorno, rispetto ai circa 1.400 degli ultimi giorni.

È probabile che sia necessario un vaccino riprogettato che prende di mira specificamente la variante Omicron , ha affermato lunedì il CEO di Pfizer, aggiungendo che la sua azienda potrebbe averne uno pronto per il lancio entro marzo.

Leggi anche: Perché Omicron contagia anche chi ha fatto la terza dose di vaccino

Non perderti nemmeno un'articolo Seguici su Google News
Tommaso Panza
Salentino, classe 1993. Una laurea in mediazione linguistica. Fondazione Basso(Roma). Amante della lettura e del cinema, in particolare delle opere che raccontano spaccati di realtà. Deciso sin da piccolo a diventare un giornalista.

Ultime notizie