mercoledì, Ottobre 21, 2020

Lourdes, deficit da 8 milioni di euro. Un pellegrinaggio web per salvare il Santuario

Il 16 luglio, dalla Grotta delle apparizioni 15 ore di diretta web tra messe e rosari. Un pellegrinaggio mondiale virtuale per salvare dalla crisi il Santuario di Lourdes.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Il Santuario di Nostra Signora di Lourdes è in crisi. Uno dei più importanti luoghi di culto, meta di pellegrinaggi e di turismo religioso che accoglie circa sei milioni di visitatori ogni anno provenienti da ogni angolo del mondo, è stato messo in ginocchio dal Covid. Riaperto solo parzialmente e con un rigido protocollo di sicurezza, il santuario francese ha gravi problemi economici. Un pellegrinaggio virtuale per lanciare un messaggio di aiuto.

Un pellegrinaggio virtuale per salvare Lourdes

Si parla di un deficit di otto milioni di euro. Per salvare il Santuario di Lourdes, è nata l’idea di organizzare un mega pellegrinaggio virtuale mondiale e lanciare un grido di aiuto ai pellegrini nel mondo. Prima che Covid travolgesse il mondo intero, erano più di centomila i volontari che operavano intorno al Santuario. Milioni i credenti, tra questi più di 50 mila malati e disabili di ogni nazionalità, raggiungevano il comune francese ogni anno.

Leggi anche: Da fedeli a follower il passo è breve: arriva l’App per pregare con il Papa

Una maratona di fede

Giovedì 16 Luglio sarà la giornata dedicata ad una vera e propria maratona di fede. Un pellegrinaggio virtuale on line che si svolgerà in diretta dalla grotta delle apparizioni, da poco riaperta al pubblico. Si contano 15 ore di diretta web tra celebrazioni eucaristiche e rosari in dieci lingue. È stato scelto il 16 luglio, non a caso: è il giorno dell’ultima apparizione della Vergine Maria a Bernadette.

Leggi anche: Cammino di Santiago di Compostela – cosa, come, dove, quando, quanto e perché

La storia del Santuario di Lourdes

La grotta di Massabielle al Santuario di Lourdes.

Il Santuario di Lourdes è entrato nella storia perché Nostra Signora di Lourdes sarebbe apparsa nella grotta di Massabielle a Bernadette Soubirous nel 1858. Quello francese è il terzo santuario cristiano al mondo per numero di pellegrinall’anno, dopo la basilica di San Pietro in Vaticano e la basilica di Nostra Signora di Guadalupe.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Stanchezza da pandemia: perché siamo più tristi e tesi?

Di recente sentiamo spesso parlare di stanchezza da pandemia. Ma di cosa...

Da Federica Pellegrini a CR7, così il Covid-19 colpisce lo sport

Non solo il calcio, in queste settimane tutto lo sport italiano ha...

Tra coprifuoco e mini lockdown, la lenta chiusura dell’Italia. Ecco dove

L'ultimo Dpcm mira ad evitare un nuovo lockdown, ma non consente nemmeno...

Nuove graduatorie e concorso per la scuola

Sono ormai pubblicate in tutta Italia le graduatorie...

Lago d’Aral, la rinascita di un tesoro quasi scomparso

Un tempo era uno degli specchi d’acqua tra i più grandi al mondo, oggi è considerato uno dei più gravi disastri ambientali del Pianeta. Dagli anni 90 si lavora per la rinascita del lago d'Aral.