martedì, Ottobre 27, 2020

Partorisce e dopo dieci ore si laurea: “Ho pensato al mio bambino e ho preso 110 e Lode”

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

La data di giovedì 11 giugno 2020 per Elisa Floreani resterà indelebile nella sua vita. La 29enne friulana partorisce il suo bambino e poche ore dopo si laurea direttamente dal suo letto di ospedale. Una super mamma da 110 e lode.

Il parto prima della Laurea

Elisa, 29enne, originaria di Tolmezzo, in provincia di Udine, dopo una lunga notte di travaglio ha dato alla luce il suo piccolo Riccardo. Dieci ore dopo il parto è arrivata anche la consacrazione accademica con la discussione della sua seconda Laurea in Scienze della formazione primaria. La prima era in Economia aziendale.

Mercoledì sono andata per il monitoraggio di routine e hanno deciso di ricoverarmi. È stata una fortuna, nella notte ho avuto improvvisamente delle perdite.

Leggi anche: Azzolina: “Non riaprire le scuole, una ferita che mi porterò dietro per sempre”

Una laurea nata a distanza

La didattica a distanza, in collaborazione con l‘Ateneo di Udine dal reparto in cui la neomamma era ricoverata, ha reso possibile il sogno di Elisa che è stata proclamata dottoressa e mamma da 110 e Lode. A fare il tifo per lei, il marito Alessandro, lo staff medico e il piccolo Riccardo. Ecco le parole di Elisa dopo la doppia emozione:

Io sono abituata a fare mille cose. Non mi sentivo per niente stanca dopo il parto, anche se l’emoglobina si era dimezzata e i medici mi dicevano di fare presto

Leggi anche: 64mila tartarughe verdi in marcia lungo la Grande Barriera corallina

La forza delle donne

La grande impresa di Elisa Floreani è un esempio di quanto le donne siano forti e determinate nel raggiungere i propri obiettivi. Il supporto del marito e la disponibilità tecnologica del reparto hanno supportato il coraggio di questa giovane mamma. Un esempio incoraggiante in questo periodo post covid in cui, specialmente le donne lavoratrici e mamme, stanno dando prova di grande forza e resilienza. di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Perché andare al cinema è importante come andare al supermercato

Non si vive di solo pane, eppure la pandemia stravolge completamente le...

Covid-19: come cambierà il lavoro?

Il cambiamento è già in atto. Dopo il nuovo DPCM in vigore...

Chi è Miriam Candurro, una delle protagoniste di “Un posto al sole”

Conosciamo Miriam Candurro per l'interpretazione di Serena Cirillo nella serie tv "Un...

Innamorarsi del proprio carnefice, ecco cos’è la sindrome di Stoccolma

Quante volte durante un film o una serie tv abbiamo sentito nominare...

Se non ti basta chiamarlo Fido: nomi per cani originali

I più tradizionalisti possessori di cani si accontentano dei nomi più comuni...