giovedì, Dicembre 3, 2020

Papa Francesco, sì alle unioni civili: “Le persone omosessuali hanno diritto a una famiglia”

Papa unioni civili, il si del Pontefice. Un messaggio forte che emerge dal documentario di Evgeny Afineevsky presentato alla Festa di Roma.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Inclusione, è la parola d’ordine della nuova iniziativa civile di Papa Francesco. In un documentario presentato alla Festa di Roma a firma di Evgeny Afineevsky, il pontefice dice si alle unioni civili per le persone omosessuali.

Papa Francesco, il documentario

“Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia”. Questo è il messaggio che emerge dal documentario in uscita alla Festa di Roma, a cura del regista russo Evgeny Afineevsky in cui Papa Francesco ripercorre gli ultimi anni della Chiesa ma soprattutto della sua vita. Da quel ragazzo venuto dalla “fine del mondo” e diventato Papa. Un percorso in cui è lo stesso Bergoglio a parlare e a tracciare la rotta della storia.

Leggi anche: Papa Francesco e la prima Via Crucis deserta della storia

Papa Francesco, unioni civili

Un’immagine delle unioni civili per i quali Papa Francesco è a favore.

Tra racconti del passato, i suoi incontri e la vita di Chiesa, prima e durante il suo pontificato, Papa Francesco apre alle unioni civili. Il suo pensiero a questo tipo di inclusione è stato sempre piuttosto esplicito. Il film infatti ricorda la telefonata del Papa a una coppia di omosessuali, con tre figli piccoli a carico, in risposta ad una loro lettera in cui mostravano il loro grande imbarazzo nel portare i loro bambini in parrocchia. Sulle unioni civili, Papa Bergoglio dichiara:

Le persone omosessuali hanno il diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto a una famiglia. Nessuno dovrebbe essere estromesso o reso infelice per questo. Ciò che dobbiamo creare è una legge sulle unioni civili. In questo modo sono coperti legalmente. Mi sono battuto per questo.

Leggi anche: Papa Francesco e il peso della storia

Papa Francesco, l’immagine simbolo del lockdown

Papa Francesco da solo in una piazza vuota, simbolo del lockdown.

Una delle scene che assolutamente non potevano mancare nel film documentario dedicato a Papa Francesco è l’immagine ormai storica ed emblematica del Pontefice da solo, in una Piazza San Pietro vuota e sotto la pioggia mentre il Paese era in pieno lockdown, ostaggio del Coronavirus.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

5 idee per un Ponte dell’Immacolata 2020 in Italia

Dove andare il prossimo weekend? Ecco cinque mete per trascorrere il Ponte dell'Immacolata 2020 in Italia.

Al ristorante si ordina carne sintetica. L’ultima da Singapore, ma l’Italia dice no

Da Singapore arriva la carne sintetica. Secondo la rivista del Mit, la...

Matilde Villa, fenomeno del basket a soli 15 anni: il record in A-1 con 36 punti

Il talento di Costa Masnaga, Matilde Villa, si fa notare per una...

Iran, rinviata l’esecuzione di Ahmadreza Djalali

Era prevista tra ieri ed oggi l'esecuzione dello scienziato Ahmadreza Djalali, un...

Alessandro Cecchi Paone: “Una notte io e Paolo Brosio ci siamo baciati”

La confessione del giornalista ha creato imbarazzo e sollevato dubbi. Al momento, però, Brosio non ha negato né confermato le sue parole.