mercoledì, Agosto 4, 2021

Oggi l’addio a Gigi Proietti, lutto cittadino e diretta tv per salutare il grande attore romano

Roma e l'Italia tutta si preparano per dare l'addio a Gigi Proietti. I funerali saranno trasmessi in diretta su Rai 1 da una Roma in lutto cittadino.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Oggi a Roma sarà in lutto cittadino. Così la città vuole dare l’addio a Gigi Proietti, morto il 2 novembre ne giorno del suo 80esimo compleanno. I funerali si svolgeranno secondo le disposizioni governative presso la Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo e in diretta tv.

Funerali Gigi Proietti in diretta

Se non ci fosse stato il Coronavirus, al funerale di Gigi Proietti una fiumana di gente avrebbe inondato Piazza del Popolo. La stessa fiumana che proprio il grande attore romano aveva raccontato ad Alberto Sordi, in quell’indimenticabile sonetto d’addio recitato per le sue esequie in Piazza San Giovanni nel 2003. La Chiesa degli Artisti ospiterà i funerali Gigi Proietti secondo le disposizioni governative. Non più di 60 persone in presenza, escludendo ogni forma di assembramento esterno. Ma la celebrazione verrà trasmessa in diretta tv su Rai 1, a partire dalle 9.40. Un modo per permettere a tutti di salutare il più grande mattatore del teatro italiano.

Leggi anche: È morto il Core de Roma, l’addio a Gigi Proietti che non vorremmo dare

Carlotta Proietti, un dolore condiviso con tutto il pubblico di papà Gigi

La foto postata su Facebook da Carlotta Proietti in ricordo del papà.

In queste ore, dopo la notizia sconcertante della scomparsa di Gigi Proietti il 2 novembre, di fronte alla clinica Villa Margherita di Roma dove si trova la salma dell’attore, in tanti hanno manifestato il proprio cordoglio con mazzi di fiori e biglietti. I social altrettanto. E proprio su Facebook, fanno eco le parole di Carlotta, la figlia di Gigi Proietti, artista brillante e promettente proprio come il suo papà:

Un papà famoso vuol dire tante cose, tra queste non avere un’intimità perché quando esce la “notizia” si scatena lo “scoop”. Tutte parole che col momento che vivi non c’entrano niente. Malgrado questo però, le vostre parole e tutti i messaggi che ci stanno arrivando corrispondono all’amore che tutti provavate per papà. Voglio dire grazie con tutto il cuore ad ognuno di voi e lo farò, piano piano. Il dolore è forte, ma sappiamo che non è solo nostro, questo lutto è di tutti. Papà ha vissuto per il suo pubblico e il vostro affetto lo dimostra. Grazie e ancora grazie per tutto questo amore.

Leggi anche: Signore e signori, giù il cappello. Grazie di tutto Gigi Proietti

Il Globe Theatre di Roma intitolato a Gigi Proietti

Gigi Proietti, direttore artistico del Globe Theatre di Roma.

Proietti è stato direttore artistico del Silvano Toti Globe Theatre di Roma, luogo di cultura elisabettiano fortemente voluto dallo stesso attore molti anni fa, in quel di Villa Borghese. La Fondazione Toti intende intitolare il teatro a Gigi Proietti. Secondo il sindaco di Roma Virginia Raggi:

Roma vuole omaggiare Gigi Proietti dedicando a lui uno dei luoghi che gli erano più cari, il Globe Theatre, e di cui per anni ha gestito la direzione artistica mettendo in scena meravigliosi capolavori. La nostra città vuole ricordarlo per sempre così.

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie