Home»New Story»New York, fasciatoi obbligatori anche nei bagni degli uomini

New York, fasciatoi obbligatori anche nei bagni degli uomini

Un altro passo avanti per la parità di genere: adesso anche i papà potranno prendersi cura dei propri figli quando sono fuori casa.

0
Condivisioni
Pinterest Google+

Quando si parla di parità di genere, l’idea di un padre che cambia il pannolino al suo bambino sembra essere un tabu duro a morire. Ma non a New York. La città che non dorme mai riconosce il diritto ai papà ─ single e non ─ di accudire i propri figli senza dover improvvisarsi acrobati in bilico sul wc o fuggire in auto per un cambio d’emergenza.

Da quest’anno la legge impone agli edifici pubblici, cinema e ristoranti inclusi, di attrezzare con fasciatoi anche i bagni degli uomini oltre che quelli delle donne. Nel caso ciò non fosse possibile, sarà necessario installare le postazioni di cambio in un’area adiacente ai bagni accessibile sia alle madri che ai padri.

Il governatore Andrew Cuomo si dichiara soddisfatto dell’iniziativa:

New York orgogliosamente guida il Paese nella lotta per i diritti dei genitori che lavorano. Assicurando l’accesso a questi servizi faremo sì che tutti i newyorkesi diano ai loro figli la cura che meritano in questa fase critica della loro vita.

Leggi anche: ADOZIONI SINGLE: PRESTO UNA REALTÀ?

di Marianna Chiuchiolo

Articolo Precedente

Coronavirus: le risposte alle 5 domande più frequenti

Articolo Successivo

Educazione digitale, le scuole contro il cyberbullismo

Nessun Commento Presente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *