venerdì, Aprile 23, 2021

Bergamo, muore bambino di 10 anni schiacciato in un cassonetto per abiti usati

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ancora lacrime a Bergamo. Una tragedia quella accaduta la sera di Martedì 19 Maggio a Boltiere, in provincia di Bergamo. Un bambino di 10 anni è morto schiacciato in un cassonetto per la raccolta di abiti usati.

Il fatto

Nella tarda serata di ieri, probabilmente il bambino si sarebbe arrampicato su questo contenitore giallo per la raccolta di abiti usati, forse per cercare qualcosa all’interno ed è rimasto schiacciato dall’ingranaggio di chiusura. Il bambino era da solo. Una signora, passando in zona, si è accorta dell’incidente e ha allertato i soccorsi. Leggi anche: Gianluca Profili: “Ai morti per Covid nelle case di riposo faremo giustizia con una class action legale”

Le condizioni del bambino

Il bambino è apparso subito in condizioni gravissime. Lo avrebbero liberato dal cassonetto i Vigili del Fuoco di Dalmine, smontando il grande contenitore. Gli operatori sanitari accorsi sul luogo dell’incidente hanno provato in tutti i modi a rianimarlo ma il bimbo non era cosciente. Trasportato in ambulanza all’Ospedale Papa Giovanni di Bergamo, tristemente noto per l’emergenza sanitaria da coronavirus, il bambino ha smesso di respirare poco prima di arrivare al nosocomio.

Le indagini

I Carabinieri di Treviglio stanno indagando per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente che ha strappato alla vita la giovane vita di bimbo, il secondo di cinque figli di una famiglia di Boltiere. Leggi anche: Caltanissetta, barbiere abusivo positivo al Covid: ora 40 famiglie a rischio   di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Ultime notizie