lunedì, Ottobre 26, 2020

Gianluca Profili: “Ai morti per Covid nelle case di riposo faremo giustizia con una class action legale”

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Tante, troppe le morti per coronavirus nelle residenze sanitarie assistenziali, meglio note come RSA. In Italia i deceduti da COVID-19 sono circa 35.000, di questi quasi il 37%, ovvero circa 12.000, sono gli anziani deceduti in queste strutture. È tempo di fare chiarezza e giustizia per chi ha perso genitori, nonni, famigliari degenti nelle Rsa, in piena emergenza sanitaria. In atto un’azione collettiva pro bono, contro le Rsa, case di cura e di riposo per anziani, da parte di un’azienda legale di Roma. Abbiamo intervistato Gianluca Profili di Lex Town:

Come Studio abbiamo iniziato ad assistere le singole famiglie di anziani deceduti nelle RSA, dopodiché essendoci arrivati più incarichi per la stessa struttura, abbiamo organizzato Comitati di parenti e messa in atto un’azione collettiva, sul principio che l’unione fa la forza.

Leggi anche: Piero Chiambretti e il Covid: “I medici e gli infermieri, esempi da cui l’Italia deve imparare tanto”

Perché tanti morti nelle Rsa per Covid?

Insieme a Gianluca Profili, abbiamo cercato di capire cosa è realmente successo in queste strutture per portare a un numero così elevato di morti:

Quasi sempre questo è accaduto per inadempienza e mancata osservanza delle procedure anti infettive da COVID- 19. Le strutture private non si sono adeguate alle prescrizioni dettate dai vari decreti o lo hanno fatto in ritardo, causando cosi la contaminazione in un’ambiente cosi delicato come le RSA.

Qual è l’obiettivo o la finalità delle vostre indagini?

Questa attività è a titolo completamente gratuito per i nostri assistiti, che sono i parenti stretti dei deceduti. Lo Studio assorbirà tutte le spese vive delle azioni legali. Certamente, tale procedura non potrà restituirci i nostri cari, ma metterà in condizione le autorità competenti a far sì che non si ripetano tali comportamenti . Va aggiunto che l’azione collettiva è finalizzata al risarcimento del danno per i familiari del deceduto in termini economici.

Leggi anche: Caltanissetta, barbiere abusivo positivo al Covid: ora 40 famiglie a rischio   di Catiuscia Ceccarelli

Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli
Catiuscia Ceccarelli, giornalista e imprenditrice, si occupa di personaggi, interviste, attualità e lifestyle. Segni particolari? Mamma di Matilde

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Maxi concorso al Comune di Roma: 1500 nuove assunzioni. Tutto quello che c’è da sapere

L’atteso concorso annunciato dal Campidoglio probabilmente sarà pronto per la seconda metà di agosto. Si cercano 1500 dipendenti in diversi profili, da assumere entro la primavera 2021. Causa Covid, le selezioni avverranno a distanza.

Ultimi

Gerry Scotti: “Ho il Covid, purtroppo prima o poi ce lo faremo tutti”

Il noto conduttore televisivo, volto di punta di Mediaset ha ammesso di...

Fondo perduto e indennizzi, tutte le misure in arrivo con il nuovo Dpcm

Il Governo ha previsto ristori veloci per circa 350mila attività: rimborsi alle imprese che da oggi sospendono le attività e sostegno per quelle obbligate a rispettare il coprifuoco in vigore.

Nuovo Dpcm, da oggi cambiano le abitudini degli italiani. Ecco come

Entrato in vigore questa notte e valido fino al 24 novembre, il...

Chi è Andrea Dermanis, lo storico fidanzato di Mika

È un regista e documentarista, impegnato nel mondo dell’intrattenimento e della musica. L’incontro con Mika è avvenuto dietro le quinte di uno show televisivo, quasi quindici anni fa, e sono insieme da allora.

Riccardo Muti a Conte: “Chiudere i teatri è ignorante e insensibile. Ci ripensi”

L'ultimo Dpcm del Governo chiude i luoghi della cultura come cinema, teatri...