martedì, Aprile 20, 2021

Caltanissetta, barbiere abusivo positivo al Covid: ora 40 famiglie a rischio

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Un barbiere di Campofranco, paesino in provincia di Caltanissetta, nel periodo del lockdown, ha continuato a esercitare la professione a casa dei clienti. Ora ben 40 famiglie del piccolo comune, 2900 anime circa, sono poste in quarantena e riceveranno presto il tampone, perché il barbiere sessantenne è risultato positivo al Covid. Come sempre succede nei piccoli paesi, la situazione non riguarda solo il soggetto interessato, ma coinvolge l’intera comunità. Ansia e preoccupazione è stata manifestata da tutta la popolazione. Al sindaco di Campofranco, Rino Pitanza, il dovere di rassicurare i concittadini e spiegare l’accaduto. Dice in un video alla popolazione:

Anche a Campofranco abbiamo il nostro caso Covid. Appena abbiamo ricevuto la notizia della Asl, in sinergia con i medici locali e con l’azienda sanitaria provinciale di Caltanissetta, siamo subito intervenuti per seguire insieme i protocolli. Abbiamo ricostruito i contatti del soggetto positivo, anche grazie alle autodenunce, e devo dire che siamo a un numero abbastanza elevato di contatti.

Leggi anche: Covid, come fare le mascherine fatte in casa: le raccomandazioni dell’ISS

L’appello del sindaco ai concittadini: “Mantenete la calma”

Nel video alla popolazione il sindaco spende qualche parola per rassicurare i concittadini. Nessuna caccia alle streghe, bisogna continuare a mantenere un comportamento corretto. E mantenere i nervi saldi, perché questa situazione straordinaria rischia di destabilizzare l’aspetto sociale. Responsabilità e conseguenze di chi ha sbagliato verranno valutate in un secondo momento. Dice il sindaco:

Invito i miei concittadini a rimanere calmi e sereni. Li invito a rispettare le regole e soprattutto a essere rispettosi l’uno dell’altro. Il nostro compito adesso è rimanere uniti. E anche a coloro che si ergono a giudici e avvocati vorrei dire di stare calmi. Nessuno può dire che Campofranco diventerà zona rossa. Abbiamo un solo caso positivo e tanti casi collegati. Abbiate la serenità di aspettare ancora qualche giorno. Campofranco non si tocca.

Leggi anche: Covid19, Sicilia: arrivano i test. Tutto quello che c’è da sapere di Elza Coculo

Elza Coculo
Elza Coculo
Elza Coculo, 30 anni, di adozione romana. Lettrice appassionata con formazione in Studi italiani. Laureata in Editoria e Scrittura. Redattrice per Il Digitale. Amo scrivere di attualità e cultura eco-sostenibile.

Ultime notizie