È morto a 99 anni il Principe Filippo di Edimburgo, marito della Regina Elisabetta

Dopo i recenti problemi di cuore, è arrivata da Buckingam Palace la notizia della morte del principe Filippo, marito della Regina Elisabetta. Aveva 99 anni.

Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.
spot_img

È arrivata la notizia ufficiale: dopo i recenti problemi di cuore, il Principe Filippo, marito della Regina Elisabetta, non ce l’ha fatta ed è deceduto all’età di 99 anni. Il membro di casa Windsor era stato recentemente dimesso dall’ospedale dopo aver subito un delicato intervento per ploblemi cardiaci. Sembrava essersi ripreso, ma purtroppo il problema di cuore l’ha portato alla morte.

Morte del principe Filippo: l’amore per la Regina Elisabetta e gli ultimi ricoveri

Morte del principe Filippo: l'amore per Elisabetta e gli ultimi ricoveri

Il duca di Edimburgo verrà ricordato per la discrezione con la quale ha accompagnato la moglie nel suo regno e per essersi mantenuto sempre a “due passi dalla Corona”. Il principe ha avuto una forte influenza sulla Regina Elisabetta, ma questo è più che comprensibile: i due sono convolati a nozze molto giovani ed erano davvero innamorati. Erano sposati da 73 anni. Insieme hanno attraversato numerose difficoltà e scandali, come mostra la serie tv Netflix “The Crown”, che ha fatto appassionare migliaia di persone alle vicende della Corona inglese.

Nella serie viene ripercorsa tutta la vita di Filippo: la nascita in Grecia, a Corfù, il 10 giugno 1921, da principe squattrinato della casa reale greca. L’infanzia difficile, con la madre malata e chiusa in un manicomio e un padre poco interessato. Fino all’ arrivo in Scozia, dove fu mandato a studiare. Poi la decisione di intraprendere la carriera navale, un ambiente che gli darà finalmente la famiglia che non aveva mai avuto.

Filippo verrà ricordato anche per gli sforzi volti a modernizzare l’immagine della famiglia reale durante un periodo di grandi cambiamenti per la Gran Bretagna e il mondo, soprattutto all’inizio del regno della Regina Elisabetta, nel 1952. Grazie a lui milioni di giovani sono stati avviati nel mondo dell’industria attraverso il Duke of Edinburgh Award Scheme, l’iniziativa da lui lanciata nel 1956.

Verrà ricordato poi per le sue battute di spirito e per le sue gaffe, ma anche per aver trascorso 65 anni a sostenere la Regina. Nel 2017 aveva deciso di ritirarsi dal suo ruolo pubblico e, da quel momento, era rimasto in gran parte fuori dagli eventi pubblici, anche se nelle rare apparizioni era sempre apparso sorridente e felice. Nei suoi anni di attività, sosterrà la Gran Bretagna promuovendo le cause ambientali, la scienza e la tecnologia.

Il principe Filippo era stato ricoverato a febbraio per dei problemi al cuore, ma la famiglia reale, primo tra tutti William, aveva minimizzato il problema, parlando semplicemente di lievi malori. Le lacrime di Carlo e la preoccupazione di Camilla avevano però contribuito a suggerire che ci fosse un problema più grave. Filippo è stato dimesso da un ospedale e poi trasferito in un altro in pochissimo tempo. Le ultime dimissioni avevano fatto pensare a tutti che il peggio fosse passato, ma, a quanto pare, non era così.

A giugno prossimo Filippo avrebbe compiuto 100 anni. Anche se, nell’ultima intervista rintracciabile del duca di Edimburgo, egli non si era espresso con particolare entusiasmo riguardo l’eventualità di una celebrazione del suo centesimo compleanno. Aveva detto:

Non riesco a immaginare niente di peggio che vivere fino a 100 anni, sto già cadendo a pezzi.

Leggi anche: Regina Elisabetta e Filippo, 73 anni di matrimonio. Anniversario da record

Morte del principe Filippo: l’annuncio del decesso

L’annuncio della morte del Duca di Edimburgo è arrivata direttamente da Buckingam Palace e annunciata attraverso i social con un post pubblicato sulla pagina ufficiale della Famiglia Reale:

È con grande dispiacere che sua Maestà la Regina ha annunciato la morte dell’amato marito, sua altezza reale il principe Filippo, duca di Edimburgo. È deceduto questa mattina al castello di Windsor.

Morte del principe Filippo di Edimburgo, le parole di Boris Johnson

Morte del principe Filippo di Edimburgo, le parole di Boris Johnson

Anche il Premier britannico si è espresso sulla triste notizia della morte di Filippo e, parlando fuori da Downing Street, ha detto:

Ricorderemo il duca di Edimburgo per il suo contributo alla nazione e per il suo solido supporto alla regina.

Come nazione e come regno ringraziamo la straordinaria figura e il lavoro.

Era un amorevole marito, un padre e un nonno affettuoso.

A pochi minuti dall’annuncio, è stata fatta calare a Buckingam Palace la bandiera a mezz’asta. Le tv danno ora notizia della morte del Principe. Si attende l’annuncio della cerimonia funebre, da svolgersi compatibilmente alle restrizioni dovute al Covid-19.

Leggi anche: Coronavirus, ecco cosa ha detto la Regina Elisabetta

spot_img

Correlati

Pier Silvio Berlusconi sui nuovi palinsesti Mediaset: “Non temo la Rai né la concorrenza con Nove”

Mediaset ha presentato i palinsesti per la prossima stagione 2024/2025, e Pier Silvio Berlusconi...

Capodanno di Rai 1, Marco Liorni sostituirà Amadeus alla conduzione de L’anno che verrà?

Marco Liorni condurrà un nuovo programma? Dopo l'addio di Amadeus, che dal prossimo autunno...

Chi era Marco Anastasia, storico dirigente Rai che per anni ha avuto rapporti col sindacato

Addio a Marco Anastasia, storico dirigente Rai scomparso all'età di 64 anni. Ad agosto...
Asia Buconi
Asia Buconi
Classe 1998, romana. Laureata in Scienze politiche e relazioni internazionali, ama l’attualità e la letteratura, ma la sua passione più grande è la sociologia, soprattutto se applicata a tematiche attuali. Nel tempo libero divora film e serie tv.
spot_img