Home»Digitale Life»Mollo tutto per fare il collaudatore di letti: 8 professioni insolite che esistono davvero

Mollo tutto per fare il collaudatore di letti: 8 professioni insolite che esistono davvero

Guardiano di un’isola tropicale, principessa Disney e persino collaudatore di letti nei luxury hotel. Queste e altre professioni del turismo 2.0 vi faranno venir voglia di mollare tutto e fare le valigie.

0
Condivisioni
Pinterest Google+

Chi di voi non è stanco di trascorrere otto ore al giorno rinchiuso nelle quattro mura dell’ufficio? Sicuramente i lettori assidui di questa rubrica saranno fra coloro che sognano di viaggiare il più possibile o addirittura di riuscire a lavorare viaggiando. Un’utopia se pensiamo al concetto di lavoro prima dell’avvento di internet. La risposta alla digitalizzazione, nonché passo avanti gigantesco per chi ha la fortuna di usufruirne, prende il nome di smart working, una filosofia che alcune fra le più grandi aziende hanno già compreso e abbracciato in questi anni. Il progresso che ha permesso a molti di noi di realizzare il sogno di mollare la routine dell’ufficio e dedicarci anche ad altre attività, raggiungendo il work-life balance, è sinonimo di ricerca della felicità. Perché, se non c’è benessere senza indipendenza economica, si può dire allo stesso modo che non c’è ricchezza spirituale senza soddisfazioni oltre quelle dell’ufficio. La digitalizzazione delle attività non ha solo modificato il modo di intendere il lavoro, cambiando totalmente la concezione di una giornata 9-18, ma ha creato nuove necessità e nuovi posti di lavoro. Se siete stanchi del vostro mestiere, sappiate che proprio il web potrebbe rappresentare una soluzione ai vostri problemi. Anche nel mondo del turismo si assiste sempre di più alla nascita, accanto alle professioni tradizionali, di altre nuove e totalmente fuori dal sistema. Ecco alcuni tra i più insoliti, indicati dalla piattaforma di viaggi Volagratis.com.

Leggi anche: Giornata mondiale del turismo: viaggiare nell’era digitale

Personaggio Disney

Essere parte della realtà Disney è il sogno di molti bambini, così come di tanti adulti che durante l’infanzia hanno avuto a che fare con il topo più famoso del mondo. Oggi, in alcuni dei parchi divertimenti più famosi del mondo, questo sogno può diventare realtà. A Disneyland Paris e a Disney World, rispettivamente Parigi e Orlando, è possibile vestire i panni dei personaggi più amati, dal mitico Topolino, ad una principessa come Ariel e Biancaneve o principi come Aladdin e Peter Pan. Non degli animatori qualsiasi, ma gli intrattenitori più amati dai bambini in tutto il mondo.

Scalda-letto personale

È una fredda serata autunnale, metti il pigiama e ti ritrovi sotto le lenzuola in un freddo letto vuoto. Se una coperta non dovesse bastare per raggiungere la giusta temperatura, alcune catene britanniche di alberghi, soprattutto nei dintorni delle città di Londra e Manchester, rendono il soggiorno più caldo e confortevole in maniera alquanto bizzarra. Il compito di riscaldare il letto degli ospiti è affidato ad una persona in carne ed ossa. Li chiamano “bed warmer” e sono scalda-letto umani a disposizione dei clienti più esigenti.

Tassista dei ghiacci

Chi sono i tassisti dei ghiacci? I ricercatori in Antartide sapranno sicuramente di che figure parliamo, ma ovviamente non è un mestiere comune come altri. Quando scienziati alle prese con scoperte per tutelare l’ambiente e la fauna locale e turisti sempre alla ricerca di esperienze adrenaliniche si spingono al nord del mondo, ecco che fanno capolino queste figure. In sintesi sono delle guide, dei traghettatori esperti in grado di accompagnare chi ne ha necessità e voglia alla scoperta dei confini del mondo.

Dog Surfing Coach

Sono tanti gli amanti degli animali che non possono fare a meno di portare con sé i loro amici a quattro zampe anche in vacanza. Molti resort, ristoranti e luoghi pubblici vanno incontro alle necessità degli esigenti padroni, che spesso fanno richieste insolite per accontentare Fido. Una di queste particolari abitudini ha fatto nascere una nuova professione in California, ossia l’istruttore di surf per cani. Non è strano, lì nel paradiso di sole e sabbia Made in USA, osservare cani di varie dimensioni che, accompagnati dal loro coach, si mettono alla prova nel domare le onde.

Leggi anche: Viaggi in compagnia e risparmi: come funziona Triptoshare

Suonatore di cornamusa in Irlanda

Nulla ci fa pensare all’Irlanda più del suono di una cornamusa. Che si tratti di matrimoni, feste di paese o danze in occasioni ufficiali, questo strumento accompagna molti eventi ed è parte del patrimonio culturale del Paese. Nonostante la sua importanza, la cornamusa pare non sia facile da maneggiare ed è altrettanto complessa da utilizzare. Ma, grazie a lezioni e corsi a disposizione anche online, potreste dedicarvi ad un nuovo hobby, vivendo poi l’esperienza lavorativa del suonatore di cornamusa professionale tra castelli, piazze e teatri.

Falconiere professionista

Prima strumento di caccia, oggi oggetto di spettacolo per eventi speciali. Questa è la falconeria, una vera e propria arte antichissima che ritrova il suo posto nella società moderna come esibizione del rapporto uomo-animale. Non è raro, infatti, osservare esperti falconieri comunicare con i propri rapaci, creando coreografie aeree uniche. Se in Italia la falconeria è spesso legata al mondo delle rievocazioni, e quindi di chi cerca di ricostruire anche il paesaggio umano del Medioevo, in altri Paesi come Austria, Germania e Gran Bretagna è diventata un modo per mantenere vecchi castelli che altrimenti sarebbero destinati ad andare in rovina.

Guardiano di un’isola deserta

Siete persone solitarie che amano il silenzio? Il consiglio è comprare un biglietto di sola andata per Paesi come Australia, Scozia e Galles, per trovare la vostra felicità. Se non bastasse vivere in un’isola deserta, sappiate che queste magiche terre offrono la possibilità di guadagnare svolgendo delle attività estremamente particolari: dal guardiano del faro, all’addetto al controllo della fauna e della flora. Senza dubbio non vorrete più tornare a casa.

Tester di letti negli hotel di lusso

Non è vero che chi dorme non piglia pesci! Ormai sono tantissime le aziende nel settore del turismo, in particolar modo le grandi catene alberghiere di lusso, a ricercare dei tester per i propri letti. Queste persone sono un tassello fondamentale per garantire un’esperienza di viaggio indimenticabile e all’altezza delle aspettative. I tester valutano il comfort secondo criteri ben precisi, allo scopo di rispettare le priorità tipiche dei luxury hotel. Si può proprio dire che questo sia il lavoro dei sogni.

Leggi anche: Dormire sospesi sull’oceano: alle Maldive il resort per una vacanza tra cielo e mare

di Federica Tuseo

Articolo Precedente

“Niente crocifisso nelle scuole, mettiamo una cartina geografica”, la proposta del Ministro Fioramonti

Articolo Successivo

"Dove eravate quando chiedevamo aiuto?": Carola Rackete attacca l'Ue

Nessun Commento Presente

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *