giovedì, 1 Dicembre 2022

Modelle famose sulle passerelle di ieri e di oggi: ecco chi sono

Dagli scintillanti anni '90 al presente, qualcosa è cambiato nel mondo delle top model: oggi sulle passerelle si combattono anche battaglie sociali. Vediamo chi sono le protagoniste che, sfilando, lottano anche nel nome della parità e dell'inclusione.

Rosarianna Romano
Rosarianna Romano, classe 1997. Formazione umanistica e interessi eclettici, sedotta dall'arte e dalla storia contemporanea, ama leggere i libri e la realtà. Nata in Puglia e bolognese d'adozione.

In ogni epoca, dagli scintillanti anni ’90 al nostro presente le passerelle hanno visto sfilare centinaia di modelle, diventate icone e simbolo di brand e firme delle fashion week. Presenti dappertutto, dalle cover dei magazine più famosi dell’universo moda alle sfilate leggendarie dei grandi stilisti, i nomi dei volti degli anni ’90 sono ben noti, da Naomi Campbell a Claudia Schiffer.

Negli ultimi anni, invece, ad affacciarsi sulla scena è stata una nuova generazione di modelle che hanno completamente ribaltato i canoni dell’universo moda. Attiviste e femministe, queste top degli anni Duemila sono unite dalle lotte sociali per abbattere tabù e impegnarsi in campagne di body positivity e inclusione.

Le icone anni ’90

Kate Moss

Famosissime e statuarie, le top anni ’90 hanno segnato un’epoca. Come non ricordare la pantera Naomi Campbell e il neo sulla bocca più riconoscibile di tutto il fashion system, quello di Cindy Crawford. Impossibile dimenticare anche l’ex première dame di Francia, Carla Bruni, mentre sfila sulla passerella.

E ancora le intramontabili Helena ChristensenKate Moss e Claudia Schiffer. Senza dimenticare Eva HerzigovaChristy TurlingtonLinda EvangelistaShalom Harlow e Stella Tennant. Unite dal filo rosso del glam senza tempo, ammalianti e seducenti, raccoglievano un ventaglio di personalità forti e nazionalità diverse.

Le modelle oggi

Adut Akech

Oggi qualcosa è cambiato. Le modelle hanno acquisito un valore aggiunto: sono unite dalla parola inclusione. Oltre a restare icone indiscusse di bellezza, le top più ricercate degli ultimi dieci anni hanno anche qualcos’altro in comune: sono figure di punta del femminismo e profondamente legate a importanti questioni sociali.

Sono attiviste, imprenditrici, e paladine della body positivity nell’industria della moda. Donne come, fra le altre, Adut Akech, Winnie Harlow, Halima Aden e Teddy Quinlivan hanno mostrato al mondo il lato sociale della bellezza, fatto di diritti e pari opportunità.

Le modelle più famose degli ultimi anni

Non sono poche le top model che hanno unito il glam al sociale. Ecco 10 nomi di top che hanno segnato l’ultimo decennio:

  1. Adut Akech: erede di Naomi Campbell, è nata nel Sud Sudan. Akech ha portato alla luce la lotta delle donne africane per l’emancipazione, una battaglia che lei stessa ha combattuto.
  2. Ashley Graham, attraverso conferenze e campagne social, è il simbolo di una rivoluzione body positive che sta ridefinendo i canoni della bellezza moderna. Fra i suoi gesti più simbolici c’è il rifiuto di usare Photshop per eliminare la cellulite.
  3. Adwoa Aboah è il volto del moderno femminismo. Impegnata nella lotta per la parità di genere, Adwoa ha fondato Gurls Talk, una piattaforma online pensata per permettere alle donne di sostenersi a vicenda, scambiandosi idee e opinioni su temi spesso ritenuti tabù come la dipendenza da alcol, la sessualità e la depressione.
  4. Bella Hadid è fra i volti più noti nel panorama della moda contemporanea, accanto alla sorella maggiore Gigi Hadid. È Gigi che ha trasmesso al mondo il messaggio che essere donne non significa essere fragili.
  5. Cara Delevigne è stata la capostipite della nuova generazione di super top.
  6. Liu Wen, top model cinese, nel 2015 è stata la prima modella asiatica a essere citata da Forbes nella lista delle più pagate al mondo.
  7. Teddy Quinlivan è stata la prima modella transgender a sfilare per Chanel.
  8. Halima Aden è la modella simbolo dell’apertura culturale dell’industria fashion. È stata la prima modella in hijab a sfilare su passerelle internazionali.
  9. Winnie Harlow è una top attivista canadese. È stata la prima modella affetta da vitiligine a sfilare in passerella.
  10. Infine, un nome italiano, quello di Vittoria Ceretti. La sua bellezza delicata ed elegante ha conquistato numerosi stilisti che l’hanno voluta in prima linea sulla passerelle.
Teddy Quinlivan

Leggi anche: Strabismo di Venere: cos’è, come riconoscerlo e cosa fare

Rosarianna Romano
Rosarianna Romano, classe 1997. Formazione umanistica e interessi eclettici, sedotta dall'arte e dalla storia contemporanea, ama leggere i libri e la realtà. Nata in Puglia e bolognese d'adozione.

Correlati

Tendenze moda autunno inverno 2023 2024: tutte le anticipazioni

Non è mai troppo presto per anticipare le tendenze moda autunno inverno 2023 2024....

Piante invernali da appartamento: quali scegliere

Chi lo dice che con l’arrivo delle stagioni fredde bisogna mettere da parte il...

Strabismo di Venere: cos’è, come riconoscerlo e cosa fare

Lo strabismo di Venere è il nome coniato per descrivere forme leggere di strabismo...