mercoledì, Dicembre 2, 2020

Milano, rischio paralisi da quarantena in autunno

Così l’Ordine dei medici di Milano che mette in guardia su un possibile ritorno massiccio di casi di Covid-19 se non si attuano politiche precauzionali importanti.

Luca Tartaglia
Luca Tartaglia
Classe 88. Yamatologo laureato in Lingue Orientali, specializzato in Editoria e Scrittura, con un Master conseguito in Diritto e Cooperazione Internazionale. Ama dedicarsi a Musica e Cultura, viaggiare, “nerdeggiare” e tutto ciò che riguarda J. J. R. Tolkien

Una vasta campagna vaccinale antinfluenzale e pneumococcica per tutto il personale sanitario e per la popolazione”, così Roberto Carlo Rossi, presidente dell’Ordine dei medici di Milano (Omceo Milano). L’organizzazione dei medici lombardi mette in allerta sulla necessità di attuare una vasta campagna per contrastare preventivamente il coronavirus. Una campagna caratterizzata da tamponi velocissimi e protocolli precisi per la segnalazione dei nuovi casi sospetti. Similare la scelta della regione Puglia di creare “medici sentinella” per impedire una circolazione virale sospetta. Il loro compito sarà quello di segnalare tutti i casi di febbre di cui non si sia fatta alcuna diagnosi di conferma.

Roberto Rossi rischio paralisi
Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano (Omceo Milano).

Prevenzione e velocità di risposta

In assenza di protocolli di segnalazione non adeguati, continua Roberto Rossi, si rischierebbe una nuova paralisi della sistema sanitario locale. Una vasta campagna di vaccinazione antinfluenzale e tamponi rapidi la prima barriera di difesa. In secondo luogo un miglioramento nelle segnalazioni e nelle diagnosi. Ancora, supporto ai medici di base e ai pediatri nello svolgere il loro ruolo di sorveglianza, con dispositivi di protezione individuale adeguati (DPI). Infine serve, continua il Dott. Rossi, potenziare l’attività informatizzata con i pazienti, aumentando la comunicazione a distanza medico-paziente e avere così:

una maggiore deburocratizzazione.



Leggi anche: Milano, più spazi all’aperto per combattere il Covid

Non paralizzare inutilmente la città

Un nuovo scenario di lockdown per Milano avrebbe conseguenze drammatiche, sociali ed economiche, per tutti. Per scongiurare questo serve attivare preventivamente una campagna di tamponi con risultati rapidi e spazi adeguati per i test. E soprattutto serve, nel maggior picco di influenza stagionale, isolare i casi sospetti da quelli comuni. Tutto questo per garantire maggiore sicurezza sia ai pazienti sia al personale medico sanitario. Tutta questa serie di azioni porterebbe ad una gestione di una eventuale prossima pandemia più efficiente e controllata. Sicuramente una risposta più adeguata ad un’emergenza che ha perso il suo carattere di novità e sorpresa. L’obiettivo complessivo, conclude l’Ordine dei Medici di Milano, è:

permettere a tutti i sanitari di valutare con maggiore oggettività ciascun caso, senza ‘paralizzare’ inutilmente l’intera città di Milano.

Leggi anche: Coronavirus: a Milano nasce il primo market di condominio

Luca Tartaglia
Luca Tartaglia
Classe 88. Yamatologo laureato in Lingue Orientali, specializzato in Editoria e Scrittura, con un Master conseguito in Diritto e Cooperazione Internazionale. Ama dedicarsi a Musica e Cultura, viaggiare, “nerdeggiare” e tutto ciò che riguarda J. J. R. Tolkien

Popolari

Coronavirus, tornerà a settembre con nuovo lockdown: sì o no?

Il rischio di un nuovo lockdown a settembre sembra farsi più concreto. Cosa ne pensano gli esperti? E come farsi trovare pronti?

Ti sei mai chiesto quali sono i 20 eserciti più potenti al mondo?

20) Spagna Indice della forza militare: 0,3388Popolazione totale: 49.331.076Personale...

Nuove regole Inps sulla quarantena: l’isolamento fiduciario a casa non è malattia

Diversamente da quanto stabilito nel decreto Cura Italia, l’isolamento domiciliare non sarà automaticamente equiparato alla malattia. Ecco cosa c’è da sapere.

Finanziamenti a fondo perduto 2020: tutti i bandi

La lista dei bandi a fondo perduto 2020 nazionali e regionali. Quali sono, chi può chiederli e come fare per ottenerli.

Ultimi

Moderna, vaccino efficace al 100%. Ti vaccineresti?

Nella giornata di ieri Moderna ha confermato l'efficacia del suo vaccino contro...

Tutto quello che c’è da sapere per registrare un marchio

La registrazione di un marchio è attività delicata...

Germania, auto sulla folla nell’area pedonale di Treviri: 2 vittime, almeno 10 i feriti

È accaduto nel primo pomeriggio, nel principale mercato cittadino della città. L’uomo, un cinquantunenne, è stato fermato dalla polizia.

Approvato il farmaco contro la progeria sperimentato da Sammy Basso

Approvato dalla Food and Drug Administration negli Usa il primo farmaco contro...

Oltre a Ristori quater e bonus cashback, tra le misure anche la lotteria degli scontrini

Per alleggerire il peso che le restrizioni della pandemia hanno imposto agli...